Home > Cultura > A Frosinone la Quinta Edizione di “Storie di Donne”

A Frosinone la Quinta Edizione di “Storie di Donne”

scritto da: PressWeb | segnala un abuso

A Frosinone la Quinta Edizione di “Storie di Donne”


La quinta edizione di Storie di Donne, la rassegna ideata dall’ Associazione culturale Occhio dell’Arte, si inaugurerà il prossimo 19 novembre alle ore 17.30 a Frosinone, negli spazi della Villa Comunale, con il patrocinio del Comune.

Il vernissage si terrà alla presenza dell’Assessore al bilancio, Riccardo Mastrangeli, e dell’ Assessore alla cultura, Valentina Sementilli.

Quest’ultima dichiara: “Grande plauso all’Associazione culturale Occhio dell’Arte e al suo Presidente Lisa Bernardini, grande artista e grande donna,  che con passione e dedizione porta avanti la meravigliosa kermesse culturale Storie di Donne”. 

La Kermesse” – prosegue l’Assessore Sementilli – “ha lo scopo di dare rilievo a tutte le donne che si sono distinte nelle varie arti e professioni, recando un grande contributo alla società contemporanea,   affermando il valore unico e irripetibile insito in ogni donna. Con grande piacere il Comune di Frosinone ospiterà per il terzo anno consecutivo l’ Edizione di Storie di Donne nella meravigliosa Villa Comunale, dal 19 Novembre 2019, con ingresso gratuito“.

Conclude con soddisfazione: “Siamo lieti ed onorati di accogliere nella nostra città donne di grande rilievo e conferire loro un premio per onorarle pubblicamente“.

Storie di donne ospita da sempre, oltre ad una serie di premiazioni, anche una mostra artistica.  Il titolo, Storie di donne, richiama il tema portante dell’esposizione, che vuole essere uno straordinario tributo all’universo femminile. La exhibition di Artisti Vari, che ha il sostegno anche dell’ Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi,  è realizzata in collaborazione con l’Accademia AUGE e comprende opere di fotografia, pittura ,disegno; ospita, inoltre, un’opera dell’indimenticabile pittore figurativo Mario Russo, tra i più significativi del Novecento italiano.

La figlia, l’attrice Adriana Russo, sarà presente all’ opening in veste di madrina.

Questi di seguito gli artisti protagonisti, in ordine casuale; per la pittura, gli artisti Lino Stronati (Stroli), Annibale Prima, M. Nino Camardo, Francesca Martino, Simona Meini; per la fotografia Raffaella Esposito e Marina Rossi; a concludere, unica rappresentante nella categoria del disegno, Daniela Prata.

Donna dell’Anno dell’Editoria di quest’anno, per nomina dell’Associazione culturale Occhio dell’Arte, è il Direttore responsabile della rivista Living is Life, Nicoletta Romano, che è l’ultima in ordine di tempo di illustre premiate: le vincitrice delle scorse edizioni sono state  Roberta Damiata (2015), Lorella Ridenti (2016), Silvana Giacobini (2017), Annalisa Monfreda (2018).

Le altre eccellenze femminili premiate da questa kermesse in rosa ed. 2019: Maria Laura Berlinguer (scouting del Made in Italycategoria Imprenditoria), Patrizia Caldonazzo (regista, autrice, sceneggiatrice e scrittrice – categoria Letteratura), Mirka Cesari (psico-grafologa – categoria Spettacolo), Monica La Barbera (Instant Fashion Designer – categoria Moda & Fashion), Imma Piro (Attrice – categoria Teatro e Cinema), Francesca Guidi (Arte dei Led – firmataria dei Premi di Storie di Donne ed. 2019).

Numerosi gli ospiti attesi al varo dell’iniziativa ed appartenenti al mondo della cultura e dello  spettacolo, tra cui il Rettore dell’ Accademia Universitaria degli studi Giuridici Europei Prof. Giuseppe Catapano, lo sceneggiatore e scrittore Marco Tullio Barboni, il doppiatore e regista Giovanni Brusatori.

Presenzierà tra gli altri anche Massimo Meschino della Mtm Events, responsabile regionale del concorso nazionale Una ragazza per il Cinema. Ad accompagnarlo, alcune Miss della sua Agenzia, tra le quali sarà designata la vincitrice assegnataria  della fascia Miss Storie di Donne ed. 2019 ad insindacabile giudizio del direttivo dell’Occhio dell’Arte.

Si terranno infine le premiazioni del concorso letterario nazionale “Storie di Donne” con la collaborazione di Pedrazzi Editore, che vedrà, in veste di giurati, Elisabetta Liz Marsigli (giornalista), Carlo Marini (docente dell’Università Carlo Bo di Urbino) e Gastone Cappelloni (poeta); presidente di giura, l’assessore Valentina Sementilli.

Storie di donne si chiuderà alla Villa Comunale venerdì 29 novembre. Ingresso libero.

Il giorno dell’inaugurazione è previsto un momento conviviale per tutti gli ospiti della manifestazione.

Fotografo ufficiale: Marco Bonanni

Ufficio stampa a cura del Comune di Frosinone e dell’Associazione culturale Occhio dell’Arte.

Ulteriori info a www.comune.frosinone.it  e www.occhiodellarte.org 

Ringraziamenti: in primis, alle Aziende Casale del Giglio e Natura da Baciare; a seguire, alle attività Villa Liz B&B di Varese,  Fotodigitaldiscount di Anzio, F.lli Rosati di Nazzareno Rosati & C. di Anzio , Hotel L’Approdo di Anzio, Acqua San Martino in Località San Martino – Codrongianus (SS), Azienda Agricola Marco Lupi di Controguerra (TE).

 

storie di donne 2019 | lisa bernardini | kermesse culturare | 19 novembre | frosinone |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Ictus: conoscerlo per prevenirlo”, iniziativa di screening gratuiti a Frosinone


Impresa Sangalli Giancarlo & C. S.r.l. espositore alla “Festa dell’Albero” a Frosinone


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Gigolò/Accompagnatore Eros Gigolò professionista. Mi sono innamorata di un Gigolò


"Storie di Donne" 2017, Una Kermesse tutta in Rosa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scuola: arriva PoK, supporto digitale per una didattica di qualità

Scuola: arriva PoK, supporto digitale per una didattica di qualità
Programmi di studio completi per 13 materie, elaborati da docenti ed esperti provenienti da Scuola Normale Superiore di Pisa, University of Cambridge, University of Oxford, University of the Arts London, Centro Sperimentale di Animazione. Roma, 22 settembre – Rigore scientifico, chiarezza del linguaggio, design moderno. Oltre mille video lezioni, corredate di testi, quiz interattivi e mappe concettuali per la didattica a distanza. Programmi di studio completi e aderenti alle indicazioni nazionali del Ministero dell’Istruzione, elaborati per 13 materie e redatti da docenti ed esperti provenienti dalle migliori università del mo (continua)

MARCO MADDALONI CHARITY PER IL CARDARELLI DI NAPOLI

MARCO MADDALONI CHARITY PER IL CARDARELLI DI NAPOLI
Il cuore della famiglia Maddaloni torna a occuparsi di temi solidali. E’ previsto per giovedì 24 settembre, a Villa Domini ai Colli Aminei di Napoli, la prima edizione del "Marco Maddaloni Charity", evento di beneficenza che promuove una raccolta fondi da destinare al reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Cardarelli. Il ricavato servirà per l’acquisto di un’incubatrice di ultima generazione. E il campione sportivo spiega proprio il perché di questa scelta: “Questo progetto nasce dopo l’esperienza vissuta con mia figlia Giselle Marie Maddaloni. Un’esperienza che mi ha permesso di comprendere meglio la realtà delle terapie intensive legate ai neonati. Ecco perché ho voluto ideare questa prima edizione del mio ch (continua)

UN CAMBIO LOOK IN BLU PER MARINA CASTELNUOVO

UN CAMBIO LOOK IN BLU PER MARINA CASTELNUOVO
Marina Castelnuovo, attrice, conduttrice, scrittrice, imprenditrice e celebre sosia ufficiale di Liz Taylor conosciuta a livello internazionale, ha deciso di cambiare “look” in occasione della celebrazione dei suoi 30 anni di carriera artistica. Ed è grazie al sapiente ed abile obiettivo del fotografo Max Salvioni, alle straordinarie e magiche mani della hair stylist e make up artist Daniela Graniero e alla grande professionalità della consulente di immagine Cristina Lobascio, che si è potuto realizzare questo insolito ed artistico shooting fotografico. Un cambio look che le ha dato nuova linfa, nuova vitalità e scelto propr (continua)

Il prossimo 18 settembre riapre “IL REGNO DI BABBO NATALE”

Il prossimo 18 settembre riapre “IL REGNO DI BABBO NATALE”
C’è un Regno incantato che sorge sulle colline di Vetralla, piccolo borgo nei dintorni di Viterbo. Ed è il Regno di Babbo Natale. Un luogo magico, dove chiunque varchi i suoi cancelli, torna inevitabilmente bambino. Perché si dice che il Natale sia dei più piccoli, ma in realtà il Natale è di tutti: da zero a mille anni. Questo meraviglioso mondo riapre le sue porte il prossimo 18 settembre e resterà aperto 7 giorni su 7 fino al 17 gennaio 2021. Un lungo periodo, anche se per il Natale non c’è mai troppo tempo, nel quale chiunque potrà immergersi in un’atmosfera incredibile e unica. Un percorso emozionale posizionato su oltre 4 mila mq, dove lui, il padrone di casa, quel signore un po’ d’antan, vestito di ros (continua)

Successo per l'Occhio dell' Arte a Venezia con Lisa Bernardini

Successo per l'Occhio dell' Arte a Venezia con Lisa Bernardini
Ennesima prova superata per la nota Associazione Occhio dell' Arte APS e la sua Presidente, la giornalista ed organizzatrice di eventi Lisa Bernardini. Ha riscosso infatti grande successo a Venezia, lo scorso 11 settembre, presso la Sala della Musica del CA' SAGREDO HOTEL *****L, l'appuntamento culturale dal titolo "Lo chiamavano Trinità" - Racconti da una magia (1970/2020), in occasione dei 50 anni dall'uscita dal film. L' Organizzazione si è svolta sotto l’egida morale della  (continua)