Home > Lavoro e Formazione > Serenissima Ristorazione si aggiudica il 261esimo posto nelle 400 migliori aziende italiane in cui lavorare

Serenissima Ristorazione si aggiudica il 261esimo posto nelle 400 migliori aziende italiane in cui lavorare

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Tra gli obiettivi che Serenissima Ristorazione si impegna a perseguire vi è la soddisfazione dei propri clienti, ma anche quella dei dipendenti. Da un'indagine condotta dalla società tedesca indipendente "Statista" è emerso che questi ultimi sono soddisfatti del proprio ambiente lavorativo, infatti l'azienda si colloca al 261esimo posto della classifica delle 400 migliori in cui lavorare.

Serenissima Ristorazione

Serenissima Ristorazione nella classifica delle migliori 400 aziende italiane in cui lavorare

Serenissima Ristorazione, realtà guidata da Mario Putin, si aggiudica il 261esimo posto nella top 400 delle migliori aziende in cui lavorare. È quanto emerge dall'indagine condotta dalla società tedesca indipendente "Statista", leader mondiale del mercato online che ha somministrato a oltre 15mila dipendenti italiani 12 domande, tra le quali il quesito: "Su una scala da 0 a 10, con quanta probabilità raccomanderebbe la sua azienda a un conoscente o familiare?". Per stilare la classifica sono state coinvolte 1.900 imprese con oltre 250 lavoratori. Quelle più raccomandate dagli intervistati hanno ottenuto punteggi più alti e le migliori 400 sono state ulteriormente suddivise in singole classifiche a seconda del settore di business. Serenissima Ristorazione, inoltre, si conferma leader del proprio ambito, primeggiando su tutti i competitor italiani attivi nel mondo dei servizi, gastronomia, turismo e attività ricreative.

Serenissima Ristorazione, Mario Putin: "La nostra forza sono le persone"

Mario Putin, Presidente di Serenissima Ristorazione, estremamente orgoglioso del posizionamento della propria azienda nella classifica delle 400 migliori in cui lavorare in Italia ha dichiarato: "Siamo onorati di questa notizia. Le persone che la compongono rappresentano da sempre la forza della nostra azienda. Il risultato di questa indagine è il più importante attestato di stima che si possa desiderare". Serenissima Ristorazione conta complessivamente oltre 7.000 dipendenti in Italia e nel mondo. Oltre alla sede centrale situata a Vicenza, il business si estende anche a livello europeo, grazie alle società controllate e specializzate nella ristorazione commerciale e collettiva. Nello specifico vi è Serenissima Iberia e La Dujonka in Spagna e Serenissima Polska in Polonia. I tre cardini principali dell'azienda si sintetizzano in: Innovare, Crescere e Lavorare, in quanto si opera sempre con passione, si crea e si innova al fine di offrire un servizio di qualità per soddisfare la propria clientela.


Fonte notizia: http://www.vicenzatoday.it/economia/serenissima-ristorazione-nella-classifica-delle-migliori-aziende-italiane-in-cui-lavorare-6129211.html


Serenissima Ristorazione | Mario Putin |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Serenissima Ristorazione si aggiudica l’appalto del Policlinico Gemelli: la soddisfazione del Presidente Mario Putin


Serenissima Ristorazione ratifica l’esercizio del 2019


Serenissima Ristorazione, attiva nella distribuzione di pasti e nella fornitura di alimenti freschi


Mario Putin: il sostegno di Serenissima Ristorazione al plesso scolastico di Costabissara


Finalissima del Fantastico fESTIVAL: 19 maggio al teatro Comunale di Cicagna


Expo Salute 2015 ospita Serenissima Ristorazione, società del Presidente Mario Putin


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Pulizia, decoro e sicurezza: proseguono gli incontri di Pietro Vignali nei quartieri di Parma

Pulizia, decoro e sicurezza: proseguono gli incontri di Pietro Vignali nei quartieri di Parma
Parma, Pietro Vignali: “Presidi nelle strade e nelle piazze, eventi culturali diffusi e riqualificazioni restituiranno serenità, quindi pulizia, decoro e rilancio economico” Parma: sicurezza, degrado e rilancio economico. L'ex Sindaco Pietro Vignali partecipa alla costituzione dell'associazione "Rinasce l'Oltretorrente" per promuovere la riqualificazione della città.Pietro Vignali: nuove associazioni per far rinascere i quartieriEx Sindaco di Parma, Pietro Vignali è secondo molti il possibile candidato per il centro destra in vista delle elezioni c (continua)

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”
La Pubblica Amministrazione come acceleratore della crescita in Italia: l’editoriale di Davide D’Arcangelo sul ruolo del Public innovation manager Investor relator e Innovation Manager di grande esperienza, Davide D'Arcangelo è Founder di Next4 e Vicepresidente di Impatta. In un recente intervento su "Formiche" ha esaminato l'importanza del Public innovation manager per la trasformazione della PA.Davide D'Arcangelo: PA acceleratore della crescita, puntare su innovation managementNel processo di trasformazione e transizione digitale (continua)

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione
Grazie agli investimenti in ricerca e sviluppo e alle numerose certificazioni ottenute, Riva Acciaio garantisce prodotti di alta qualità. L’azienda conta oggi cinque stabilimenti sul territorio nazionale L'attività di Riva Acciaio ha inizio nel 1954: oggi i cinque stabilimenti e gli oltre 1.000 dipendenti generano prodotti siderurgici di alta qualità non solo per il mercato italiano, ma anche per quello europeo.Riva Acciaio: una storia lunga più di 60 anniNata nel 1954 dal grande intuito dei fratelli Emilio e Adriano, Riva Acciaio vanta un'esperienza di oltre 60 anni nel settor (continua)

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro
88 milioni di euro è la cifra messa in campo da Gruppo Riva per ripartire al meglio dopo un anno e mezzo di pandemia e il fatturato ritorna su Il primo operatore siderurgico italiano, Gruppo Riva, crede nella ripresa, nella quale ha investito 88 milioni di euro: i numeri del primo trimestre sembrano confermare che sia stata la scelta giusta.Gruppo Riva: un anno e mezzo difficile per tuttiLa pandemia ha messo a dura prova tutti i comparti economici, che hanno subito un brusco arresto. Nei primi mesi del 2021 si è potuto assistere ad (continua)

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente
L’attenzione per le persone e per il Pianeta nei prodotti di House to House: l’azienda punta a garantire standard elevati nella creazione di prodotti che contribuiscano al benessere delle persone Innovazione e sostenibilità a servizio del benessere delle persone: la filosofia di House to House, specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato.House to House punta al benessere delle persone investendo in innovazione e sostenibilitàInnovare per rinnovare. È la filosofia di House to House, azienda specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato (continua)