Home > Altro > Carlo Spinelli (IDD) presenta emendamento per aiutare i commercianti di Capranica Prenestina

Carlo Spinelli (IDD) presenta emendamento per aiutare i commercianti di Capranica Prenestina

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Carlo Spinelli (IDD) presenta emendamento per aiutare i commercianti di Capranica Prenestina


Il capogruppo consiliare del movimento Italia dei Diritti in seno al consiglio comunale di Capranica Prenestina Carlo Spinelli presenta un emendamento al bilancio preventivo 2020/2022 per creare un fondo che aiuti i commercianti del comune prenestino

Roma 05 Maggio 2020: In questo periodo di grande emergenza che il nostro Paese e il mondo intero stanno vivendo, l’economia sta subendo danni enormi che metteranno molti imprenditori, soprattutto i più piccoli, nelle condizioni di non poter riaprire. A rischio sono le piccole realtà commerciali dei piccoli paesi che vivono di turismo e che ancora non riescono a riaprire per le misure di contenimento del Covid-19 emanate dall’ultimo DPCM e la riapertura speriamo prossima delle stesse, a cause degli accorgimenti che devono attuare per operare in sicurezza, renderà comunque difficile il lavoro e porterà pochi guadagni nelle loro casse. A Capranica Prenestina, borgo di poco più di 300 anime che si inerpica sui Monti Prenestini e che arriva fino alla frazione di Guadagnolo ( sulle vette dell’omonimo monte ) il consigliere comunale del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli, proprio per fronteggiare questo problema ha presentato un emendamento al bilancio preventivo per il prossimo biennio per favorire la creazione di un fondo che possa aiutare le piccole realtà commerciali del posto, in particolare bar e ristoranti, che vedono i propri esercizi chiusi e che sono comunque costretti a pagare il canone di locazione dei locali che ospitano queste attività:” Ho presentato questo emendamento per dare un input all’amministrazione di Capranica Prenestina affinché possa venire incontro ai problemi delle piccole attività commerciali presenti in loco – esordisce così Carlo Spinelli -   soprattutto di quei locali che sono di piccole dimensioni e che, anche con la riapertura, troveranno difficoltà a fatturare quanto necessario per rimanere in vita. Infatti un locale di ristorazione che può ospitare normalmente una quarantina di persone, si troverà, con le norme introdotte dal governo per contenere il contagio da Covid-19, ad operare con non più di una dozzina di clienti che potrebbe significare appunto chiusura definitiva. Ecco perché ho pensato – continua Spinelli –  alla necessità di creare un fondo economico che possa aiutare questi esercenti a pagare l’affitto dei locali dove operano. Le regioni, compreso il Lazio, hanno previsto aiuti economici agli affittuari delle abitazioni private di quei cittadini ai quali la pandemia ha creato un danno economico derivato dalla perdita del lavoro o da una riduzione dello stesso ma i piccoli commercianti che pagano l’affitto chi li aiuta? Dobbiamo pensare anche a loro che sono comunque importanti per il flusso turistico di paesi come Capranica Prenestina e che, cosa importante, devono comunque essere messi in condizioni di riaprire e continuare ad operare anche per garantire loro una stabilità economica, oggi aiutandoli con i canoni di locazione, domani alla riapertura, fare in modo che aumentino  la disponibilità dei posti magari dandogli la possibilità di occupazione di suolo pubblico a condizioni vantaggiose. Comunque facciamo un passo alla volta – conclude il consigliere IDD – aiutiamoli adesso con gli affitti e poi si vedrà, è importante fare in modo che queste piccole realtà commerciali, quasi sempre a conduzione famigliare, continuino ad operare sul nostro territorio”.

Ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma

Capranica Prenestina | Carlo Spinelli | Italia dei Diritti | Guadagnolo | Amministrative | politica | De Pierro |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Quale raccolta differenziata a Capranica Prenestina?


Il Sindaco di Capranica Prenestina non ottempera ai suoi doveri giuridici e istituzionali


Raccolta differenziata, finalmente anche a Capranica Prenestina parte il porta a porta


A Capranica Prenestina bocciato emendamento Spinelli che prevedeva aiuto economico ai commercianti


Italia dei Diritti entra nei consigli comunali di sei municipi della città metropolitana di Roma capitale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Vicovaro, la pulizia c’è (?) ma non si vede

Vicovaro, la pulizia c’è (?) ma non si vede
Il movimento Italia dei Diritti attraverso il responsabile per Vicovaro Giovanni Ziantoni critica il Sindaco De Simone che sui social annunciò la pulizia del Paese attraverso le persone che percepivano il reddito di cittadinanza, ma questa pulizia purtroppo non si vede Roma 04 Maggio: Qualche tempo fa il Sindaco di Vicovaro Fiorenzo De Simone annunciava in un post sulla propria pagina facebook la pulizia del Paese grazie all’utilizzo di quei residenti che percepivano il reddito di cittadinanza, iniziativa lodevole e più che giustificata per dare nuovo decoro alla cittadina laziale senza gravare sulle casse comunali; peccato però che i risultati non si vedono. Al (continua)

Priorità vaccini, Italia dei Diritti chiede l'immediata vaccinazione dei commessi dei supermercati

Priorità vaccini, Italia dei Diritti chiede l'immediata vaccinazione dei commessi dei supermercati
Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti invita il governo italiano a prendere in considerazione l'eventualità di inserire in via prioritaria nel programma vaccinale commesse e commessi dei supermercati per tutelarne la salute e rompere una possibile catena veicolare del virus. Roma 11 Aprile 2021: In questi giorni si sta discutendo molto su chi debba avere priorità sui vaccini e le categorie a rischio che necessitano di un'accelerazione nel piano vaccinale e dal governo le linee guida sono le stesse ovvero over 80 per poi passare ai settantenni e così via comprendendo le persone più fragili senza limite di età; la regione Lazio ha poi indicato, con l'arrivo del nuo (continua)

Regione Lazio, quando per alcuni le elezioni sono un optional

Regione Lazio, quando per alcuni le elezioni sono un optional
Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti commenta la decisione del governatore del Lazio di allargare la maggioranza al movimento Cinque Stelle considerandola contro il volere popolare espresso nelle ultime consultazioni elettorali e apre le porte a tutti coloro che non si sentono più rappresentati dai pentastellati. Roma 15 marzo: E’ ufficiale, il movimento Cinque Stelle entra nella giunta regionale di Nicola Zingaretti. Questo matrimonio era nell’aria da tempo ormai ed alla fine è andato in porto. Il movimento Italia dei Diritti attraverso il responsabile alla politica interna Carlo Spinelli critica la decisione presa dal Governatore laziale reo, a suo dire, di aver disatteso la scelta degli elettori ch (continua)

Crisi di governo, Italia dei Diritti accoglie con ottimismo la fiducia a Conte

Crisi di governo, Italia dei Diritti accoglie con ottimismo la fiducia a Conte
Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento fondato e presieduto da Antonello De Pierro si dice soddisfatto per la fiducia accordata al governo Conte seppure ottenuta al Senato con una maggioranza relativa e spera che l'esecutivo duri almeno fino alla fine dell'emergenza da Covid-19 Roma: Come si prevedeva anche al Senato Giuseppe Conte ottiene la fiducia, seppur  senza ottenere la maggioranza assoluta, e va avanti con il suo governo intraprendendo comunque una strada difficile e irta di difficoltà come ci dice Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti:” Non sarà certo facile per Giuseppe Conte gestire questa fase di govern (continua)

Crisi di governo Italia dei Diritti si schiera con Conte critica Renzi e chiede l'adesione al movimento dei parlamentari pro Conte liberi da vincoli di partito

Crisi di governo Italia dei Diritti si schiera con Conte critica Renzi e chiede l'adesione al movimento dei parlamentari pro Conte liberi da vincoli di partito
Il responsabile per la politica interna di Italia dei Diritti Carlo Spinelli prende le difese del Premier Conte definendo positiva la sua esperienza di governo, critica aspramente la decisione di Renzi di aprire la crisi e si appella ai parlamentari in questo momento liberi da vincoli di partito chiedendo loro di aderire al movimento per creare un gruppo sia alla Camera che al Senato a sostegno del Premier Roma 14 gennaio: Tanto tuonò che piovve; e così dopo averlo più volte gridato ai quattro venti Renzi toglie i due ministri di Italia Viva dal governo e apre ufficialmente la crisi. Una crisi che si sarebbe dovuta evitare visto il periodo che stiamo vivendo, un comportamento da molti giudicato irresponsabile e criticato aspramente anche dalla stampa estera. Da molte parti campeggiano gli sloga (continua)