Home > Altro > Covid-19 in Lombardia Carlo Spinelli (IDD) risponde al Messaggero

Covid-19 in Lombardia Carlo Spinelli (IDD) risponde al Messaggero

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Covid-19 in Lombardia Carlo Spinelli (IDD) risponde al Messaggero


Il portavoce del movimento Italia dei Diritti per l’emergenza da Covid-19 interviene su quanto pubblicato dal quotidiano in data 22 maggio a proposito della gestione della pandemia nella regione governata da Attilio Fontana

Roma lì 26 Maggio 2020: Siamo in piena fase due nella gestione dell’emergenza da Covid-19 ma ancora non si sono spente le polemiche sulla gestione della fase uno soprattutto nella regione Lombardia, che sta pagando più di tutti nel nostro Paese le conseguenza della pandemia da coronavirus. Italia dei Diritti ha già trattato questo argomento attraverso l’intervento del portavoce nazionale del movimento per l’emergenza da Covid-19 Carlo Spinelli che il 20 Aprile con un comunicato aveva sottolineato gli errori commessi, secondo il movimento, da parte del governatore e dell’azienda sanitaria lombarda. Lo stesso argomento è stato ripreso nei giorni scorsi dal Messaggero che ha messo in evidenza praticamente gli stessi errori già riportati nel comunicato di Carlo Spinelli, citando varie fonti ma escludendo del tutto Italia dei Diritti. Il portavoce del movimento fondato e presieduto da Antonello De Pierro interviene sulla questione:” Dispiace sinceramente vedere che un quotidiano così importante come il Messaggero nel mettere in evidenza gli errori commessi dalla regione Lombardia nella gestione dell’emergenza da Covid-19, che hanno fatto sì che la regione pagasse un tributo altissimo di vite umane, abbia menzionato vari nomi tralasciando del tutto il nostro movimento che già il 20 Aprile scorso con un mio comunicato dal titolo ospedali ed RSA lombarde vere e proprie bombe al Covid-19, aveva trattato l’argomento riportando, con un mese di anticipo, quanto fatto dal messaggero il 22 Maggio scorso. Non vogliamo prenderci meriti – prosegue Carlo Spinelli – soprattutto in questa fase dove molte persone hanno sofferto e tante hanno pagato con la vita, ma ci sembra quantomeno corretto dare la giusta visibilità a chi in tempi non sospetti si è preso l’onere ( o l’onore) di denunciare i disservizi creati dalla regione e dall’azienda sanitaria lombarda che hanno portato ad un numero impressionante di contagi. Adesso si legge sul Messaggero della pessima gestione del cosiddetto paziente numero uno a Codogno, che può aver colto di sorpresa  la struttura sanitaria, della scellerata gestione dell’ospedale di Alzano Lombardo chiuso per pochissime ore e poi riaperto senza sanificazione e tracciatura dei pazienti e visitatori transitati per la struttura, dall’eccessiva ospedalizzazione dei malati di Covid-19, della privatizzazione voluta dall’ex presidente regionale lombardo Formigoni, della discutibilissima ordinanza dell’otto marzo a firma Attilio Fontana che prevedeva il ricovero dei pazienti anziani malati di Covid-19 presso le RSA lombarde il tutto coordinato dal Pio Albergo Trivulzio, tutte cose che secondo il messaggero, e gli autorevoli personaggi interpellati, hanno contribuito a scatenare il coronavirus tra la popolazione della Lombardia. Si fa riferimento anche a come la regione Veneto , colpita anch’essa duramente dal virus, abbia reagito meglio e contenuto notevolmente i contagi con delle iniziative che in Lombardia sono rimaste solo sulla carta. Tutto questo - va avanti ancora Spinelli – lo avevamo detto più di un mese fa ma sull’articolo del Messaggero nessuna menzione ne del movimento ne del sottoscritto e dire che il nostro ufficio stampa quel comunicato lo aveva inviato anche al Messaggero senza che lo stesso lo avesse pubblicato. Forse il fatto che Italia dei Diritti senza alcuna remora denunci ingiustizie, soprusi, corruzione e intervenga spesso a favore dei cittadini cercando di tutelare quelli che sono i diritti di tutti, diritti spesso calpestati, sta cominciando a dare fastidio a qualcuno e si tende ad oscurare quanto di buono stiamo facendo e, guardando il lato positivo, se così fosse significa che stiamo lavorando bene e siamo sulla buona strada. Dal canto nostro – conclude Spinelli – noi continueremo a dare voce a chi non ha voce a scoperchiare le pentole degli inciuci e a porre l’accento sui problemi che affliggono il nostro paese se poi c’è chi tenta di imbavagliarci, noi siamo pronti a toglierci il bavaglio dalla bocca e a gridare ancora più forte”.  

Ufficio stampa Italia dei Diritti

Coronavirus | Covid-19 | Coronavirus | Spinelli | De Pierro | Salvini | Meloni | Italia dei Diritti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Per Carlo Spinelli (IDD) ospedali ed RSA della Lombardia vere e proprie bombe al CoVid-19


COVID e Cuore: nuovo portale web per supportare gli specialisti


Carlo Spinelli ancora critico con il sindaco uscente di Cervara di Roma


Carlo Spinelli IDD: interveniamo concretamente contro il femminicidio


Carlo Spinelli ( IDD ) denuncia alto rischio inquinamento in Basilicata


Aperta la campagna elettorale a Cervara e se il buongiorno si vede dal mattino…


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Carlo Spinelli IDD denuncia grosse perdite di acqua su via di vermicino

Carlo Spinelli IDD denuncia grosse perdite di acqua su via di vermicino
L’esponente del movimento Italia dei Diritti e consigliere comunale di Capranica Prenestina su segnalazione di una cittadina capranicense denuncia ancora una volta falle nell’impianto idrico dell’area metropolitana romana gestito da Acea-Ato 2 Roma 24 Giugno 2020: L ’acqua si sa è un bene prezioso ed è quanto mai delittuoso assistere al suo spreco a causa delle falle che si registrano spesso a Roma e nell ’area metropolitana della capitale. La gestione Acea-Ato 2 lascia molto a desiderare da questo punto di vista ed i cittadini sono costretti a pagare attraverso le bollette i continui lavori maldestri degli operai dell'azienda che (continua)

A Capranica Prenestina verbali seduta consiglio precedente non presentati per l’approvazione

A Capranica Prenestina verbali seduta consiglio precedente non presentati per l’approvazione
A seguito della segnalazione del capogruppo consigliare IDD del consiglio comunale di Capranica Prenestina Carlo Spinelli sull’errata ed incompleta compilazione dei verbali delle delibere di consiglio del 15 novembre scorso, gli stessi non sono stati presentati per l’approvazione. Roma 12 giugno 2020: Continua l’opera di controllo da parte del capogruppo consigliare del movimento Italia dei Diritti in seno al consiglio comunale di Capranica Prenestina Carlo Spinelli sull’operato dell’amministrazione capranicense guidata dal sindaco Francesco Colagrossi. Nella seduta consigliare del 20 maggio scorso, il sindaco non ha ritenuto opportuno presentare per l’approvazione da (continua)

A Capranica Prenestina bocciato emendamento Spinelli che prevedeva aiuto economico ai commercianti

A Capranica Prenestina bocciato emendamento Spinelli che prevedeva aiuto economico ai commercianti
L’amministrazione comunale prima ed il consiglio comunale di Capranica Prenestina poi hanno bocciato l’emendamento presentato dal capogruppo dell’Italia dei Diritti Carlo Spinelli che intendeva dare un aiuto economico ai commercianti del luogo Roma 28 Maggio 2020: Il giorno 20 del mese di Maggio si è svolto il consiglio comunale a Capranica Prenestina dopo che l’ultimo consiglio era datato 15 Novembre. Il Covid-19 ha rallentato notevolmente i lavori consigliari del comune prenestino anche perché il Sindaco non ha ritenuto necessario convocarne uno in streaming in quanto, a suo dire, problematico da portare avanti per le difficolta (continua)

Carlo Spinelli (IDD) presenta emendamento per aiutare i commercianti di Capranica Prenestina

Carlo Spinelli (IDD) presenta emendamento per aiutare i commercianti di Capranica Prenestina
Il capogruppo consiliare del movimento Italia dei Diritti in seno al consiglio comunale di Capranica Prenestina Carlo Spinelli presenta un emendamento al bilancio preventivo 2020/2022 per creare un fondo che aiuti i commercianti del comune prenestino Roma 05 Maggio 2020: In questo periodo di grande emergenza che il nostro Paese e il mondo intero stanno vivendo, l’economia sta subendo danni (continua)

Per Italia dei Diritti ancora troppa propaganda politica sfruttando il Covid

Per Italia dei Diritti ancora troppa propaganda politica sfruttando il Covid
Carlo Spinelli portavoce del movimento per l’emergenza da Covid-19 invita ancora una volta i nostri parlamentari a non sfruttare questo momento di dolore del popolo italiano per fini propagandistici e a trovare il modo di aiutare chi ancora si trova in difficoltà magari usando monetizzandoli i beni confiscati alle mafie Roma 02 maggio 2020: Il 4 Maggio avrà inizio la fatidica fase due nella g (continua)