Home > Sport > TEAM FUTURA SQUADRA DI FONDISTI GIRAMONDO. RISULTATI POSITIVI TRA VASALOPPET E GANGHOFERLAUF

TEAM FUTURA SQUADRA DI FONDISTI GIRAMONDO. RISULTATI POSITIVI TRA VASALOPPET E GANGHOFERLAUF

scritto da: Newspower | segnala un abuso

TEAM FUTURA SQUADRA DI FONDISTI GIRAMONDO. RISULTATI POSITIVI TRA VASALOPPET E GANGHOFERLAUF


 Team Futura ‘sconfina’ all’estero

Stefano Mich 99° alla leggendaria Vasaloppet 
Alla 50.a Ganghoferlauf 3.a posizione per Manuel Amhof ma non solo…
Il punto della situazione sulla stagione che volge al termine
 
 
I ragazzi del Team Futura non si fermano, nonostante l’annullamento di numerose prove fondistiche in terra nostrana, e così i fondisti della squadra trentina hanno “sconfinato” in giro per il mondo per dare sfogo alla propria passione. Soddisfazione anche alla regina di tutte le granfondo - la svedese Vasaloppet - dove tra neve fresca e binari lenti Stefano Mich è riuscito ad entrare nei “top 100” con il terzo posto tra gli italiani e il 99° assoluto: “Grande Stefano! Obiettivo primi 100 raggiunto”, si congratulano i responsabili del Team. E con il 61° conquistato alla Marcialonga di Fiemme e Fassa, Mich può dire di aver centrato due posizionamenti significativi in entrambe le grandi classiche dello sci di fondo mondiale. 
In terra austriaca si è corsa invece la 50.a edizione della Ganghoferlauf, attraverso la bella valle Leutaschtal nella regione olimpica di Seefeld, dove nella gara di sabato in classico l’altoatesino Manuel Amhof è riuscito a conquistare un ottimo terzo posto sulla prova lunga, con Riccardo Mich 7° assoluto e Mathias Schwingshackl protagonista nel percorso più breve con un 5° posto. Applausi anche per un altro fondista altoatesino del Team Futura, Patrick Klettenhammer, 4° nei 42 chilometri in skating sfiorando il podio. Subito dietro Pietro Dutto, giunto sesto assoluto e secondo di categoria, mentre l’esperto Reinhart Kargruber ha agguantato il 15° posto assoluto. 
La stagione sta volgendo al termine e la squadra trentina è orgogliosa dei propri atleti, con il vicepresidente e manager del Team Futura, Andrea Buttaboni, a tirare le somme ma con un occhio rivolto al futuro: “Non avevamo molte aspettative su questa stagione perché siamo in fase di forti cambiamenti a livello dirigenziale, organizzativo e di team. L’anno prossimo festeggeremo i 40 anni di storia, quando vorremmo tirare una riga e farci trovare pronti, tornando competitivi supportando maggiormente i ragazzi giovani, aggiornando l’area social e proponendo un nuovo sito”. In vista di una ipotesi allettante… “Rientrare nel circuito Visma Ski Classics come Team, abbiamo preso questa come una stagione transitoria, con obiettivi dichiarati quali Pustertaler Ski-Marathon e Val Casies, il primo è andato come ci aspettavamo mentre il secondo un po’ meno, senza dimenticare i Mondiali Master sui quali contavamo molto e poi annullati”. Un voto finale? “Direi 6.5 partendo dal presupposto che è tutto l’inverno che stiamo lavorando sul prossimo, testando squadra e ragazzi e prendendo quello che veniva in previsione di una stagione – la prossima – in cui vorremmo essere molto più competitivi. Siamo fiduciosi e ottimisti su ciò che verrà, perché è un anno che ci stiamo pensando”. 
 
Info: www.teamfutura.it  
 

Fonte notizia: http://www.newspower.it/GruppoSportivoTeamFutura.htm


newspower | team futura | vasaloppet | ganghoferlauf | stefano mich | manuel amhof | trentino | sci fondo | sport invernali |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Un Montascale da Oscar


ALÈ CHALLENGE, PREMIERE CON I CAMPIONI 2013


IN ARRIVO IL MONTASCALE “ANTI CRISI”


TECEdrainprofile, una soluzione brillante per il tuo spazio doccia!


Yacht Design: il Master Di Politecnico di Milano e POLI.Design partecipa al Symposium “Advanced Solutions For Yachts Efficiency” dedicato agli scenari evolutivi nella nautica da diporto.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ONORIFICENZA PER I 50 ANNI DI MARCIALONGA. L’AQUILA DI SAN VENCESLAO ARRIVA IN FIEMME E FASSA

 ONORIFICENZA PER I 50 ANNI DI MARCIALONGA. L’AQUILA DI SAN VENCESLAO ARRIVA IN FIEMME E FASSA
L’Aquila di San Venceslao, la massima onorificenza trentina, viene conferita a Marcialonga Una storia lunga 50 anni che, dal lontano 1971, anima e regala emozioni nelle Valli di Fiemme e Fassa Aperta dalla Fondazione Museo Storico del Trentino la mostra per i 50 anni di Marcialonga Sabato avverrà la consegna del riconoscimento da parte di Maurizio Fugatti a Angelo Corradini e al suo staff È uno dei momenti più attesi dell’anno per il Trentino, ovvero la consegna della prestigiosa Aquila di San Venceslao, l’onorificenza conferita dalla Provincia Autonoma di Trento per particolari meriti culturali, educativi, sociali, economici, sportivi ed istituzionali. Il riconoscimento andrà a celebrare l’impegno e la dedizione mostrata negli anni da Marcialonga che, dal 1971, accompagna e anima (continua)

RAI SPORT TRASMETTE LA ‘100 KM DEI FORTI’. LO SPETTACOLO MTB SULL’ALPE CIMBRA VA IN TV

RAI SPORT TRASMETTE LA ‘100 KM DEI FORTI’. LO SPETTACOLO MTB SULL’ALPE CIMBRA VA IN TV
Lo spettacolo della 25.a edizione della ‘100 Km dei Forti’ arriva in tv Orario Rai Sport: sabato 26 giugno alle ore 18:25 con commento di Gianfranco Benincasa Diego Alfonso Arias Cuervo e Serena Calvetti vincono sulla distanza ‘Marathon’ di 94,5 km Vittorie per Oberhammer e Ongaro nella ‘Classic’, per Risatti e Pietrovito successo alla ‘Nosellari Bike’ Lo scorso weekend è andata in scena la 25.a edizione della ‘100 Km dei Forti’, una delle gare marathon più storiche di tutta Italia, organizzata dallo SC Millegrobbe coadiuvato dal Comune di Lavarone, APT Alpe Cimbra e con la collaborazione di DAO Conad, Itas, Cassa Rurale Vallagarina e Van Loon. Sull’Alpe Cimbra (TN) si è consumata la due giorni dedicata alle ruote artigliate che ha visto la ‘Nos (continua)

6.a PRIMIERO DOLOMITI MARATHON. A MALGA CREL PRESENTAZIONE ‘OPEN AIR’

6.a PRIMIERO DOLOMITI MARATHON. A MALGA CREL PRESENTAZIONE ‘OPEN AIR’
Nella splendida cornice di Malga Crel è stata presentata la 6.a Primiero Dolomiti Marathon del 3 luglio Presente il direttivo US Primiero, APT, sindaci, il presidente del ‘Parco’, tecnici e atleti della Nazionale Percorso che dopo la devastazione di ‘Vaia’ tornerà agibile grazie ai lavori dei tanti comuni interessati Ringraziamento unanime all’US Primiero e ai suoi volontari, risorsa importante per l’intera Valle di Primiero La 6.a edizione della ‘Primiero Dolomiti Marathon’, che sabato 3 luglio animerà i sentieri e le strade forestali della Valle di Primiero, è stata presentata ieri nella splendida e suggestiva cornice di Malga Crel, vero e proprio balcone naturale sulle Pale di San Martino che vedrà il passaggio degli atleti nel corso della gara. Era presente il direttivo del comitato organizzatore US Primiero, (continua)

‘IL CIOCCO’ È LA CASA DEI GIOVANI. L’ITALIA DEL FUTURO PASSA DALLA TOSCANA

‘IL CIOCCO’ È LA CASA DEI GIOVANI. L’ITALIA DEL FUTURO PASSA DALLA TOSCANA
Dal 17 al 19 settembre i giovani si ritrovano al ‘Ciocco’ per un festival dedicato alla mtb In cabina di regia Ciocco Sport Lab a regalare emozioni anche in ambito giovanile agli amanti della mtb Finale di Coppa Italia, Campionato Italiano XCO Team Relay e primo Campionato Italiano Pump Track Classifica generale di Coppa Italia Giovanile per comitati con Bolzano davanti a Lombardia e Piemonte I giovani al ‘Ciocco’ si sentono a casa, e una dimostrazione lo sono stati i Campionati Italiani Giovanili XCO della passata stagione che hanno regalato un weekend di grande sport, il tutto immerso in un contesto naturalistico unico. Un’ulteriore conferma verrà data il 17, 18 e 19 settembre prossimi quando, sempre nella tenuta toscana di 600 ettari naturali in provincia di Lucca, si svolgerà la qu (continua)

‘LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL’ VA AL 2022

‘LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL’ VA AL 2022
Vista l’impossibilità di riprogrammare l’evento nell’affollato calendario delle granfondo, il comitato organizzatore ha deciso di non effettuare la manifestazione È con dispiacere che il comitato organizzatore, in accordo con le autorità locali, UCI ed FCI, comunica la decisione di spostare il weekend de ‘La Leggendaria Charly Gaul’ al prossimo anno. È tutto rinviato al 2022, dunque, in quanto non è ancora possibile organizzare in piena sicurezza un evento come quello trentino che ogni anno attira migliaia di appassionati. La ‘Cronometro di Cavedine’, ‘La M (continua)