Home > Libri > Grande successo per la nuova raccolta poetica di Alessandro Sammarini

Grande successo per la nuova raccolta poetica di Alessandro Sammarini

articolo pubblicato da: elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Grande successo per la nuova raccolta poetica di Alessandro Sammarini

Sta ricevendo tanti positivi riscontri di apprezzamento la nuova raccolta poetica dal titolo "Le facce del dado" acquistabile su Amazon oppure inviando una mail all'indirizzo dell'autore Alessandro Samnarini asammarini@libero.it.

Per comprendere al meglio la variegata produzione poetica di Alessandro bisogna recuperare la parte irrazionale che abita la profondità dell'anima e alimenta la radice, dalla quale si dipartono sia la ragione sia l'istinto. Gli antichi avevano dato un'anima sia all'uomo sia al mondo e nell'armonia delle due anime vedevano la bellezza. Da queste antiche concezioni si può prendere spunto per interpretare le sue visioni e i suoi simbolici "passaggi nell'intimità". È una poesia che stimola a riscoprire intime e universali emozioni e spinge a fissare nel ricordo indelebile della memoria la peculiarità unica e assoluta di un momento, di una sensazione percettiva speciale, che è fisica e al contempo mentale. È una poesia che vuole fare comprendere che in tutti noi c'è un ben radicato "paesaggio interiore" è una "geografia dell'anima" di cui cerchiamo gli elementi costitutivi per tutta la vita.

La dottoressa Elena Gollini ha così commentato: "Per sviscerare e comprendere a fondo la poetica di Alessandro bisogna decontestualizzare le immagini rievocate nella loro immediata visione estetica ed esteriore e carpire il contenuto sostanziale che vogliono esprimere e che si traduce in simboli visivi. Il risultato finale è una fase di intensa esperienza emotiva che lo coinvolge a tutto tondo e viene vissuta in modo attivo e diretto fin dal momento iniziale di ideazione. L'intima esperienza si traduce nella natura introspettiva delle poesie, che acquistano anche un importante significato e una finalità sociale, evidenziando degli aspetti di grande attualità connessi al senso del vivere, dell'essere e dell'esistere che si riflettono sul piano psichico e psicologico, individuale e collettivo. Emerge una ponderata e meditata comunicazione di natura concettuale destinata ad accentrare l'attenzione sull'analisi relativa alle delicate problematiche legate alla difficoltà oggettiva di inserimento e di integrazione relazionale, che diventa una sua personale denuncia e un'accorata esortazione indirizzata ai fruitori. Nella prospettiva della globalizzazione di massa, sempre più estesa e incalzante, risulta alquanto complesso innescare lo scambio spontaneo e il confronto disinibito, libero e incondizionato e sono soprattutto i giovani e le nuove generazioni a pagarne lo scotto. Alessandro tramite la poesia si rende promotore di tali messaggi e coniuga il talento e l'estro creativo con una spiccata vocazione etica e morale".

Alessandro sammarini | sammarini | autore | scrittore | italiano | italia | libro | libri | letteratura | nuova uscita | nuove uscite | alessandro | le facce del dado | dado | facce | poeta | poesia | poesie | raccolta | elena gollini | ufficio stampa | rina gambini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Esce in anteprima il nuovo libro di Alessandro Sammarini "Le facce del dado"


Le intense vibrazioni poetiche di Alessandro Sammarini


Alessandro Sammarini poeta del cuore e del sentimento


La poesia che scava nel cuore di Alessandro Sammarini


Intervista di Alessia Mocci a Federico Li Calzi, autore del romanzo Nove periodico


Intervista di Alessia Mocci a Federico Li Calzi ed alla sua nuova raccolta poetica Dittologie Congelate


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La forma dell'anima nella pittura di Davide Romanò

La forma dell'anima nella pittura di Davide Romanò
L'artista Davide Romanò si muove nel solco tracciato dall'arte concettuale di matrice esistenziale e animista seguendo un proprio eclettico incipit di rielaborazione e trasformazione, per ottenere delle chiavi di visione indipendente e autonoma. Le opere offrono al fruitore una posizione privilegiata di accesso interpretativo, una posizione "mobile" che può variare e essere (continua)

Online la seconda edizione del catalogo degli artisti selezionati di Elena Gollini Art Blogger

Online la seconda edizione del catalogo degli artisti selezionati di Elena Gollini Art Blogger
A seguito degli ottimi riscontri ottenuti con la pubblicazione della prima edizione, la dottoressa Elena Gollini si è attivata per la realizzazione della seconda edizione del catalogo dei suoi artisti selezionati. La dottoressa Gollini ha riunito un circuito mirato di presenze che fanno parte del suo blog www.elenagolliniartblogger.com e sono meritevoli di attenzione. Si tratta di un gruppo (continua)

Graziano Ciacchini: arte e magia del reale

Graziano Ciacchini: arte e magia del reale
Il pittore Graziano Ciacchini ha reso inconfondibile e subito riconoscibile la sua formula espressiva, con una cifra stilistica che attinge dalle fondamenta del figurativo tradizionale e del verismo paesaggista, per poi evolversi in una propria peculiare dimensione visionaria e approdare a delle soluzioni molto originali e di forte impatto scenico. La sua narrazione figurale è sempre sobria (continua)

Il virtuoso racconto pittorico di Graziano Ciacchini

Il virtuoso racconto pittorico di Graziano Ciacchini
Pittore, poeta e cultore appassionato del concetto di bello e di bellezza, Graziano Ciacchini è certamente una figura interessante nel multiforme panorama contemporaneo e rivendica a buon conto e a buon diritto una propria esclusiva identità creativa, caratterizzante e distintiva. La dottoressa Elena Gollini ha fatto una sintesi efficace delle sue pregevoli potenzialità e riso (continua)

Massimo Caramia: un cuore e un'anima per l'arte

Massimo Caramia: un cuore e un'anima per l'arte
L'arte scultorea di Massimo Caramia non risiede solo nella tecnica consolidata, ma nell'autentica energia del creare, nella forza del modellare, trasformare e forgiare un materiale duro e apparentemente inerme e inerte con una perizia sapiente, derivante dalla tradizione antica e da un ingegnoso estro innato. Così parla di lui la dottoressa Elena Gollini nel commentarne il talento indiscuss (continua)