Home > Cultura > In Colorado, dove la cannabis è legale, si muore di più per overdose di stupefacenti

In Colorado, dove la cannabis è legale, si muore di più per overdose di stupefacenti

scritto da: Carletta | segnala un abuso

In Colorado, dove la cannabis è legale, si muore di più per overdose di stupefacenti


I volontari della Chiesa di Scientology si impegnano per fermare l’epidemia di morti per overdose in Colorado (dove la marijuana è stata legalizzata nel 2014) informando i giovani prima che ne facciano uso. "Lo scorso anno sono morti più cittadini del Colorado per overdose di droga rispetto a qualsiasi anno precedente nella storia dello stato." Questo è solo uno dei tanti titoli di giornale pubblicati recentemente nell'Area metropolitana di Denver. Nel 2017, i morti per overdose sono stati 959, più del doppio dei 404 deceduti nel 2001. Limitandosi ai soli oppiodi, dal 2013 (l’anno precedente alla liberalizzazione della marijuana) al 2017 i morti sono aumentati del 20% passando da 402 a 504 (fonte: Colorado Health Insitute, “Death by Drugs”, 02/04/2018). I morti per overdose sono ormai molto superiori alle fatalità causate da incidenti stradali: nel 2016 sono morte in strada 627 persone, per overdose 912. La sezione locale dell’associazione “Un mondo libero dalla droga” è determinata a invertire questa tendenza lavorando con i ragazzi prima che diventino parte del problema. Per arrivare ai ragazzi con il programma informativo “La verità sulla droga”, l’associazione ha preso contatto con una scuola di Thornton, in Colorado. I volontari hanno allestito uno stand e hanno distribuito gli opuscoli informativi sulla droga e sui farmaci più comuni come antidolorifici e psicofarmaci. Una madre che si è fermata allo stand ha raccontato di suo fratello che non ha fatto altro che entrare e uscire di prigione da quando aveva 18 anni, ora ne ha 35, rilasciato per l’ultima volta otto mesi fa. Poco dopo il rilascio, suo figlio le disse che lo zio aveva buste vuote e fogli di alluminio bruciato, la donna capì subito che suo fratello stava abusando di droghe ancora una volta. Era felice di avere gli opuscoli del programma “La verità sulla droga”, così da poter aiutare suo figlio a capire la dipendenza dello zio e a prendere decisioni migliori per la sua vita futura. Uno studente della scuola media ha detto ai volontari: "Ora tocca a me fare qualcosa di utile". Non voleva diventare vittima della droga o far soffrire la propria famiglia facendo scelte sbagliate. Dopo aver parlato con i volontari, sta ora valutando la possibilità di creare un programma di sensibilizzazione basato sulla campagna di “Un mondo libero dalla droga” nella sua scuola per aiutare a diffondere l’idea di una vita senza l’uso di droga. La Fondazione fornisce agli educatori del Colorado materiale informativo per dare ai giovani i dati necessari a decidere su questo importante argomento. A nessuno piace essere sentirsi dire ciò che può o non può fare, e questo è particolarmente vero per gli adolescenti. Quindi la Fondazione fornisce i fatti che consentono ai giovani di scegliere di non assumere droghe in primo luogo. “Un mondo libero dalla droga” è una società senza scopo di lucro di pubblica utilità che offre i semplici ma potenti opuscoli della campagna “la verità sulla droga” che descrivono come funzionano le droghe e i loro effetti mentali e fisici. Nella serie ci sono 14 opuscoli incentrati sulle droghe più frequentemente abusate, che espongono e sminuiscono i miti pro-droga, e illustrano gli effetti a breve e lungo termine dei farmaci. “Un mondo libero dalla droga” è un programma sostenuto dalla Chiesa di Scientology, fondata da L. Ron Hubbard. È attiva a livello internazionale organizzando eventi e lezioni sui pericoli delle droghe nelle scuole elementari, medie e superiori. Il suo punto di vista è che sarà possibile risolvere il problema della droga solo quando ogni persona sarà informata correttamente e potrà decidere con la propria testa di evitare l’assunzione di sostanze stupefacenti. “L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” L. Ron Hubbard  

Pericoli Droghe | Colorado | overdose | scientology | campagne infirmative |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cannabis sul posto di lavoro


Dalla legge allo sballo, nessun abbaglio, con canapa light!


Le infiorescenze femmininili della marijuana legale, 100% bio.


Denver, in Colorado, legalizza i funghi allucinogeni


Lo stato del Colorado, dove la cannabis è legale, batte nuovamente il record per morti causati da overdose di oppioidi, anfetamine, cocaina e farmaci


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LA VERITÀ SULLA DROGA: LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE LA VERITÀ SULLA DROGA: LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE SULLE DROGHE CON UN APPROCCIO A 360 GRADI

LA VERITÀ SULLA DROGA: LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE LA VERITÀ SULLA DROGA: LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE SULLE DROGHE CON UN APPROCCIO A 360 GRADI
Occuparsi del problema mondiale dell’uso di droga richiede un approccio a 360 gradi, un’ampia serie di azioni che faccia pervenire ovunque ai giovani il messaggio di una vita libera dalla droga.  Gli Scientologist e altri volontari di tutto il mondo diffondono il messaggio de La Verità sulla Droga distribuendo opuscoli informativi sulle sostanze stupefacenti di cui si fa uso più comunemente: sessantadue milioni di opuscoli in ventun lingue che permettono ai giovani di prendere la propria decisione di vivere una vita libera dalla droga.Le manifestazioni per la prevenzione alla droga i (continua)

Come “ La Via della Felicità”ha diminuito la violenza in Colombia

Dopo essere stato istruito sull'uso della Via della Felicità, il colonnello e i suoi ufficiali iniziarono la distribuzione degli opuscoli nella Plaza Santo Domingo, il centro della vita notturna di Cartagena. Distribuirono l'opuscolo anche nella periferia di Terranova e agli appassionati della corrida a Plaza de Toros. Nel 2004, le Nazioni Unite hanno descritto i conflitti colombiani come: "La peggiore crisi umanitaria dell'emisfero occidentale". Un famoso attore e comico colombiano decise di intraprendere delle azioni efficaci per fermare il declino del suo paese promovendo il programma denominato “La Via della Felicità”, creato dalla Chiesa di Scientology in base agli scritti del suo Fondatore, L.Ron Hubbard.L (continua)

“La verità sulla droga” come una campagna di informazione raggiunge i giovani di tutto il mondo

“La verità sulla droga” come una campagna di informazione raggiunge i giovani di tutto il mondo
I 13 opuscoli della collana La Verità sulla Droga sono stati distribuiti in più di 57 milioni di copie e in 21 lingue. Nel mondo sono circa 210 milioni le persone che fanno uso di droghe: più delle popolazioni di California, New York, Regno Unito, Italia e Australia messe assieme. Fino a cinque milioni di persone muoiono ogni anno per cause legate alla droga, quali overdose, incidenti provocati da persone sotto l'effetto di stupefacenti e atti di violenza indotti dalla droga: è un problema che riguarda tutti.La ca (continua)

DIFFONDERE LA CULTURA ANTI-DROGA ATTRAVERSO UNA CAMPAGNA INFORMATIVA

DIFFONDERE LA CULTURA ANTI-DROGA ATTRAVERSO UNA CAMPAGNA INFORMATIVA
Né la proibizione né la legalizzazione risolveranno il dramma della droga: la corretta informazione è la strada da percorrere. Il Celebrity Centre della Città di Firenze, Chiesa di Scientology, sta da anni portando avanti la campagna informativa “La Verità sulla droga”. Si tratta di una campagna internazionale della Fondazione internazionale PER UN MONDO LIBERO DALLA DROGA a cui aderiscono le Chiese di Scientology di tutto il mondo, organizzando eventi pubblici e lezioni nelle scuole.A partire dal 2015 i volontari della c (continua)

“Un Mondo Libero dalla Droga” La Fondazione Internazionale che sensibilizza le persone sui rischi degli stupefacenti

“Un Mondo Libero dalla Droga” La Fondazione Internazionale che sensibilizza le persone sui rischi degli stupefacenti
Raggiungere i giovani prima che lo facciano gli spacciatori è un obiettivo ottenibile attraverso campagne informative sulla droga grazie alla collaborazione delle scuole. Lo scopo di Scientology è quello di ottenere un mondo senza criminalità, guerra e pazzia. La droga fa parte integrante di questa scena, quindi la Chiesa di Scientology ha deciso di finanziare le campagne informative di “Un Mondo Libero dalla Droga” allo scopo di rendere pubblici e diffusi dati veri e attendibili sugli stupefacenti.Raggiungere i giovani prima che lo facciano gli spacciatori è un ob (continua)