Home > Altro > Strade provinciali in malora, Orsola (IDD) si appella a Città Metropolitana e Raggi

Strade provinciali in malora, Orsola (IDD) si appella a Città Metropolitana e Raggi

articolo pubblicato da: daiotto | segnala un abuso

Strade provinciali in malora, Orsola (IDD) si appella a Città Metropolitana e Raggi

Il responsabile dell’Italia dei Diritti per la Valle dell’Aniene: “Da anni denuncio l’urgenza di dotare il personale di mezzi adeguati a garantire una manutenzione stradale che tuteli e non esponga gli automobilisti ai rischi dell’incuria”

 

Roma  – “Città metropolitana di Roma Capitale, abbiamo strade provinciali in condizioni pietose, metti in condizione il tuo personale operativo di lavorare, o continueremo a pagarne le conseguenze”.  
Si appella alle istituzioni locali Marco Orsola, responsabile del movimento Italia dei Diritti per la Valle dell’Aniene, sindaco di Saracinesco e presidente dell'Unione dei Comuni Valle dei Giovenzano.

 “Sono anni che denuncio le pessime condizioni del manto stradale di queste strade – afferma Orsola che ricorda come “la SP 102 che passa per il nostro Comune è insidiata dalla caduta di materiale pietroso. Diversi – prosegue – sono stati nel tempo gli incidenti stradali, anche gravi, occorsi in quel tratto, dove lo stato di abbandono dei versanti e del fondo creano un grave pericolo per l’integrità di chi vi transita”. 

L’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro si rivolge direttamente alla Città Metropolitana: “Il personale non è messo in condizione di operare per carenze tecniche e logistiche che impediscono una buona conservazione del manto stradale. In altri casi - incalza Orsola - gli interventi non vengono proprio realizzati. Finanche le erbe infestanti non vengono tagliate. La competenza di quanto descritto – si avvia a concludere Orsola – è del settore Viabilità, a cui mi appello affinché, alla buona volontà dei lavoratori, faccia seguito un intervento sanante l’attuale stato della manutenzione, in termini sia qualitativi che quantitativi. Non bastano le strade di Roma a dover destare le preoccupazioni della sindaca Raggi - conclude -  anche quelle del territorio provinciale chiedono un cambio di rotta. Se continuiamo così, a cambiarla saranno gli automobilisti, sempre più insicuri della propria incolumità quando si trovano a passare per le strade della nostra provincia".

 

Antonello De Pierro | Radio Roma | Italia dei Diritti | Saracinesco | elezioni | amministrative | prefettura | comune | sindaco | carabinieri | Subiaco | Roma Capitale | consiglieri | liste | Città Metropolitana | Valle dell Aniene | Comunità Montana | Valle Ustica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Sulfurea” E' LA COMPILATION DEGLI Stanza 249 PRODOTTA DA ORZOROCK MUSIC


Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma: il neosindaco Raggi


Cinema, Letteratura e Diritto - Quinta Edizione


STRADE PROVINCIALI IN MALORA, ORSOLA (IDD) SI APPELLA A CITTA’ METROPOLITANA E RAGGI


-Il Consigliere della Città Metropolitana di Napoli e Sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo, annuncia l’approvazione del Piano Strategico Metropolitano e l’ identificazione delle Zone Omogenee.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Omissioni vigili di Ostia a favore di amici del clan Spada (ecco il video)

Omissioni vigili di Ostia a favore di amici del clan Spada (ecco il video)
Questo è il link a uno dei tanti video che stiamo realizzando per dimostrare tutte le omissioni istituzionali poste in essere a favore di persone risultate in rapporti con il clan Spada di Ostia. In questo caso il giornalista Antonello De Pierro, presidente del movimento Italia dei Diritti, mostra un immobile risultato abusivo di proprietà di Angela Falqui, moglie legalmente separat (continua)

"Sei un povero demente". Anche Storace e Santanché contro Antonello De Pierro


  Il presidente dell'Italia dei Diritti ha subito un linciaggio mediatico, ancora in corso, senza precedenti dopo la pubblicazione di un innocente tweet sulla manifestazione di Roma Roma - Non accenna a scemare il linciaggio mediatico che sta colpendo da circa una settimana il presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro, dopo che questi aveva pubblicato, in occasione della mani (continua)

Marco Orsola, a Saracinesco, come a Fosdinovo, comunicazioni indietro di vent'anni

Marco Orsola, a Saracinesco, come a Fosdinovo, comunicazioni indietro di vent'anni
Il responsabile per la Valle dell'Aniene dell'Italia dei Diritti: "A volte non possiamo nemmeno guardare la tv" Roma - "Piena solidarietà al comune di Fosdinovo che, come noi a Saracinesco, patisce l'inadeguatezza di telecomunicazioni proibitive che ostacolano il nostro quotidiano senza risparmiare le attività produttive, spesso danneggiate da un segnale telefonico e (continua)

Antonello De Pierro assalito su web da migliaia di utenti di destra dopo innocuo post

Antonello De Pierro assalito su web da migliaia di utenti di destra dopo innocuo post
Il presidente dell'Italia dei Diritti: "Aggredito ingiustificatamente sui social dai supporter Meloni e Salvini, quasi 2 mila i commenti inferociti al mio tweet per essere poi inseguito e coperto di insulti anche su Facebook e Instagram. Mai vista una simile violenza verbale".    Roma - A dichiararlo, all'indomani della manifestazione di Fratelli d'Italia e Lega contro il nuo (continua)

La siciliana Silvia Conti, da Indietro Tutta all'Italia dei Diritti

La siciliana Silvia Conti, da Indietro Tutta all'Italia dei Diritti
 L'ex attrice e soubrette lanciata da Renzo Arbore è stata nominata dal presidente Antonello De Pierro alla Tutela degli Animali. Lunedì prossimo, giorno della fiducia al Conte Bis, sarà a Montecitorio per manifestare contro abbandono, maltrattamento e vivisezione Roma - Continuano le adesioni all'Italia dei Diritti, il movimento nazionale fondato e presieduto dal giorna (continua)