Home > Cultura > Diritti Umani: volontari fiorentini alla Fortezza per informare sugli abusi in psichiatria

Diritti Umani: volontari fiorentini alla Fortezza per informare sugli abusi in psichiatria

articolo pubblicato da: carletta | segnala un abuso

Diritti Umani: volontari fiorentini alla Fortezza per informare sugli abusi in psichiatria
Domenica 26 gennaio pomeriggio, nei pressi della pista di pattinaggio della Fortezza da Basso, i Volontari del CCDU, Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, distribuiranno materiale informativo sugli effetti collaterali di alcune cure psichiatriche. “Nel Giorno della Memoria, vogliamo ricordare come la Shoah sia stata anticipata da pseudoscienziati psichiatrici che praticavano ogni sorta di violenze e abusi nei confronti delle persone la cui vita “non era degna di essere vissuta”. Il presupposto fondamentale di ogni cura medica è infatti il consenso informato: il paziente ha il diritto di ricevere informazioni dettagliate sulle cure che gli vengono proposte, e deve fornire un esplicito consenso. L’elettroshock, che molti credono appartenere al passato, viene tuttora praticato in Italia, regolamentato dalla cosiddetta “Circolare Bindi - una circolare ministeriale del 1999 a firma di Rosy Bindi - che ne limita fortemente il campo di applicazione, mette in guardia contro una serie di effetti contrari, e richiede in maniera esplicita (evidentemente il ministro Bindi riteneva opportuno ribadirlo) la necessità di consenso informato. L’elettroshock (oggi eufemisticamente ribattezzato Terapia Elettroconvulsivante) consiste nello scaricare nel cervello del paziente una notevole quantità di energia elettrica, ma non è l’unica pratica psichiatrica controversa. Gli effetti collaterali di molti farmaci psichiatrici, le cui vendite sono spinte dalla lobby farmaceutica multimiliardaria, sono ben documentati nella letteratura scientifica, ed è ancora in uso nel Belpaese la pratica della contenzione (non più di sei mesi fa una giovanè è addirittura morta carbonizzata mentre si trovava con polsi e caviglie legate a un letto di contenzione psichiatrica presso l’ospedale di Bergamo). Per questo il CCDU ritiene quantomai opportuno mettere l’accento sull’aggettivo “informato”. Appuntamento domenica 26 gennaio dalle 14:30 alle 18:00 alla Fortezza da Basso, nei pressi della pista ghiacciata. Il Filosofo ed Umanista L. Ron Hubbard afferma: “ Idiritti Umani Devono Essere Resi Un Fatto Non Un Sogno Idealistico” INFORMATI, è un tuo diritto ma è soprattutto un tuo dovere verso chi dovresti proteggere https://www.ccdu.org

diritti umani | psichiatria | comitato dei cittadini per i diritti umani |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Organizzazioni sui Diritti Umani


Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE


Qual è la situazione dei diritti umani nel campo della salute mentale?


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


In tutto il mondo si celebra la Dichiarazione Universale Dei Diritti Umani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Droga: programmi di prevenzione attraverso materiale informativo gratuito

Droga: programmi di prevenzione attraverso materiale informativo gratuito
I Volontari della Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga consapevoli degli effetti devastanti delle droghe, sono impegnati a risolvere il problema droga in tutti i suoi differenti aspetti. Tra le loro attività vi sono apmie campagne pubbliche di informazione sui danni provocati dalle droghe, rivolte ad igni tipo di pubblico ma, in modo particolare ai giovani e bambini. A Firenze questi volon (continua)

Tavolo informativo del CCDU al Carnevale dei bambini alla Fortezza da Basso

Tavolo informativo del CCDU al Carnevale dei bambini alla Fortezza da Basso
Domenica 23 febbraio dalle 14,30 pomeridiane, i Volontari del CCDU, Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, hanno distribuito, nei pressi della pista di pattinaggio della Fortezza da Basso, materiale informativo riguardante gli effetti collateriali dei farmaci psichiatrici Nel giorno di festa per eccellenza, il Carnevale dei Bambini, i volontari hanno voluto portare informazioni importanti (continua)

Promuovere una campagna contro la droga nelle scuole

Promuovere una campagna contro la droga nelle scuole
Ogni 12 secondi un bambino in età scolare sperimenta per la prima volta droghe illegali, una cruda testimonianza di quanto sia diffuso l’abuso di droga fra i giovani. Per combattere questa epidemia, la Chiesa di Scientology sponsorizza la più ampia campagna non governativa della Terra di informazione e prevenzione sulla droga. È dimostrato in maniera conclusiva che quando i ragazzi vengono inform (continua)

Portare il programma educativo “ La Verità sulla Droga” nelle scuole

Portare il programma educativo “ La Verità sulla Droga” nelle scuole
I volontari di Firenze della campagna informativa La Verità sulla Droga vogliono raggiungere tutti i ragazzi delle scuole toscane con un messaggio di libertà dalla droga. Il programma, il cui scopo è quello di portare conoscenza sui pericoli delle droghe, è stato presentato mediante mail a più di 200 scuole di Firenze e dintorni. Continua dunque l'impegno dei volontari della Campagna che pr (continua)

Gioventù per i Diritti Umani al Carnevale Multiculturale di Pace di San Donato

Gioventù per i Diritti Umani al Carnevale Multiculturale di Pace di San Donato
Domenica 16 Febbraio il Carnevale Multiculturale di Pace ha animato le vie e le piazze del centro commerciale “San Donato” nel quartire di Novoli. Come ogni anno, ormai da diversi anni, molte associazioni di volontariato hanno sfilato insieme in un mix di colori, suoni, danze, etnie diverse, razze diverse, diverse religioni all'insegna dell'integrazione e del rispetto fra i popoli della terra po (continua)