Home > Turismo e Vacanze > Domenica 27 settembre: Il Castello di Spessa a Capriva del Friuli apre le porte ai visitatori, in tutta sicurezza, in occasione di "Castelli Aperti"

Domenica 27 settembre: Il Castello di Spessa a Capriva del Friuli apre le porte ai visitatori, in tutta sicurezza, in occasione di "Castelli Aperti"

scritto da: Studioagora | segnala un abuso

Domenica 27 settembre: Il Castello di Spessa a Capriva del Friuli apre le porte ai visitatori, in tutta sicurezza, in occasione di

Il Castello di Spessa a Capriva del Friuli anche quest’anno aprirà le porte al pubblico domenica 27 settembre in occasione di Castelli Aperti.


Il magnifico Castello di Spessa a Capriva del Friuli, che ebbe tra i suoi ospiti Giacomo Casanova, anche quest’anno aprirà le porte al pubblico domenica 27 settembre, in occasione della 34° edizione di Castelli Aperti, organizzata dal Consorzio Salvaguardia Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia per valorizzare lo straordinario patrimonio rappresentato da manieri e fortificazioni della regione. E lo fa in tutta sicurezza, rispettando le norme anti Covid e accogliendo i visitatori in gruppi poco numerosi.

Si potranno così visitare la chiesetta, i saloni storici arredati con mobili, quadri, porcellane d’epoca e le cantine storiche, scavate in profondità sotto il castello, dove ha luogo l’affinamento dei vini prodotti dall’omonima azienda. Sono le più antiche e scenografiche del Collio e si sviluppano su due livelli: quello superiore risale al periodo medievale, il secondo, che si trova a 18 metri di profondità, è un bunker militare realizzato nel 1939 dall’esercito italiano ed utilizzato sia da quello tedesco che da quello americano come avamposto fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Ora ha il compito ben più gradevole e pittoresco di custodire al meglio le barriques, grazie alle ideali temperatura e umidità.  La visita alle cantine sarà preceduta dalla proiezione di un video che racconta la storia del logo. Nella dependance all’entrata del maniero, si potrà visitare la Sala Casanova dedicata all’enologia e si potrà fare una sosta nel Wine Shop fra vini, distillati e mieli della casa, e raffinate golosità del territorio.

Anche il parco storico che circonda il maniero sarà aperto ai visitatori: per omaggiare il suo più illustre ospite vi è stata tracciata una romantica passeggiata letteraria fra alberi secolari, bersò, balconate ornate di statue, con 10 tappe scandite da sorta di pagine di libro in ferro battuto, dove sono incise frasi di Casanova sull’amore, le donne, l’amicizia, la vita.

Visite guidate sono in programma all’inizio di ogni ora dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18.
Biglietti: interi 7 €; ridotti 3,50

Castello di Spessa Golf & Wine Resort
Via Spessa, 1 – Capriva del Friuli (GO)
Tel: + 39 0481.808124 – www.castellodispessa.it – info@castellodispessa.it


Fonte notizia: http://www.castellodispessa.it/


castello di spessa | castelli aperti | fvg | capriva del friuli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Anche il Parco di Casanova -Castello di Spessa- visitabile in occasione di Giardini aperti


Ferragosto 2020 nei Castelli del Ducato


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Halloween Castle Experience Nights nei Castelli del Ducato – Uscire dalla paura, vivere con coraggio!


Weekend 30 maggio - 2 giugno 2020: riaprono rocche, fortezze e giardini del circuito Castelli del Ducato


San Valentino in Castello nel nome di Casanova al Castello di Spessa Golf&Wine Resort di Capriva del Friuli


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al via il 12° anno della Scuola Italiana di Potatura della Vite SIMONIT&SIRCH

Al via il 12° anno della Scuola Italiana di Potatura della Vite SIMONIT&SIRCH
Da novembre 2020 in 9 regioni Sono aperte le iscrizioni al dodicesimo anno della Scuola Italiana di Potatura della Vite, unica nel suo genere a livello internazionale, che SIMONIT&SIRCH terranno a partire da novembre 2020. I corsi si svolgeranno nei territori di maggior pregio della viticultura italiana e saranno organizzati in collaborazione con importanti Università e Istituti di Ricerca, che con (continua)

Per una ricorrenza, o per le feste natalizie Regala un "Buon Ricordo"

Per una ricorrenza, o per le feste natalizie Regala un
Un “Buon Ricordo” può regalare serenità e far sentire un po’ più vicine le persone lontane. Un “Buon Ricordo” può regalare serenità e far sentire un po’ più vicine le persone lontane. Spesso in occasione di una ricorrenza o nel periodo delle festività natalizie non si sa cosa regalare ad amici e parenti lontani, o a persone a cui si vuole inviare un augurio.L’Unione Ristoranti del Buon Ricordo, la più antica associazione di ristoranti di cucina tradizionale italiana, lancia l’iniziativa& (continua)

Domenica 25 ottobre: Fiabe nella Rocca - Una Giornata Fantastica al villaggio di Harry Potter a Lonato del Garda (Bs)

Domenica 25 ottobre: Fiabe nella Rocca - Una Giornata Fantastica al villaggio di Harry Potter a Lonato del Garda (Bs)
http://www.roccadilonato.it/ L’imponente Rocca di Lonato del Garda (Bs), con il ponte levatoio e le possenti mura merlate, è cornice ideale per inscenare storie e coinvolgenti avventure in cui i bimbi possono far volare la fantasia, immedesimandosi in personaggi di saghe e racconti, e riviverne per una giornata le storie. Sarà quindi lo scenario perfetto per accogliere domenica 25 ottobre la Giornata (continua)

Nasce il Vine Surgery Team certificato SIMONIT&SIRCH per salvare i vigneti dal mal d'esca, senza estirparli

Nasce il Vine Surgery Team certificato SIMONIT&SIRCH per salvare i vigneti dal mal d'esca, senza estirparli
Risultati sorprendenti della dendrochirurgia: il 90% delle piante operate torna pienamente produttivo Nasce il Vine Surgery Team certificato SIMONIT&SIRCH, con squadre di pronto intervento che scendono in campoper salvare i vigneti dal mal d’esca, senza estirparli. Preparate ed equipaggiate in modo specifico, operano tempestivamente su richiesta delle aziende con interventi di dendrochirurgia, una tecnica letteralmente “chirurgica”, che i Vine Master Pru (continua)

Città di Grado Tennis Cup, vince la tedesca Herrmann

Città di Grado Tennis Cup, vince la tedesca Herrmann
L’Isola del Sole dà appuntamento a tutti gli appassionati per l’8 ottobre, con l’arrivo della 1^ tappa ciclistica del Giro della Regione per elite e under 23 È la diciottenne tedesca Sina Herrmann la vincitrice della 23ma edizione della “Città di Grado Tennis Cup”, torneo internazionale femminile, con un montepremi di 25.000 dollari. La Herrmann, al suo primo successo nel circuito professionistico, in finale, ha sconfitto in due set la favorita rumena Lara Salden. Al momento delle premiazioni, erano presenti il presidente del Tennis Club Grado,&nb (continua)