Home > Sport > SKIRI TROPHY SECONDO I GIOVANI ARTISTI. STATUA DI GHIACCIO A TEMA VAL DI FIEMME OLIMPICA

SKIRI TROPHY SECONDO I GIOVANI ARTISTI. STATUA DI GHIACCIO A TEMA VAL DI FIEMME OLIMPICA

scritto da: Ufficio Stampa Newspower | segnala un abuso

SKIRI TROPHY SECONDO I GIOVANI ARTISTI. STATUA DI GHIACCIO A TEMA VAL DI FIEMME OLIMPICA


 Skiri Trophy XCountry a Lago di Tesero il 18-19 gennaio 2020
G.S. Castello “a scuola” dal Liceo del Design e delle Arti “G.Soraperra”
La giuria premia l’elaborato di Irene Tabanelli (classe 3 LA F)
2.a e 3.a posizione per Alice Stroppa-Davide Petrone e Alice Cavada-Denise Chenetti

La Val di Fiemme nel 2026 sarà olimpica e i ragazzi del Liceo del Design e delle Arti “G.Soraperra” di Pozza di Fassa che hanno partecipato al concorso “Statua di ghiaccio 2020” dello Skiri Trophy XCountry lo sanno molto bene, riportando su carta tutta la loro immaginazione. 34 gli iscritti, 29 gli elaborati presentati in vista dello storico evento fiemmese pronto a festeggiare - il 18 e 19 gennaio 2020 al Centro del Fondo di Lago di Tesero – la trentasettesima edizione. Elevato il numero di iscritti al concorso e il numero di elaborati presentati, con la commissione a premiare il disegno della prima classificata Irene Tabanelli (classe 3 LA F) con la seguente motivazione: “per la capacità di coniugare lo Skiri in modo simpatico, con l’assegnazione delle future olimpiadi invernali del 2026 e il territorio circostante”, raffigurante Skiri che si porta appresso i cerchi olimpici, indossandone uno come corona di vittoria, e con le montagne dolomitiche a fare da sfondo. In basso campeggia invece la scritta 37° Skiri Trophy, il quale si svolgerà subito dopo le fatiche dei “grandi” di Tour de Ski e Combinata Nordica. Seconda posizione assegnata ad Alice Stroppa e Davide Petrone (classe 5 LA F), e al loro Skiri “a cinque cerchi” con edizione del prossimo Trophy in bella vista ma senza le montagne leitmotiv del bozzetto vincitore: “per la simpatia e l’originalità nel presentare i cerchi olimpici in modo giocoso e divertente come lo è la nostra mascotte”, mentre sul gradino più basso del podio sono salite Alice Cavada e Denise Chenetti, entrambe della classe 2 LA B, raffigurando uno scoiattolino sicuro di sé con il campanile di Castello di Fiemme e gli alberi fiemmesi tagliati per richiamare la tempesta Vaia abbattutasi sul Trentino ad ottobre 2018 tra le mani, senza dimenticare i sempre presenti “cinque cerchi”. Questa la motivazione: “per il richiamo all’assegnazione di alcune discipline olimpiche nella nostra valle, dopo la rinascita dalla tempesta Vaia”. La commissione era composta da Nicoletta Nones, coordinatrice generale del comitato organizzatore del G.S. Castello, Fulvio Zorzi, assessore allo sport del Comune di Castello-Molina di Fiemme, dal professor Tiziano Deflorian, responsabile del progetto, e dal professor Domenico Bravi, referente dell’Istituto d’Arte – Liceo del Design e delle Arti G. Soraperra.
Info: www.skiritrophy.com

Fonte notizia: http://www.newspower.it/SkiriTrophyXCountry.htm


newspower | skiri trophy xcountry | val di fiemme | sci di fondo | concorso d arte | statua di ghiaccio | irene tabanelli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

KINDER+SPORT “JOY OF MOVING” ALLO SKIRI TROPHY


LA VENA ARTISTICA DELLO SKIRI TROPHY


I PICCOLI “VAN GOGH” DELLO SKIRI TROPHY


SKIRI TROPHY: G.S. CASTELLO AL LAVORO. KINDER PREMIA LO SCOIATTOLINO FIEMMESE


35° SKIRI TROPHY XCOUNTRY


SKIRI TROPHY XCOUNTRY IL 20 E 21 GENNAIO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

GRANFONDO DOBBIACO-CORTINA AL VIA. I CAMPIONI DEL DOUBLE POLING SUI BINARI DEL TRENINO

GRANFONDO DOBBIACO-CORTINA AL VIA. I CAMPIONI DEL DOUBLE POLING SUI BINARI DEL TRENINO
 43.a Granfondo Dobbiaco-Cortina l’1 e il 2 febbraio 42 km in tecnica classica sabato, 32 km in tecnica libera domenica In lizza per il titolo i vari Gjerdalen, Berdal, Eliassen, Norgren, Slind, Korsgren, Gjeitnes Tord Asle Gjerdalen iscritto sia in classico che in skating ‘Challengers’ Una delle ‘storiche’ dello sci di fondo in Italia sta per partire. La Gr (continua)

EPIC SKI TOUR - TRENTO MONTE BONDONE. PERCORSI SCINTILLANTI E IMPERATIVO ISCRIVERSI!

EPIC SKI TOUR - TRENTO MONTE BONDONE. PERCORSI SCINTILLANTI E IMPERATIVO ISCRIVERSI!
 Terza tappa di EPIC Ski Tour dal 6 all’8 marzo Svelati i percorsi e aperte le iscrizioni alla ‘Trento Monte Bondone’ Coinvolte le località Viote e Vason, tour guidati “4All” sia sabato che domenica Tra pochi giorni EPIC Ski Tour Trofeo Fiou - dal 14 al 16 febbraio La tripletta di EPIC Ski Tour si completerà alla terza tappa “Trento Mon (continua)

STEFANO MICH 61.o ALLA MARCIALONGA! È IL PRIMO TRENTINO ARRIVATO, GIOIA TEAM FUTURA

STEFANO MICH 61.o ALLA MARCIALONGA! È IL PRIMO TRENTINO ARRIVATO, GIOIA TEAM FUTURA
 47.a Marcialonga di Fiemme e Fassa ieri in Trentino Dopo Stefano Mich bravi anche Mosconi, Giardina e Riccardo Mich 2o Sergej Spirin alla Marcialonga Light, sesta Marta Gentile Il prossimo weekend Granfondo Dobbiaco-Cortina La Marcialonga di Fiemme e Fassa, che domenica festeggiava la 47.a edizione, è ormai un evento di costume che raduna una miriade tra professionisti delle lun (continua)

HORN ATTACKE ANCHE PER ‘CUORI SOLITARI’. 40 GIORNI ALLA SFIDA PER “MONTANARI” E STAFFETTISTI

HORN ATTACKE ANCHE PER ‘CUORI SOLITARI’. 40 GIORNI ALLA SFIDA PER “MONTANARI” E STAFFETTISTI
 Quinta edizione della Horn Attacke il 7 marzo Da Bolzano al Corno del Renon tra corsa e scialpinismo Il comitato metterà in contatto i partecipanti che vorranno competere in staffetta Una categoria speciale per i “montanari” e premio ‘Ulli Seebacher’ Voglia di partecipare alla staffetta ma non si trovano partner abbastanza allenati? Ci penserà il c (continua)

EPIC SKI TOUR TROFEO FIOU. MARCO ALBARELLO: “VI ASPETTIAMO!”

EPIC SKI TOUR TROFEO FIOU. MARCO ALBARELLO: “VI ASPETTIAMO!”
 EPIC Ski Tour concede il bis dal 14 al 16 febbraio Tappe spettacolari fra gli scenari valdostani Il campione olimpico e mondiale Albarello testimonial Evento in memoria dei fratelli Maurizio e Carlo Fiou “EPIC Ski Tour Trofeo Fiou ha le iscrizioni aperte, partecipate numerosi tra queste stupende montagne nella nostra Valle d’Aosta, nelle Valli del Gran San Bernardo, vi aspe (continua)