Home > Arte e restauro > La magia poetica di Alessandro Sammarini

La magia poetica di Alessandro Sammarini

articolo pubblicato da: elenagolliniartblogger | segnala un abuso

La magia poetica di Alessandro Sammarini

Il processo creativo di Alessandro Sammarini vive di incessanti sostituzioni di idee e di stimoli, che si avvicendano e si concretizzano in quella che nell'atto creativo si può individuare come formula semantica esclusiva e identificativa, assumendo anche un significato di simbologia concettuale e metaforica. Desideroso di agire e muoversi in campo libero e aperto, si orienta verso una poetica comunicativa intesa in senso più intimo e introspettivo. Dimostra di possedere una solida conoscenza linguistica e dialettica, pur restando al di fuori degli indottrinamenti accademici più rigidi e costrittivi. Per Alessandro ogni componimento include in sé un lavoro concettuale precedentemente formulato dallo spirito umano. Ed è proprio questa essenza spirituale che si compone e si concretizza nelle poesie, diffondendo vibrazioni vitali sottili e persistenti. È capace di cogliere e rievocare la magia poetica, ma non quella tipica, bensì quella indescrivibile e volutamente misteriosa ed enigmatica che viene "mascherata" e induce lo spettatore a scoprirla e rivelarla. Leggere i suoi versi è come ascoltare una musica di sottofondo che penetra nell'anima e la nutre con stupore e sorpresa. Alessandro lavora da autore meticoloso, attento, autentico e sincero, come le sue idee e mentre crea diventa una "creatura spirituale" protesa ad emozionarsi e a fare emozionare.

La dottoressa Elena Gollini nell'esprimere un commento sulla pregevole arte poetica di Alessandro dice: "La produzione è caratterizzata dall'eleganza ricercata dei versi aulici in evoluzione, che non appaiono in condizione di staticità, ma seguono un ritmo interno dinamico, nella volontà di imprimere forza e movimento vitale alle composizioni. La sua ricerca espressiva è indirizzata a dimostrare l'unità armoniosa di legame inscindibile tra contenuto e apparenza, senza che l'uno prevarichi l'altra ma lasciandoli coesistere insieme in perfetta sinergia di costruzione strutturale. La combinazione di questi elementi genera visioni di piacevole e gradevole approccio analitico e suscita anche interessanti spunto di lettura interpretativa. Il processo della scrittura diventa una bilanciata sintesi d'equilibrio tra forma lirica e contenuto sostanziale. La combinazione vincente mette in moto l'immaginazione e trae spunto sia dal suo mondo interiore sia dal mondo esterno circostante".

Il nuovo libro in stile raccolta di versi e rime si intitola "Le facce del dado" ed è disponibile su Amazon oppure acquistabile tramite contatto diretto alla mail asammarini@libero.it .

Alessandro sammarini | sammarini | autore | scrittore | italiano | italia | libro | libri | letteratura | nuova uscita | nuove uscite | alessandro | le facce del dado | dado | facce | poeta | poesia | poesie | raccolta | elena gollini | ufficio stampa | rina gambini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Magia bianca e magia nera: due forze in opposizione


Conoscere il mondo del mistero


Alessandro Sammarini poeta del cuore e del sentimento


La poesia che scava nel cuore di Alessandro Sammarini


Intervista di Alessia Mocci a Federico Li Calzi ed alla sua nuova raccolta poetica Dittologie Congelate


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

La pittura "comunicativa" di Matteo Fieno

La pittura
Nell'evidenziare il talento artistico di Matteo Fieno la dottoressa Elena Gollini ha asserito: "Le immagini immortalate da Matteo sembrano essere spiate da una fessura virtuale, che si apre dinanzi allo spettatore con delicatezza, grazia ed eleganza. Questo spiare con grande garbo e rispetto attribuisce dignità e senso di protezione alle immagini evocate. I momenti fissati sono unici, (continua)

Grande successo per la nuova raccolta poetica di Alessandro Sammarini

Grande successo per la nuova raccolta poetica di Alessandro Sammarini
Sta ricevendo tanti positivi riscontri di apprezzamento la nuova raccolta poetica dal titolo "Le facce del dado" acquistabile su Amazon oppure inviando una mail all'indirizzo dell'autore Alessandro Samnarini asammarini@libero.it. Per comprendere al meglio la variegata produzione poetica di Alessandro bisogna recuperare la parte irrazionale che abita la profondità dell'anima e ali (continua)

La visionarietà tra arte e spirito di Mauro Maisel

La visionarietà tra arte e spirito di Mauro Maisel
Nell'individuare le peculiarità distintive del suo fare arte la dottoressa Elena Gollini ha spiegato: "Per Mauro Maisel ogni opera è simbolo di vera e autentica elevazione e ogni gesto creativo costituisce il raggiungimento di un'intima ascensione emozionale e arricchimento interiore. Nella sua arte emerge qualcosa di intangibile volutamente celato e non del tutto svelato e rive (continua)

L'arte sensoriale di Piergió

L'arte sensoriale di Piergió
"Il colore è il mezzo che consente di esercitare un influsso indiretto sull'anima. Il colore è il tasto, l'occhio il martelletto, l'anima è il pianoforte dalle molte corde. L'artista è una mano che toccando questo o quel tasto mette in vibrazione l'animo umano" (Vasilij Kandinskij). In perfetta sinergia con queste autorevoli riflessioni si articola il percorso (continua)

PierGió artista di ricerca e di riflessione

PierGió artista di ricerca e di riflessione
Un'opera d'arte è quello che c'è dietro l'opera, non quello che vedi. Sulla scia di queste profonde riflessioni PierGió intraprende con slancio e passione il cammino artistico, accostandosi al filone informale con quell'entusiasmo e quell'energia insiti nel suo pregevole talento creativo. Per lui fare arte equivale ad esprimere appieno il suo essere in modo intimo, attraverso (continua)