Home > Altro > ALCOLISMO

ALCOLISMO

scritto da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso

ALCOLISMO

Un tocco di prevenzione senza moralismi


La maggior parte delle persone nel corso della vita ha assunto alcol e questo non è un comportamento patologico. Tuttavia il consumo di eccessive quantità di alcol viene considerato un disturbo quando comporta una compromissione del comportamento psicosociale dell'individuo o quando si manifesta una dipendenza (ossia l'incapacità a rimanere sobri). In questi casi si parla di abuso alcolismo. L'alcolismo definito come “uso problematico di alcol” è una malattia cronica, recidivante e potenzialmente mortale. E' un disturbo caratterizzato dall'incapacità, da parte del bevitore, di astenersi dal consumare alcolici. Chi soffre di alcolismo infatti ha perso il controllo sulla sua abitudine al bere, sviluppando tolleranza, astinenza e dipendenza. L'alcolista tende infatti a bere frequentemente, bere grandi quantità di alcolici, perdendo la possibilità di bere in maniera moderata. Chi è effetto da alcolismo sviluppa, nel tempo, una serie di gravi sintomi fisici e psicologici oltre a danni nella sfera sociale. I danni fisici più rilevanti colpiscono in particolare il cervello il fegato, anche se in generale tutti gli organi possono essere danneggiati dall'alcol. In particolare in gravidanza l'abuso di alcolico può danneggiare enormemente lo sviluppo del feto. Non dimentichiamo poi che l'alcolismo è considerata una tossicodipendenza a tutti gli effetti: come tale, partecipa all'insorgenza o al peggioramento di varie tipologie di natura psichiatrica come depressione, paranoie, e disturbi alimentari. Questo è molto evidente nelle persone che soffrono di questo problema. Si tratta di un problema legato allo squilibrio biochimico, come osservò anche il sig. Hubbard nei suoi studi in merito alle droghe e tossine, che avviene nell’organismo a causa delle sostanze assunte. Visto che finalmente ci stiamo avvicinando all’estate, e la movida, specie dopo tutto l’isolamento che abbiamo appena affrontato prende piede, i volontari di Mondo libero dalla droga intendono diffondere un pizzico di informazione, e martedì 27 metteranno a disposizione dei locali in centro a Forlì copie degli opuscoli informativi dal titolo La verità sull’abuso di alcol. Coronavirus: ecco un consiglio da parte della fondazione COME MANTENERE SE STESSI & GLI ALTRI IN BUONA SALUTE Noi della Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, abbiamo a cuore tutti coloro che lavorano con noi per istruire milioni di persone sulla verità sulla droga. Perciò vogliamo condividere con te informazioni vitali su come mantenersi in buona salute. Ti incoraggiamo a condividere il materiale con la tua famiglia e i tuoi amici. Siamo tutti nella stessa barca. Scarica qui il tuo opuscolo.

Alcol | prevenzione | sfera sociale | alcolismo | dipendenza | Hubbard | Coronavirus Forli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Come Aiutare un Fratello Alcolista


Come Aiutare una Sorella Alcolista


La spirale dell'alcolismo


Come Aiutare un Padre Alcolista


Come Aiutare una Madre Alcolista


ALCOLISMO: Possibili danni collaterali dell’isolamento.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ALCOL: EFFETTI

COMPRENDERE COME L’ABUSO DI ALCOL COME OGNI ALTRA DROGA, INFLUISCE SUL CORPO E SULLA VITA L’alcol viene assorbito nel sistema circolatorio attraverso dei piccoli vasi sanguigni nelle pareti dello stomaco e dell’intestino tenue. Entro pochi minuti dall’assunzione, l’alcol viaggia dallo stomaco al cervello, dove produce velocemente i suoi effetti rallentando l’azione delle cellule nervose.Circa il 20% dell’alcol è assorbito attraverso lo stomaco. La maggior parte del restante 80% è assor (continua)

Come affrontare efficacemente turbamenti e insicurezza per il futuro legati alla pandemia.

Qualcosa si può fare anche se la ripresa sembra difficile. Strumenti efficaci online per affrontare meglio alcuni aspetti della vita a cui ci troviamo difronte in questi giorni: tensione, ansietà, depressione, difficoltà sul lavoro, gestire le finanze, salute. Ma non solo, ci troviamo a dover aiutare i nostri figli con problemi di studio e apprendimento e magari abbiamo difficoltà nel comunicare con i figli.Sono tutte questioni che riguardano tanto l (continua)

La via della felicità per diffondere buon senso in questo periodo di difficoltà

La via  della  felicità  per diffondere buon senso  in questo periodo di difficoltà
DA CONDIVIDERE: disponibile anche On-line Usare il buon senso  è determinante per affrontare la situazione attualeLa Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon senso. Interamente non religioso, può essere seguito da persone di ogni razza, colore o credo per ripristinare i legami che uniscono l’umanità.La sua prima pubblicazione risale al 1981 e il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nel (continua)

FATTI, FATTI E ANCORA FATTI … IN MERITO ALLA DROGA

In un rapporto delle Nazioni Unite che si riferisce al 2017 e parla di 271 milioni di persone che hanno fatto uso di droghe. Mentre il World Drug Report 2019 mette in luce come il 5,5% della popolazione mondiale tra i 15 ed i 64 anni ha assunto sostanze stupefacenti, una percentuale rimasta invariata rispetto al 2016 ma che, rispetto al 2009, è cresciuta del 30%. In Europa, un recente studio tra i giovani di 15 e 16 anni ha fatto notare che l’uso di marijuana varia da meno del 10 a oltre il 40%, con i tassi più alti riportati dagli adolescenti della Repubblica Ceca (44%), seguiti dall’Irlanda (39%), dal Regno Unito (38%) e dalla Francia (38%). In Spagna e nel Regno Unito l’uso di cocaina tra i 15 e i 16 anni è tra il 4 e il 6%. L’uso di cocaina tra i giova (continua)

La verità sugli INALANTI

CHE COSA SONO LE SOSTANZE INALANTI?  CHE COSA SONO LE SOSTANZE INALANTI?Con “sostanze inalanti” si intendono gas di sostanze tossiche che vengono inalati per ottenere velocemente uno sballo. Tra gli oltre 1.000 prodotti di comune uso casalingo di cui è possibile fare abuso come sostanze inalanti, quelle più spesso usate sono lucido da scarpe, colla, toluene,  gasolina, gas per accendini, protossido di azoto, oppure “s (continua)