Home > Siti web e pubblicità > 5 consigli per scegliere un buon fabbro a Milano

5 consigli per scegliere un buon fabbro a Milano

scritto da: Miky69 | segnala un abuso

5 consigli per scegliere un buon fabbro a Milano


 Rimanere bloccati dentro o fuori casa non è mai un'esperienza piacevole e prima o poi può accadere a chiunque. Può capitare infatti di inserie la chiave nella serratura ed accorgersi che la stessa sia bloccata e che non permetta di aprire la porta. Tanti in questi casi si fanno prendere dal panico, provano a forzare, insistono ed il risultato è che molto spesso si rompe la chiave nella serratura aggravando pertanto la situazione.

Che fare quindi se la porta blindata non si apre?

La prima cosa da fare è sicuramente quella di non farsi prendere dal panico. Se siete rimasti bloccati dentro casa di certo non ci resterete per tutta la vita, quindi cercate di stare tranquilli e mettetivi in contatto con un professionista di zona in grado di risolvere il problema.

La figura professionale che esegue questo genere di interventi è il fabbro. Spesso infatti quando si pensa al fabbro si pensa al maniscalco che forgia il ferro. Oggi invece questo tipo di mestiere si è evoluto e principalmente i fabbri si occupano di pronto intervento serrature e porte blindate.

Come scegliere un buon fabbro?

Il settore del pronto intervento è popolato da aziende che sfruttando la situazione di emergenza e di panico del cliente applicando tariffe spesso molto elevate e quasi mai giustificate.

Ecco alcuni consigli validi che possono aiutarvi nella scelta di un fabbro:

1) verificate che sul sito siano presenti tutti i dati societari, ovvero ragione sociale, indirizzo, telefono e partita iva. Diffidate dai siti che riportano nomi generici tipo "fabbro pronto intervento", "fabbro urgente" ecc. 

2) verificate le recensioni degli altri utenti, anche se va detto che in questo settore le recensioni sono spesso finte, scritte dal titolare, dagli amici e dai parenti.

3) chiedete sempre telefonicamente una indicazione di prezzo. Diffidate da coloro che al telefono sono molto vaghi o che vi dicono "da 100 a 1000 euro". Un professionista sa già quanto potrete spendere, magari non al centesimo perchè ci possono essere degli imprevisti, ma a grandi linee lo sa.

4) fatevi rilasciare sempre regolare fattura, per qualsiasi controversia avrete in mano un documento. Non fatevi imbambolare con discorsi del tipo "se vuole la fattura mi deve pagare l'IVA" perchè nel settore privato i prezzi sono sempre comprensivi di IVA, altrimenti deve essere specificato prima.

5) scegliete un fabbro che operi nella vostra zona. Prima di tutto perchè ci metterà meno ad arrivare e poi perchè sicuramente vi farà spendere meno rispetto ad uno che deve attraversare tutta la città

Quanto costa un intervento di apertura porte?
Il costo può variare anche di molto dal giorno alla notte. In genere per un intervento di emergenza per l'apertura di una porta blindata nell'orario diurno il costo può aggirarsi tra i 120/150€. Per interventi di apertura serrature nelle ore serali o notturne si può arrivare anche a 250€.
A tale costo andrà poi aggiunto quello della eventuale sostituzione della serratura che quasi sempre è consigliabile per scongiurare in futuro ulteriori blocchi.

Come cercare un fabbro a Milano?

Quando si rimane bloccati dentro o fuori casa quasi sempre si ha a disposizione un telefono cellulare dal quale poter fare una ricerca. Basterà pertanto andare su Google o qualsiasi altro motore di ricerca e digitare come chiave di ricerca "Fabbro Milano" oppure "pronto intervento fabbro Milano" per avere in pochi secondi una lista con decine di professionisti del settore.
A questo punto vi basterà seguire i consigli indicati sopra e cercare un buon fabbro.

 

 


Fonte notizia: https://www.riparazioni-milano.com/fabbro_milano.html


fabbro a milano | pronto intervento fabbro a milano | fabbro urgente |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fabbro S.p.A. vince l’appalto per i pasti dei Carabinieri


Fabbro Treviso


Fabbro a Domicilio


A cosa può servire un fabbro?


Il pronto intervento di Fabbro Milano ti migliora la giornata


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come trovare un bravo professionista

Come trovare un bravo professionista
Trovare a Milano un bravo professionista non è facile, ecco alcune regole per fare la scelta giusta Quando ci si trova nelle condizioni di dover chiamare,anche con urgenza, un artigiano come ad esempio un idraulico, elettricista, fabbro o un vetraio, spesso presi dall'ansia si cerca sul web e ci si affida al primo che capita, senza però effettivamente verificare con chi si ha a che fare e col pericolo di imbattersi in aziende poco serie, che approfittando della situazione di emergenza presentano (continua)

Inferriate e grate di sicurezza: quali scegliere e quanto costano

Inferriate e grate di sicurezza: quali scegliere e quanto costano
 Le inferriate, dette anche grate, costituiscono un buon sistema di sicurezza per la casa o anche gli uffici contro i tentativi di effrazione dall'esterno. Posizionate a protezione di finestre e porte, installate molto spesso su balconi, sono realizzate in ferro battuto o in acciaio.  Le grate di sicurezza, oggi realizzate con design più moderni rispetto al passato, possono esser (continua)

5 consigli per scegliere un buon idraulico a Milano

5 consigli per scegliere un buon idraulico a Milano
 C'era una volta l'idraulico di fiducia...... Oggi i tempi sono cambiati, con l'avvento infatti di internet grazie ad un semplice click nel giro di qualche secondo puoi avere la lista degli idraulici che operano nella tua zona con tutte le informazioni che una volta avresti dovuto chiedere di persona. Mentre una volta si chiedeva al vicino di casa, a un amico o un parente se conosce (continua)

5 Consigli per scegliere un buon Vetraio a Milano

5 Consigli per scegliere un buon Vetraio a Milano
  Può capitare di ritrovarsi ad avere un vetro rotto in casa, per svariati motivi che possono essere legati ad un furto, piuttosto che per cause accidentali e cercare un vetraio che operi nella propria zona senza sapere a chi rivolgersi.Da statistiche recenti infatti un terzo dei furti che avvengono negli appartamenti vengono effettuati rompendo i vetri di finestre, costringendo pertanto (continua)