Home > Sport > A CAREZZA LO SNOWBOARD Ė “TOP”. LA MACCHINA ORGANIZZATIVA LAVORA A PIENO REGIME

A CAREZZA LO SNOWBOARD Ė “TOP”. LA MACCHINA ORGANIZZATIVA LAVORA A PIENO REGIME

articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Newspower | segnala un abuso

A CAREZZA LO SNOWBOARD Ė “TOP”. LA MACCHINA ORGANIZZATIVA LAVORA A PIENO REGIME
 FIS World Cup Parallel Giant Slalom il 19 dicembre a Carezza
Intervista al presidente Andreas Obkircher e a Georg Eisath del Consorzio di Carezza
“Pra di Tori” pista di gara e a disposizione degli appassionati da dicembre
Oltre 150 volontari si prodigheranno nel realizzare un grande evento

Ce la farà Nadya Ochner a ripetere l’impresa della passata edizione? La Coppa del Mondo di snowboard FIS Parallel Giant Slalom del 19 dicembre a Carezza è pronta ad entusiasmare. A capo del comitato organizzatore altoatesino c’è Andreas Obkircher, un tempo atleta ‘attivo’ nato sulle piste e ora impegnato (con successo) dietro la scrivania: “Nel ’94-‘95 c’è stato il boom dello snowboard, e con il tempo mi sono appassionato – afferma Obkircher – collaborando con il club e rimanendo nel direttivo. Poi è nata l’idea di fare una gara internazionale, le prime gare “base” FIS sono state le prime internazionali che abbiamo organizzato qui. Ormai parliamo di tredici anni fa: abbiamo proposto gare FIS per due volte, 2 Europa Cup, e poi siamo passati al gradino successivo: la Coppa del Mondo. L’idea è venuta a tutti, in quel periodo il presidente del Consorzio di Carezza, Georg Eisath, aveva investito molto nell’impianto, nell’interesse del consorzio di portare pubblico e gare di alto livello”. E Georg Eisath è consapevole di come la Coppa del Mondo di snowboard abbia permesso a Carezza di farsi conoscere nel mondo, raccontando la pista che animerà gli snowboarder: “La pista che useremo per la Coppa del Mondo è la Pra di Tori - afferma - la prepariamo normalmente per i turisti, ma produrremo una neve particolare per averla pronta da utilizzare per la gara di Coppa del Mondo. Sarà molto secca, dai grani molto piccoli e molto compatta”, conclude Eisath, fondatore di “TechnoAlpin”. Un avvenimento spartiacque anche dal punto di vista della comunicazione: “La Coppa del Mondo è un mezzo molto importante per il marketing e per farci conoscere in tutto il mondo”, conclude Eisath. Realizzare una gara di Coppa del Mondo nel mese di dicembre non è facile, ma lo snowboard tra Carezza e Nova Levante è il top e oltre 150 volontari ogni anno si prodigano nel mettere a punto un grande evento, che è importante anche per i giovani, come afferma Obkircher: “Bisogna puntare su di loro, Daniele Bagozza già l’anno scorso ha portato ottimi risultati. La Ochner ha vinto”. Tante novità dal punto di vista “green”: “Siamo al secondo anno di Green Event: green significa risparmiare il più possibile, evitando la plastica. La borsa degli atleti sarà interamente riciclabile: le stoviglie utilizzate alla tenda vip in ceramica e, in generale, i materiali riutilizzabili o biodegradabili. Tanti piccoli passi per portare la gara ad essere green event per la seconda volta”, conclude il presidente.
Info: www.carezza.it 

newspower | snowboard | carezza | world cup | nova levante | val d ega | alto adige | südtirol | georg eisath | andreas obkircher |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Prepararsi allo sci e allo snowboard, alcuni consigli


CAREZZA TEMPIO “GREEN” DELLA NEVE. SNOWBOARD ECOLOGICO IN ALTO ADIGE


Vieni a conoscere la massima qualità di Elly e la sua collezione di collant donna e calze uomo


Snowboard: le mete top in Italia per l'inverno


Quando nacque un nuovo sport: lo snowboard


Finalissima del Fantastico fESTIVAL: 19 maggio al teatro Comunale di Cicagna


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

FISCHNALLER “ZAR” E ORA SOGNA CAREZZA. IL CAMPIONE VINCE NEL PGS RUSSO DAVANTI A FELICETTI

FISCHNALLER “ZAR” E ORA SOGNA CAREZZA. IL CAMPIONE VINCE NEL PGS RUSSO DAVANTI A FELICETTI
 Il 19 dicembre Carezza ospita la FIS World Cup Parallel Giant Slalom di snowboard Fischnaller show nel primo appuntamento in Russia, il 39enne vince ancora Secondo Felicetti, superlativi March (2°) e Bormolini (3°) nel PSL “Pra di Tori” pronta a regalare spettacolo sugli impianti Carezza Dolomites Eterno, unico, infaticabile professionista, non ci sono più ag (continua)

14.o TOUR DE SKI SHOW PLANETARIO. AL CIRCUS FIEMMESE DIVERTIMENTO ASSICURATO

14.o TOUR DE SKI SHOW PLANETARIO. AL CIRCUS FIEMMESE DIVERTIMENTO ASSICURATO
  Dal 3 al 5 gennaio in Val di Fiemme sciate tra campioni, amatori e piccoli del fondo COOP Mini World Cup venerdì 3 gennaio alle ore 11 Domenica 5 gennaio Junior Final Climb per tesserati FISI I 10 anni della Rampa con i Campioni L’epilogo fiemmese – dal 3 al 5 gennaio - offrirà un Tour de Ski assolutamente da non perdere ed un programma più interessa (continua)

“LA VENOSTA” SCOMPAGINA LE CARTE SKI CLASSICS. ISCRIZIONI ONLINE “ALLUNGATE” DI UN GIORNO

“LA VENOSTA” SCOMPAGINA LE CARTE SKI CLASSICS. ISCRIZIONI ONLINE “ALLUNGATE” DI UN GIORNO
 “La Venosta” il 14 e 15 dicembre in Alto Adige Online entro mercoledì (23.59) a 95 euro (TC) e 75 euro (TL) Iscrizioni anche in loco venerdì, sabato e domenica Tutti i favoriti della prima edizione, Team Bauer già presente in allenamento Il sole filtra attraverso la finestrella del campanile di Curon Venosta, per annunciare che le iscrizioni online dell (continua)

TRA UN MESE SARÀ PUSTERTALER SKI-MARATHON. DOPO UNA LUNGA ATTESA… TORNA LA GARA PIÙ AMBITA

TRA UN MESE SARÀ PUSTERTALER SKI-MARATHON. DOPO UNA LUNGA ATTESA… TORNA LA GARA PIÙ AMBITA
 44.a edizione della Pustertaler Ski-Marathon l’11 gennaio 62 km, 42 km “Adrenalin” e “Puschtra Mini” il programma Sfilza di campioni all’interno dell’albo d’oro Iscrizioni a 58 euro entro l’8 gennaio 2020 L’ultima annata ha lasciato l’amaro in bocca per le negative condizioni climatiche, ma tra circa un mese tutti i fond (continua)

NUOVA ERA PER LO SCI DI FONDO IN VALLELUNGA. “LA VENOSTA” AL COSPETTO DEL CAMPANILE DI CURON

NUOVA ERA PER LO SCI DI FONDO IN VALLELUNGA. “LA VENOSTA” AL COSPETTO DEL CAMPANILE DI CURON
  “La Venosta” il 14 e 15 dicembre in Alto Adige Prima edizione presentata oggi dinanzi al campanile sommerso del Lago di Resia Presenti il sindaco di Curon Venosta Heinrich Noggler e gli atleti Tanel e Cappello Il presidente Gerald Burger annuncia: “percorso pronto” La presentazione ufficiale della prima edizione de “La Venosta” – in programma (continua)