Home > Arte e restauro > Rodolfo Liprandi ed Ersilia Sarrecchia, IN / NATURA

Rodolfo Liprandi ed Ersilia Sarrecchia, IN / NATURA

scritto da: CSArt | segnala un abuso

Rodolfo Liprandi ed Ersilia Sarrecchia, IN / NATURA


L’arte sarà ancora una volta protagonista alla Casa di Cura Privata Polispecialistica Villa Verde di Reggio Emilia (Viale Lelio Basso, 1) con un doppio percorso che, dal 12 giugno al 14 luglio 2019, interesserà l’esterno e l’interno della struttura, portando una selezione di opere a tema naturalistico degli artisti Rodolfo Liprandi ed Ersilia Sarrecchia rispettivamente nel parco, negli spazi di accoglienza e nei corridoi della struttura.

Promosso dalla Casa di Cura e da Gommapane Lab, nell’ambito del programma Gommapane·xpo, il progetto “In / Natura” sarà presentato al pubblico mercoledì 12 giugno 2019, alle ore 19.00, da Fabrizio Franzini (Presidente Casa di Cura Villa Verde), Alessandra Franzini (Consigliere d’Amministrazione Casa di Cura Villa Verde), Gaia Bertani e Nicla Ferrari (Fondatrici Gommapane Lab e curatrici), Rodolfo Liprandi ed Ersilia Sarrecchia (artisti).

Il vernissage sarà animato dai suoni e dalle percussioni narranti di Luciano Bosi e dalle lettrici volontarie del club letterario “Degustibook”, che leggeranno per i presenti alcuni testi letterari dedicati al tema della natura, del bosco e degli animali. A seguire, aperitivo.

Rodolfo Liprandi è il vincitore del concorso di Land Art indetto da Gommapane Lab. La sua installazione, intitolata “Animal care”, è stata selezionata da una giuria composta da Gaia Bertani, Giuseppe Berti, Nicla Ferrari, Alessandra Franzini ed Enrico Manicardi. «Attraverso il proprio “operare” – scrivono Gaia Bertani e Nicla Ferrari – l’artista mostra come sia possibile esprimersi ed esistere in simbiotica armonia con l’ambiente che ci ospita. Significativa è la forza del progetto presentato: le sue api sono l’emblema stesso della fecondità e dei cicli della vita. Le sue installazioni, realizzate con materiali forniti dall’ambiente, nascono, vivono la loro stagione e tornano alla terra, senza fare rumore».

Nell’ambito dello stesso concorso, una menzione speciale è stata attribuita alla sezione 5 anni della scuola dell’infanzia “I Tigli” di Cavriago (RE) con il progetto “Il Boschetto”, che sarà esposto e illustrato al pubblico in occasione dell’opening di “In / Natura”.

Ersilia Sarrecchia espone una quindicina di dipinti della serie “Wild”, realizzati prevalentemente nel 2018 ad acrilico e smalto su tela e su tavola. «É una natura rigogliosa quella descritta da Ersilia – scrivono le curatrici –, talmente vigorosa da dare l’idea che nulla la possa arrestare o scalfire. Sono la sfrontatezza di certi toni accesi e le pennellate stese in modo deciso a condurre il gioco e catturare la nostra attenzione. Ma lo sguardo corre poi ad altri fattori non secondari. L’artista ci introduce in un “habitat” onirico, nel quale tutta la composizione è attraversata da interferenze di colore generate da una gestualità istintiva, e dove taluni elementi si sfaldano e si liquefanno sotto i nostri occhi, alludendo alla fragilità di un equilibrio non scontato e vulnerabile ai capricci del clima. In tutto ciò, si inserisce la presenza animale, abitanti di terra, aria e acqua che sembrano invitarci ad indispensabili riflessioni».

Arte come Terapia è una missione culturale fortemente consolidata per la Casa di Cura Privata Polispecialistica Villa Verde che, in collaborazione con l’associazione culturale Gommapane Lab, promuove nei propri spazi esposizioni, installazioni e incontri.

L’associazione culturale Gommapane Lab, fondata nel 2018 a Cavriago (RE) da Gaia Bertani e Nicla Ferrari, attraverso il programma Gommapane·xpo, cura l’organizzazione di eventi e mostre d’arte contemporanea.

Le mostre, visitabili fino al 14 luglio 2019 negli orari di apertura della Casa di Cura, sono accompagnate da brochure con testi di Gaia Bertani e Nicla Ferrari. Ingresso libero. Per informazioni: Villa Verde (tel. 0522 328611, info@villaverde.it, www.villaverde.it), Gommapane Lab (tel. +39 346 9428813, gommapanelab@gmail.com).


Fonte notizia: http://www.villaverde.it


Rodolfo Liprandi | Ersilia Sarrecchia | Gaia Bertani | Nicla Ferrari | Villa Verde | arte | mostra |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

OfficinARS - Tra Naufragi e Voli


Rodolfo Belcastro, dal giornalismo alla comunicazione corporate


Castello Ducale di Agliè - Moliére


Giornalismo e Comunicazione: il percorso professionale di Rodolfo Belcastro


7 Small


"Il Giorno Di Cui Non Si Parla" - Il libro d'esordio di Nikita Placco


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il libro d’artista come ricettacolo Romantico

Il libro d’artista come ricettacolo Romantico
Opere in forma di libro nell'ambito della mostra Ultraromanticismo Nell’ambito della mostra “Ultraromanticismo. Il post umano, tra inquietudini e abbandono”, collettiva in sei atti promossa dai Comuni di Castelnuovo Rangone, Pavullo nel Frignano, Castelfranco Emilia, Savignano sul Panaro, Spilamberto e Vignola, in collaborazione con l’Associazione culturale Ricognizioni sull’arte, oltre alla pittura, al disegno, alla scultura e alla fotografia è presentata (continua)

DZ ENGINEERING: dieci anni di attivita' per l'azienda di Dino Zoli Group che illumina siti Unesco e Gran Premi di Formula 1

DZ ENGINEERING: dieci anni di attivita' per l'azienda di Dino Zoli Group che illumina siti Unesco e Gran Premi di Formula 1
DZ Engineering: dieci anni di attività per l'azienda di Dino Zoli Group che illumina siti Unesco e Gran Premi di Formula 1. Dal 18 dicembre, disponibile la registrazione della tavola rotonda "Dal 2011, illuminazione e tecnologia. DZ Engineering verso il futuro": riflessioni sulla valorizzazione del patrimonio storico-artistico e sulla sicurezza in ambito motorsport con interventi di Roberto Balzani e Gian Carlo Minardi. Dieci anni di attività per DZ Engineering, azienda di Dino Zoli Group che realizza impianti e soluzioni integrate nel campo dell’illuminazione, delle telecomunicazioni e del motorsport, sia in Italia che all’estero. Una storia iniziata con la realizzazione degli impianti di illuminazione e di comunicazione di pista sul circuito di Marina Bay per il Gran Premio di Formula 1 di Singapore nel 2 (continua)

Francesco Casolari. Etchings

 Francesco Casolari. Etchings
Alla Galleria La Salita Madeira, una mostra di incisioni dell'artista bolognese Francesco Casolari. La galleria d’arte La Salita Madeira (Funchal, Portogallo) presenta, dal 28 dicembre 2021 al 4 febbraio 2022, la mostra personale “Etchings”, dedicata alle incisioni dell’artista bolognese Francesco Casolari.Francesco Casolari (Bologna,1982) inizia ad incidere con la tecnica della puntasecca all’età di sei anni, incoraggiato dalla nonna materna. Si concentra fin dall’inizio sugli scenari ur (continua)

Successo per l'inaugurazione della mostra di Antonella De Sarno

Successo per l'inaugurazione della mostra di Antonella De Sarno
Visitabile fino al 2 gennaio a Palazzo dei Principi, Correggio (RE) Si è inaugurata sabato 4 dicembre, nella Sala dei Putti del Palazzo dei Principi di Correggio (RE), “Artificialia”, mostra personale dell’attrice-performer ed artista visiva Antonella De Sarno, aperta al pubblico fino al 2 gennaio 2022. Erano presenti, oltre all’artista, Gianmarco Marzocchini (vicesindaco del Comune di Correggio con delega al Welfare e alla coesione sociale), Gabriele Fabbri (continua)

MARCHEGIANI – CACCIOLA. Dall’intonaco al cemento

MARCHEGIANI – CACCIOLA. Dall’intonaco al cemento
In occasione della Giornata del Contemporaneo, FerrarinArte e Kromya Art Gallery Verona presentano un progetto espositivo congiunto dedicato agli artisti Elio Marchegiani ed Enzo Cacciola, a cura di Bruno Corà. In occasione della diciassettesima Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, FerrarinArte e Kromya Art Gallery Verona presentano un progetto espositivo congiunto dedicato agli artisti Elio Marchegiani ed Enzo Cacciola. Curata da Bruno Corà, la mostra “Marchegiani - Cacciola. Dall’intonaco al cemento” interesserà le sedi delle due gal (continua)