Home > Altro > Cosa spinge al suicidio ? Forti turbamenti emotivi o c’è dell’altro ?

Cosa spinge al suicidio ? Forti turbamenti emotivi o c’è dell’altro ?

scritto da: Sandro matini | segnala un abuso


Roma 31 ottobre 2019. I vontari romani del CCDU si dedicano instancabilmente nella distribuzuione degli opuscoli gratuiti sugli psicofarmaci che fanno luce sugli effetti collaterali dovuti alla loro assunzione. Centinaia i romani che nei giorni scorsi nella zona Campo de’ Fiori- Ponte San Sisto hanno potuto ricevere il prezioso opuscolo dall’attività incessante dei volontari della sezione romana del CCDU. La forte motivazione che li spinge trova risposta nei dati che seguono. Un documentario della BBC pone la domanda: gli psicofarmaci provocano atti di violenza? Come stanno veramente le cose? La violenza insensata non è un problema soltanto negli Stati Uniti. Quando fece deliberatamente schiantare nel sud della Francia l’aereo della Germanwings di cui era co-pilota, uccidendo tutte le 150 persone a bordo, Andreas Lubitz assumeva antidepressivi e benzodiazepine. Quando uccise nove studenti e un insegnante, per poi rivolgere l’arma contro se stesso, il finlandese Matti Saari era in cura con un antidepressivo e alprazolam. A Ikeda, in Giappone, Mamoru Takuma assumeva un antidepressivo quando s’introdusse in una scuola elementare con un coltello, uccise otto bambini e ne ferì altri 15. Nel luglio del 2017, un documentario della BBC, intitolato A Prescription for Murder (letteralmente, una prescrizione per uccidere) ha esplorato il ruolo degli antidepressivi nel raptus omicida di James Holmes, che nel 2012 uccise 12 persone e ne ferì 70 in un cinema del Colorado; aveva iniziato a prendere un antidepressivo 17 settimane prima. Il professor David Healy ha intervistato Holmes prima del processo, nel 2015, e ha concluso: “Sono convinto che se non avesse preso la Sertralina [antidepressivo], non avrebbe ucciso nessuno”. Secondo le stime del professor Healy, il 90% delle stragi nelle scuole degli ultimi dieci anni e più sono collegate all’uso di antidepressivi. Il nuovo rapporto del CCHR raccomanda che siano tenute delle udienze per indagare in modo approfondito sulla relazione tra trattamenti psichiatrici e violenza e suicidi. Il Citizens Commission on Human Rights (CCHR) è un ente non a scopo di lucro per la vigilanza sulla salute mentale, responsabile di aver assistito l’emanazione di più di 150 leggi che proteggono gli individui da pratiche oltraggiose o coercitive. Il CCHR ha combattuto a lungo per ristabilire i diritti umani inalienabili e fondamentali nel campo della salute mentale, inclusi, ma non soltanto, il pieno consenso informato riguardo alla legittimità medica delle diagnosi psichiatriche, i rischi dei trattamenti psichiatrici, il diritto a tutte le cure alternative disponibili e il diritto di rifiutare qualsiasi trattamento considerato dannoso. Il CCHR è stato co-fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Professore Emerito di Psichiatria, dott. Thomas Szasz, ai tempi in cui i pazienti venivano rinchiusi in istituti e privati di tutti i loro diritti costituzionali, civili e umani. Le funzioni del CCHR sono unicamente quelle di fungere da organo di controllo, lavorando a fianco di molti medici, incluso dottori, scienziati, infermieri e quei pochi psichiatri che hanno preso posizione contro il modello “disturbo biologico/cura farmacologica" che viene continuamente promosso sia dalla psichiatria e dall’industria farmaceutica come mezzo per vendere farmaci. Il CCHR è un’organizzazione apolitica, areligiosa e non a scopo di lucro, dedicata unicamente ad estirpare gli abusi alla salute mentale e a promulgare la protezione di pazienti e consumatori. La sezione dei Consiglieri del Citizens Commission on Human Rights, chiamati Membri del Comitato, include medici, scienziati, psicologi, avvocati, legislatori, insegnanti, liberi professionisti, artisti e rappresentanti per i diritti civili e per i diritti umani.

comitato dei cittadini per i diritti umani |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Prevenire il suicidio di Candida Cilli - Edizioni Psiconline, recensione a cura di “Libromondo”


Disastro Germanwings, ennesima strage causata da psicofarmaci?  


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Risponde la piscologa: Milano è uno dei centri con il tasso più alto di bimbi con problemi emotivi


Francia Albi Campionato Europeo ultramaratona 24h


Cosa spinge le persone a fare sport?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LA VIA DELLA FELICITA’ PER DIFFONDERE SERENITA’ E CALMA

ROMA  16 NOVEMBRE  2021 i Volontari della Via della Felicità,  ancora in azione per le vie della zona Nord,   donano ai cittadini, le copie del film in dvd di “ La via della Felicità” .         La Via della Felicità un codice morale basato interamente sul buon senso. Scritto da L. Ron Hubbard, riempie il vuoto morale in una (continua)

BENVENUTA A NICOLE, ULTIMA NATA NELLA COMUNITA’ DI SCIENTOLOGY

BENVENUTA A NICOLE, ULTIMA NATA NELLA COMUNITA’ DI SCIENTOLOGY
Sabato 6 novembre 2021, Cerimonia del nome per Nicole nella Chiesa di Scientology di Roma, alla presenza dei genitori, parenti e fedeli della comunità di Scientology.Un giorno importante per Anastasia ed Alessio, giovani genitori della comunità di Scientology; che hanno dato il benvenuto alla loro splendida bimba NicoleAlla cerimonia erano presenti circa quaranta persone, il tutto in completa (continua)

Roma: la campagna educativa “la Verità sulla droga” a sostegno di importanti associazioni.

Roma, sabato 16 Ottobre 2021 dalle ore 9,00 alle 18,00 al centro culturale Pinispettinati di Torfiscale si è tenuto un importante evento che ha visto importanti associazioni stringere alleanze e sinergie per informare i giovani sui rischi degli “stupefacenti”.Si erge come prova che l’arma più efficace nella lotta contro l’abuso di droga sta nell’educare. Gruppi scout, genitori, insegnanti, edu (continua)

“La verità sulla Droga” trasmessa ai ragazzi di Latina

Centinaia i ragazzi raggiunti dai volontari della Fondazione per un Mondo libero dalla Droga con i preziosi opuscoli “La Verità sulla Droga” nella città di Latina.Sabato 29 agosto 2021: i volontari hanno fornito gratuitamente centinaia di opuscoli “La Verità sulla Droga” che hanno lo scopo di informare ed educare i giovani su come stanno realmente le cose.È qui che i materiali della campagna (continua)

“Mantenere se stessi e gli altri in buona salute”il messaggio costante dei Ministri Volonatari di Scientology

Latina 1 Agosto 2021: un gruppo di volontari di Scientology  hanno donato a decine di esercenti i preziosi opuscoli informativi “Stay Well “ su cosa fare per MANTENERE SE STESSI E GLI ALTRI IN BUONA SALUTE.L’iniziativa, promossa dalla Chiesa di Scientology Internazionale, fa parte di un’ampia distribuzione realizzata dai volontari di Scientology in contemporanea in tutto il mondo.Il mater (continua)