Home > Sport > Emmanuele Macaluso intervista Vittoria Bussi per SMPI - Sport Marketing Project Italia

Emmanuele Macaluso intervista Vittoria Bussi per SMPI - Sport Marketing Project Italia

scritto da: Cosmosmedia | segnala un abuso

Emmanuele Macaluso intervista Vittoria Bussi per SMPI - Sport Marketing Project Italia

La primatista del mondo rilascia un’intervista a SPMI - Sport Marketing Project Italia, nella quale racconta il suo approccio manageriale al record dell’ora.


È stata pubblicata su SPMI – Sport Marketing Project Italia un’intervista rilasciata da Vittoria Bussi.

 

Vittoria Bussi, classe 1987, è una ciclista professionista che ha iniziato la sua carriera nel 2013. Nel 2016 decide di intraprendere la preparazione per battere il record del mondo dell’ora in pista. Dopo quasi tre anni di preparazione, e dopo un 2017 che la vede battere il record italiano di specialità, il 13 settembre 2018, sulla pista di Aguascalientes (Messico), segna il nuovo primato del mondo percorrendo 48,007 km. Nel 2019 ottiene il Collare d’Oro al Merito Sportivo dalle mani el Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

 

Nel corso dell’intervista, l’atleta parla della preparazione al record dal punto di vista manageriale e della gestione degli sponsor. Un punto di vista inedito dettato dal fatto che Vittoria Bussi, fondatrice del team BJ Bike Club ASD, ha preparato l’assalto al record in modo autonomo e indipendente.

 

L’articolo, firmato dall’esperto di marketing e comunicazione Emmanuele Macaluso è disponibile a questo link https://smpitalia.blogspot.com/2020/06/vittoria-bussi-performance-cuore-e-testa.html


Fonte notizia: https://smpitalia.blogspot.com/2020/06/vittoria-bussi-performance-cuore-e-testa.html


vittoria bussi | smpi | sport | marketing | project | italia | emmanuele macaluso | manager | record dell’ora | messico | aguacalientes | crono | case history | marketing | sponsor | performance | BJ Bike Club ASD |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Discarica veleni Bussi: Inquina più l'Inchiostro o gli Scarichi Industriali?


"Dirty Marketing" di Emmanuele Macaluso insignito del Marchio di Qualità della Microeditoria


“EMMANUELE MACALUSO SARÁ IL PROTAGONISTA DE “LA RIVELAZIONE”, IL DOCU-FILM DEDICATO AL MANIFESTO DEL MARKETING ETICO”


15 anni di insegnamento, tra comunicazione e scienza, per il fondatore di COSMOBSERVER


Presentata la versione semplificata del Manifesto del Marketing Etico per i consumatori scritta da Emmanuele Macaluso


Assegnato a Emmanuele Macaluso il premio “INTERSTELLARS International Award”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Roby Daniele Sais è il nuovo preparatore atletico di EM314

Roby Daniele Sais è il nuovo preparatore atletico di EM314
Il professionista torinese entra a far parte del team EM314 e sarà il preparatore atletico personale dell’atleta Emmanuele Macaluso È stata ufficializzata  in queste ore la collaborazione tra  EM314 e il preparatore sportivo Roby Daniele Sais.Sais prenderà in carico la programmazione e la supervisione della preparazione atletica del ciclista Emmanuele Macaluso in vista del suo rientro all’attività professionistica nella MTB (mountain bike) prevista per la stagione 2021.  Le dichiarazioni:“Sono felice di ave (continua)

Auriga e Cosmobserver insieme per la divulgazione dell’astronomia

Auriga e Cosmobserver insieme per la divulgazione dell’astronomia
Nasce la partnership tra Auriga, il più importante importatore e distributore di telescopi (Strumentazione Astronomica ed Accessoristica) italiano e per i paesi del Sud-Europa, e il sito di divulgazione scientifica dedicato allo spazio Cosmobserver. È un incontro di eccellenze quello che vede la nascita della collaborazione tra AURIGA e COSMOBSERVER. Una partnership che metterà COSMOBSERVER e il suo G.R.O.C.A. (Gruppo di Ricerca e Osservazione Cosmica e Astronomica) nelle condizioni di poter utilizzare strumenti ottici di qualità forniti direttamente dal principale importatore di strumenti ottici per l’astronomia presente in Italia. COSM (continua)

Cosmos Media Italia media partner di EM314

Cosmos Media Italia media partner di EM314
Cosmos Media Italia supporta le attività media e di Relazioni Pubbliche del progetto di marketing dello sport di supporto all’atleta Emmanuele Macaluso denominato EM314. Cosmos Media Italia e EM314 hanno concluso un accordo di media partnership. L’accordo prevede l’attività di ufficio stampa e di supporto alle relazioni pubbliche per il progetto di marketing dello sport EM314. Cosmos Media Italia fornirà il suo contributo anche sui social media e nelle azioni di brand management del progetto. Cos’è EM314EM314 è il progetto professionale di marketing de (continua)

CSR e marketing: EM314, Un case history per superare gli scenari di crisi nel marketing dello sport

CSR e marketing: EM314, Un case history per superare gli scenari di crisi nel marketing dello sport
Ad un mese dall’annuncio del rinvio del debutto del progetto sportivo EM314 a causa del Covid-19, Emmanuele Macaluso condivide gratuitamente un memorandum con la rimodulazione della strategia di marketing del progetto. Questa operazione di CSR viene svolta per fornire qualche utile indicazione ad altri atleti e società sportive. Ad un mese dall’annuncio del rinvio di un anno del debutto sportivo, e conseguentemente del progetto di marketing dello sport denominato EM314, a causa delle limitazioni per l’emergenza sanitaria Covid-19, Emmanuele Macaluso pubblica un memorandum con la rimodulazione della strategia di marketing. Il memorandum, in download gratuito, viene pubblicato con l’intento di mettere a disposizion (continua)

Ciclismo: Emmanuele Macaluso “EM314” rinvia il suo ritorno alle gare al 2021

Ciclismo: Emmanuele Macaluso “EM314” rinvia il suo ritorno alle gare al 2021
L’atleta torinese rientrerà alle competizioni nel 2021. La scelta dovuta ai ritardi nella preparazione a causa delle limitazioni per il Covid-19.   L’atleta, Emmanuele Macaluso (noto anche con il soprannome EM314), ha  ufficializzato la notizia del rinvio alle competizioni nella MTB attraverso i suoi canali social ufficiali. La decisione è stata presa nelle (continua)