Home > Prodotti per la casa > Porte blindate

Porte blindate

articolo pubblicato da: elisa alfonsini | segnala un abuso

Porte blindate

La porta blindata è mette in sicurezza la propria abitazione e presenta il primo deterrente contro le intrusioni

Le porte blindate rientrano in quelle che vengono chiamati “sistemi di protezione passiva”. Esse infatti interpongono tra l’esterno e l’interno una resistenza fisica, corroborata dalle ultime tecnologie pensate appositamente per lo scopo. Nelle case in corso di costruzione la sicurezza è implementata dai sistemi di allarme o la domotica. La porta d’ingresso è la prima barriera che si interpone tra l’interno della casa e le intrusioni. Una porta blindata rappresenta quindi un buon deterrente contro le intrusioni.

Caratteristiche della porta blindata.

Le caratteristiche anti effrazione di una porta blindata sono catalogate in sei classi di resistenza, in cui la prima è la meno resistente ed è utilizzata in locali o appartamento a rischio minimo, mentre la sesta classe è utilizzata per luoghi sensibili, come ambasciate, banche o gioiellerie.

 

Classe 1: resistenza minima, che può essere fuorviata dalla semplice forza fisica dell’intrusore, e non richiede l’uso di attrezzature per essere forzata.

Classe 2: In questo caso non basta la forza fisica, ma bisogna avvalersi di strumenti per forzare la porta. La prima e la seconda classe sono utilizzate per abitazioni non a rischio di effrazione.

Classe 3: per forzare tale porta blindata occorrerà più tempo e attrezzi più complessi, scoraggiando ulteriormente l’intrusore nell’approcciarsi alla forzatura della porta.

Classe 4: è una classe che richiede strumenti più complessi. La classe 3 e 4 sono quelle utilizzate prevalentemente per le abitazioni familiari.

Classe 5-6: sono le porte blindate utilizzate per luoghi che contengono oggetti di grande valore, dati sensibili, come banche, ambasciate o gioiellerie. Per forzare tali porte occorrono strumenti elettrici potenti.  

Nelle case in costruzione a Roma, si utilizzano spesso portoncini blindati con serratura a cilindro europeo che fanno parte di un sistema di sicurezza controllabile e gestibile dal sistema di domotica.

Porta blindata | case in costruzione | porte blindate | sicurezza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

PORTE BLINDATE TORINO: accordo fra TESIO e Torino Finestre


Porte blindate elettroniche


Cocif, il leader nella produzione e vendita di porte e finestre di design da oltre 70 anni


Da oltre 70 anni Cocif si occupa di produzione di porte e finestre blindate, scorrevoli e molto altro


Porte artigianali Roma- FATTE BENE in falegnameria


Inferriate di sicurezza: solidità e bellezza di grate per porte e finestre per sentirsi più sicuri.


 

Stesso autore

Piano di cottura a induzione

Piano di cottura a induzione
La nuova frontiera della cucina si fa sempre più diffusa nelle case degli italiani. Ecco perché I piani cottura a induzione sono sempre più diffusi negli edifici moderni, soprattutto nelle case in corso di costruzione. Cos’è un piano cottura a induzione e come funziona? I fornelli a induzione sfruttano il principio di induzione elettromagnetica per riscald (continua)

Sanitari Sospesi

Sanitari sospesi: tra efficienza e design L’interior design si sta evolvendo sempre di più, coinvolgendo anche elementi imprescindibili di una casa, riuscendo a coniugare funzionalità e design in maniere e modi sempre più efficienti. Non si può non citare i sanitari sospesi che sono sempre più apprezzati e utilizzati negli arredamenti dei bagni. Non solo (continua)

Cos'è la domotica?

Cos'è la domotica?
La domotica nasce con l’intento di migliorare la qualità della vita domestica Il termine “Domotica” è un termine che deriva da“domus”, casa, e “ticos” ossia “disciplina pratica”. Essa comprende tutte le materie, scienze e discipline che si occupano della tecnologia applicata agli ambienti immobiliari, soprattutto quelli domestici. Essendo la domotica un settore molto vasto comprende diversi setto (continua)

Requisiti che deve avere un immobile per avere la classe energetica A4

Casa in classe a4: cosa deve avere per ottenere questa certificazione? La classe energetica A4 è la classe più alta prevista dalla legge in vigore. Si ottiene se l'immobile è costruito seguendo le norme della bioedilizia. Tanto più la classificazione sarà alta tanto più l'immobile sarà meno inquinante e soprattutto si impieghera (continua)

Cos'è la proposta di acquisto? | Studio Ungheria

Cos'è la proposta di acquisto? | Studio Ungheria
Proposta d'acquisto: la trattativa che precede il contratto preliminare   Che differenza c'è tra la proposta d'acquisto e il contratto preliminare di compravendita? La risposta a questa domanda è fondamentale per chi sta per comprare casa.  Entrambi sono passaggi fondamentali nell'atto di compravendita di un immobile, e sebbene si può fare confusione tra i due, le (continua)