Home > Altro > San Benedetto del Tronto: goditi l’estate, ma senza “sballo”.

San Benedetto del Tronto: goditi l’estate, ma senza “sballo”.

articolo pubblicato da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso

Siamo in piena estate, magico momento per divertirsi e sballarsi. Ma il divertimento non dipende dall’uso di sostanze, anzi, molto spesso queste portano alla rovina. Proprio per questo motivo in questi giorni si intensifica, come ogni anno, la campagna educativa sulle droghe promossa dai volontari Mondo libero dalla droga, che domenica 18 agosto ritorneranno a San Benedetto del Tronto per distribuire gratuitamente centinaia di copie di opuscoli informativi ai ragazzi. Droga uguale a morte. Se non si fa niente per uscirne, si finisce col morire. Essere un tossicodipendente è come essere imprigionati. All’inizio si pensa che la droga sia un’amica, sembra che aiuti a uscire dalle cose che danno fastidio e dai sentimenti. Alla fine si scopre che ti svegli e pensi solo a come procurarti la dose giornaliera, sei su di giri tutto il giorno, e la sera vai a letto che sei fatto. Il tossico vive solo per questo. Sei imprigionato, sbatti la testa contro il muro ma non vai da nessuna parte, con il continuo uso di droga, ne avrai sempre bisogno in quantità maggiore. “Prima o poi la droga li distruggerà fisicamente. – scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard - Dissuadili dall’assumere droga e, se lo stanno facendo, persuadili a cercare aiuto per smettere di assumerla”. Per informazioni visita il sito: www.drugfreeworld.org


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Vacanze senza pensieri in hotel vicino a San Benedetto del Tronto.


Ver Sacrum, la gara poetica itinerante nelle antiche terre picene parte da San Benedetto del Tronto il 5 maggio


WWW.FIRSTBUYDIRECT.COM Apple iPhone XS XS Max X e Samsung Note 9 S9+ S9 e altri


Enrico Dal Covolo: Rinnovato dialogo tra fede e ragione


Benedetto Antelami in Emilia Romagna: alla scoperta della Cattedrale di Fidenza


Tarcisio Bertone intervista al Cittadino di Genova 2°parte


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Informazione =prevenzione

Informazione =prevenzione
Opuscoli informativi distribuiti in quantità ai giovani in Romagna I ragazzi che fanno uso di droghe sono sempre più giovani, addirittura gli spacciatori si “piazzano” difronte alle scuole elementari. Ma non ci sono solo droghe, c'è anche l'alcool, tra le sostanze di cui questi ragazzi abusano per lo sballo. I ragazzi di oggi hanno tutto, non sanno come divertirsi, allora provano vari tipi di d (continua)

Scuole: educhiamo i giovani per condurre una vita libera dalla droga.

Raggiungiamoli prima che lo facciano le droghe! Questo è l’invito dei volontari di Mondo libero dalla droga che promuovono una delle più grandi campagne di prevenzione non governative: La verità sulla droga. Il pacchetto educativo La verità sulla droga e disponibile gratuitamente per educatori ed insegnanti al sito: www.drugfreeworld.org, in 15 lingue. Che si tratti di lezioni gratuite onl (continua)

Mondo libero dalla droga per le strade di San Benedetto del Tronto

Mondo libero dalla droga per le strade di San Benedetto del Tronto
Una squadra di volontari, contraddistinti da una t-shirt e cappellini con visiera di colore acquamarina, hanno solcato le principali vie che caratterizzano la suggestiva località marittima. Ne tardo pomeriggio, infatti una squadra di ben 6 volontari, hanno distribuito degli interessanti opuscolini dedicati a fornire informazioni reali, sui pericoli generati da droghe come alcol e marijuana. (continua)

Senigallia all’insegna della prevenzione!

Senigallia all’insegna della prevenzione!
Non si sente che parlare di problemi, tragedie e morte legate all’uso di droga, e a volte le vittime sono amici e famigliari, per non parlare di qualcuno che disgraziatamente si trova nei paraggi di chi ha appena assunto qualsiasi tipo di droga. Un business ormai multimilionario di morte che sembra impossibile arginare! Ma in verità qualcosa si può fare al riguardo. Proprio lunedì i volontari (continua)

Ritorniamo a scuola con un metodo di studio corretto.

E’ possibile apprendere e applicare ciò che hai studiato con l’innovativa tecnologia di studio dei Ministri Volontari. Pensateci un attimo: in tutto il tempo che avete trascorso a scuola, qualcuno vi ha mai insegnato come studiare qualcosa? Al giorno d’oggi ci sono persone che, quando finiscono la scuola, non sono neanche capaci di leggere o scrivere ad un livello adeguato per mantenere un lavor (continua)