Home > Cultura > Toscana primato per consumo di psicofarmaci. Quanti sanno che si tratta di droga?

Toscana primato per consumo di psicofarmaci. Quanti sanno che si tratta di droga?

scritto da: Carletta | segnala un abuso

Toscana primato per consumo di psicofarmaci. Quanti sanno che si tratta di droga?

Scientology informa i cittadini toscani sui pericoli dell'abuso di psicofarmaci.


La droga si sta diffondendo sempre di più nella vita e nella cultura di tutti gli abitanti del nostro pianeta. Le droghe da strada si comprano con facilità su Internet, gli psicofarmaci sono assunti dal 15% degli italiani (9 milioni, fonte CNR).

Se si usano come bussola i consumi di psicofarmaci si può tracciare una mappa del disagio mentale in Italia che vede la Toscana prima per depressione, seguita da Liguria e Umbria, la Campania ultima e felix, preceduta da altre due regioni del Sud, come Puglia e Basilicata.

Ma quanti italiani sono consapevoli del fatto che gli psicofarmaci sono delle droghe a tutti gli effetti? Il fatto che siano prescritti da un medico o che vengano venduti in scatole con il foglietto illustrativo non cambia il fatto che, dal punto di vista medico e scientifico, gli psicofarmaci siano droga. Ovvero sostanze chimiche che alterano il nostro modo di percepire, di pensare, di comportarci. Oltre a tutti gli effetti collaterali ben documentati nei foglietti illustrativi.

Facciamo alcuni esempi: l’eroina (droga da strada illegale) è un derivato dell’oppio, la morfina (farmaco per uso medico) è pure derivato dall’oppio; le anfetamine sono sostanze usata per il doping sportivo e come droga da strada (John Belushi è morto per overdose di anfetamine), il Ritalin e l’Adderal sono psicofarmaci prescritti ai bambini a base di anfetamine.

Dareste anfetamine a vostro figlio? Eppure negli Stati Uniti il 20% dei bambini e dei ragazzi assumono Ritalin, Adderal e altri simili “farmaci” a base di anfetamine! Il pretesto sono disturbi del comportamento come l’ADHD (Deficit di Attenzione e Iperattività), diagnosticati da psichiatri con dei semplici test e non in base a oggettive analisi mediche.

Il paradosso che nessuno sottolinea mai abbastanza è che tali disturbi vengono attribuiti a “squilibri chimici” del cervello, e quindi “curati” con farmaci. Ma se tali squilibri esistessero, non sarebbero rilevabili da una qualsiasi analisi clinica? (sangue, urine, iride, TAC, Risonanza, elettroencefalogramma, ecc.)

Ebbene, nessuna di queste analisi è in grado di distinguere un bambino iperattivo da uno “normale”, come non è in grado di distinguere un depresso da un non depresso. Ma ognuno di questi disturbi è trattato con farmaci che correggerebbero uno squilibrio chimico. La verità è che gli psicofarmaci sono droghe, e che i teorizzati squilibri chimici non sono rilevabili.

 I volontari di Un Mondo Libero dalla droga distribuiscono a Firenze, Lucca e Livorno centinaia di opuscoli informativi sui pericoli delle droghe da strada e degli psicofarmaci. Negli opuscoli, destinati ai giovani e non solo, sono contenute informazioni molto dettagliate sugli effetti negativi delle sostanze stupefacenti, inclusi i farmaci prescritti.

Il Celebrity Centre della Città di Firenze, Chiesa di Scientology, sta da anni sostenendo “Un Mondo libero dalla Droga”, organizzando eventi pubblici e lezioni nelle scuole. A partire dal 2015 i volontari della campagna hanno tenuto lezioni a migliaia di ragazzi toscani delle scuole medie inferiori e superiori.

Gli opuscoli mettono anche in guardia sui metodi che usano gli spacciatori per diffondere le sostanze stupefacenti, proponendole come "innocue", "di moda", "curative", ecc.

Tutti gli opuscoli sono consultabili anche sul sito it.drugfreeworld.org

La Chiesa di Scientology, fin dalla sua fondazione negli anni ’50 del secolo scorso, ha subito riconosciuto che la droga e l’alcol fossero una delle principali cause della spirale discendente che sta portando il pianeta alla degradazione. Il suo fondatore, L. Ron Hubbard, ha spesso condannato l’uso di droga nei suoi scritti, spiegando in dettaglio quali siano gli effetti invariabilmente negativi sul corpo e sulla mente degli individui.

“L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” L. Ron Hubbard

 


Fonte notizia: http//:drugfreeworld.org


Scientology | Droga | Un mondo libero dalla droga | Celebrity Centre della Città di Firenze Chiesa di Scientology | psicofarmaci | L Ron Hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

In Toscana a settembre: fuga rilassante tra natura e cultura


Di che cosa ti fai?


Indagine sulle droghe in Italia


Rendere reale il diritto all'informazione e al consenso informato nel campo della salute mentale


Determinati ad informare piu' persone possibili.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La Verità sull'abuso di Farmaci Prescritti

La Verità sull'abuso di Farmaci Prescritti
La forza di alcune delle droghe sintetiche (create dall'uomo) disponibili come farmaci prescritti creano un alto rischio di overdose. C'è chi pensa che i farmaci, solo per il fatto che vengono prescritti dai medici, non rientrino nella categoria delle droghe, in effetti non è così, una delle cause maggiori di morte è sicuramente quella per overdose, e/o effetti collaterali di farmaci prescritti.L'abuso di farmaci prescritti può essere ancora più rischioso dell'abuso di droga illegale.La forza di alcune delle droghe sintetiche (c (continua)

L'ALCOOL È LA DROGA CHE UCCIDE DI PIÙ

L'ALCOOL È LA DROGA CHE UCCIDE DI PIÙ
L’overdose di alcol causa effetti sedativi ancora più seri (incapacità di provare dolore, intossicazione in cui il corpo vomita il veleno e alla fine l’incoscienza o, peggio, coma o decesso da grave overdose tossica). Queste reazioni dipendono da quanto se ne consuma e quanto velocemente. La droga fa parte della nostra cultura dalla metà del secolo scorso. Negli anni ’60 venne resa popolare dalla musica e dai mass media e oggi invade ogni aspetto della societàProbabilmente tutti noi conosciamo qualcuno che è stato influenzato dalla droga, direttamente o indirettamente, ma pochi di noi pensano che la droga che fa più vittime di tutte le altre sia l'alcoolÈ classificato come un sedat (continua)

L'AIUTO DI SCIENTOLOGY ATTRAVERSO LE CAMPAGNE SOCIALI

L'AIUTO DI SCIENTOLOGY ATTRAVERSO LE CAMPAGNE SOCIALI
Per portare avanti questi programmi umanitari, la Chiesa di Scientology Internazionale ha istituito una considerevole infrastruttura che produce questi materiali educativi in milioni di copie e verifica globalmente l'attuazione dei programmi. “Un essere è di valore, solo nella misura in cui può aiutare”. E' con questo spirito, espresso dal Fondatore della religione di Scientology Ron Hubbard, che le chiese di Scientology e i loro parrocchiani, patrocinano massicci programmi umanitari internazionali.Tramite un'estesa e concreta partecipazione e un generoso supporto finanziario gli Scientologist donano il loro tempo e le proprie risorse (continua)

Un film educativo per apprendere la verità sulla droga

Un film educativo per apprendere la verità sulla droga
L' impatto del documentario è dimostrato dalle risposte di una vasta gamma di professionistiche l'hanno inserito nelle loro attività di educazione sulla droga La campagna di informazione sui pericoli delle droghe Mondo Libero dalla Droga, si avvale di numerosi strumenti di informazione ad ampia diffusione.La parte centrale del programma educativo La Verità sulla Droga, è rappresentata dal documentario La Verità sulla Droga: Persone Reali, Storie Reali, incentrato su ognuna delle 11 sostanze stupefacenti più comunemente assunte.Il film presenta fatti inn (continua)

Prevenzione all'uso di droghe. Punto chiave: una corretta informazione

Prevenzione all'uso di droghe. Punto chiave: una corretta informazione
La Verità sulla Droga rappresenta la più efficace campagna di prevenzione all'uso di droga del suo genere, studi hanno dimostrato che, alla base della tossicodipendenza, in una percentuale molto alta di casi, vi è una larga diffusione di dati falsi e una non informazione su ciò che in realtà è la verità su ogni tipo di droga La corretta informazione per quanto riguarda le droghe e, con esse i pericoli legati all'uso che se ne fa, oltre ad una visione chiara e corretta di tutti i disturbi e gli effetti che le stesse hanno sul corpo e sulla mente a breve e lungo termine, rappresentano i punti cardine della campagna di prevenzione all'uso di droga che, la Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga, diffonde su scala inte (continua)