Home > Musica > Stefano Renda descrive il suo album "Vivere un Sogno"

Stefano Renda descrive il suo album "Vivere un Sogno"

scritto da: Stefano95 | segnala un abuso

Stefano Renda descrive il suo album


Il M° Stefano Renda è un pianista, compositore ed insegnante di pianoforte laureato al conservatorio "G. Verdi" di Milano sotto la guida del Maestro Ugo Federico. Prima di leggere la descrizione del suo primo album, approfondiamo il suo percorso musicale.

È nato a Nürtingen in Germania il 24/09/1995 ; ha trascorso la sua infanzia a Cirò, un piccolo paesino calabrese della provincia di Crotone, dove ha iniziato a studiare il pianoforte all'età di 6 anni tramite lezioni e scuole private fino ad arrivare a comporre musica a soli 15 anni.

Nel 2013, dopo aver superato le prime 2 tappe Cosenza e Bari, è arrivato in semifinale a Roma con il suo brano inedito "L' infinito" (composizione per pianoforte e archi) al "Tour Music Fest" (festival internazionale della musica emergente dove il maestro Mogol è il presidente della giuria).

Nel 2016 si trasferisce a Milano per terminare i suoi studi, dedicandosi contemporaneamente all'attività d'insegnamento del suo strumento preferito ; il 19 Novembre dello stesso anno, con l'etichetta discografica milanese "Top Records" (nota per aver prodotto artisti di fama internazionale), pubblica il suo primo album dal titolo "Vivere un sogno", che comprende 10 brani per pianoforte e archi, con l'intervento della batteria nel brano che introduce l'album dal titolo "XXI sec.".

Il 18 Maggio 2019 viene invitato dalla prestigiosa istituzione culturale "Associazione "Italia-Russia" di Milano, dove si

esibisce da solista con il suo primo album in occasione di "Piano City Milano".

Il 26 Ottobre 2019 si esibisce nella nota scuola di musica milanese "Ottavanota" accompagnato dal violoncellista "Matteo Giannone" ; collaborazione che continuerà nei successivi concerti, tra cui "La Corte dei Miracoli" in zona Navigli (circolo culturale milanese gestito dall’Associazione "La Taiga") il 23 Novembre 2019.

Il 10 Agosto 2020 viene invitato ad esibirsi alla terrazza "Palazzo dei Musei" di Cirò (KR), il suo paese di origine ma anche città del vino, dove apre una serata dedicata all'osservazione delle stelle e alla degustazione dei migliori vini del paese, stavolta in collaborazione con il violinista "Gianfrancesco Federico".

Il suo album "Vivere un Sogno" è disponibile in tutti i digital store e sul suo sito web : www.stefanorenda.it
E' inoltre disponibile su Amazon anche il suo libro di spartiti sia per piano solo che con tutte le partiture degli archi (violino, viola e violoncello).

E’ possibile ascoltare tutti i suoi brani sul suo canale ufficiale YouTube attraverso il seguente link: https://www.youtube.com/channel/UCIPsYHNX58vHYPTrXjTHVgg?view_as=subscriber

DESCRIZIONE ALBUM “VIVERE UN SOGNO”

"Ho scritto questo mio primo album all’età di soli 15 anni in Calabria, dove ho vissuto la mia infanzia e adolescenza.

A quella età ho sempre sognato di poter suonare la mia musica davanti al pubblico e quindi di far conoscere la mia musica a tutti, ma siccome ogni cosa ha il suo tempo, allora tutto quello che potevo fare all’età di 15 anni era solo sognare ed immaginare, ma lo facevo mentre scrivevo questo album, quindi in realtà senza rendermene conto stavo già costruendo realmente uno dei miei sogni più importanti.

Quindi non ho potuto fare altro che chiamare questo album “Vivere un Sogno”, cioè immaginare di vivere realmente un sogno, e questa immaginazione mi ha portato ad avere un’emozione, la stessa emozione che cerco sempre di trasmettere al mio pubblico.

Questo è quindi il significato del solo titolo dell’album che si collega anche al quarto brano da cui prende lo stesso nome, ma anche al brano n.10 dal titolo “Sognare”. Ma in generale possiamo dire che questo album è ispirato a tante mie riflessioni sul mondo in cui viviamo (come il brano “Paesaggi, “In Questo Mondo” e “Oltre il Cielo” sulla nostra vita (come il brano “Destino” e “Nostra Vita”)".

 

XXI SEC.

Il primo brano dell’album dal titolo “XXI Sec.” si differenzia da tutti gli altri perché è ispirato all’innovazione della musica strumentale, che non è sempre accettata così facilmente indipendentemente dal gusto personale di ognuno, quindi dedico questo brano anche ai compositori “innovativi” di questo XXI secolo. Link YouTube: https://youtu.be/G89tUPb8nO8?list=PLb1JSees6c8-6JaBzRGXo5OJs_QTuhFti

L’INFINITO

Questo in realtà è il primo brano che ho scritto nella mia vita.

Prima di scrivere questo brano non ho mai pensato ad una struttura già prestabilita, altrimenti rischiavo di far perdere il significato al brano stesso, ma possiamo definirlo infatti in forma libera perché non ha una struttura molto compatta, infatti è un brano libero, libero come il suo significato, dove per “infinito” si intende l’emozione che proviamo fermandoci a guardare l’orizzonte del mare o guardando le stelle, provando appunto quella sensazione di essere liberi. Link: https://youtu.be/B_EpuY-XnW4?list=PLb1JSees6c8-A4LD-KGySTc57NmO_vFos

IN QUESTO MONDO

Questo è uno dei brani dell’album basato sulle riflessioni sul mondo in cui viviamo, soprattutto su tante curiosità sulle sue origini, ottenendo per la maggior parte delle volte domande senza risposta. Link: https://youtu.be/xVaH7o21hMA?list=PLb1JSees6c8-A4LD-KGySTc57NmO_vFos

VIVERE UN SOGNO

E’ il brano dalla quale prende il nome l’intero album, dove per “vivere un sogno” si intende, vivere quell’emozione data soltanto dall’immaginazione di poter realizzare un sogno. Link: https://youtu.be/o672Ng_sEVg?list=PLb1JSees6c8-triZuTuzAR5eL47fL6MQU

RAGGI DI SOLE

Brano basato sull’immaginazione: immaginate di stare nel bel mezzo di una foresta, fissando i raggi del sole che attraversano le foglie. Link: https://youtu.be/RM6wbO7GmV8?list=PLb1JSees6c8-A4LD-KGySTc57NmO_vFos

OLTRE IL CIELO

Brano basato sulla riflessione e sull’immaginazione di cosa potrebbe esserci oltre il cielo, cioè cosa potrebbe esistere al di là di quello che vediamo con i nostri occhi, senza limitarci sul “sentito dire” o su argomenti teorici e scolastici: questo crea tante domande senza risposta sulle infinite galassie, sui pianeti o su altre forme di vita, dove non abbiamo mai avuto notizie ufficiali, nonostante la nostra elevata tecnologia. Link: https://youtu.be/Dy7tQxHWu2w?list=PLb1JSees6c8-A4LD-KGySTc57NmO_vFos

PAESAGGI

E’ un brano basato sull’immaginazione : infatti questo brano è ispirato sull’immaginazione e sul sogno di guardare i paesaggi restando seduto su un elicottero. Immaginatelo anche voi mentre ascoltate questo brano. Link: https://youtu.be/SHy2rGJoUT4?list=PLb1JSees6c8-A4LD-KGySTc57NmO_vFos

NOSTRA VITA

Brano basato sulle riflessioni sulla nostra vita, per spiegarmi meglio, immaginiamo di osservare la nostra vita dall’esterno, come se non fossimo esseri umani : vedremo come lottiamo ogni giorno per ottenere ciò che vogliamo o per raggiungere un obbiettivo, vedremo anche tante ingiustizie, vedremo un mondo imperfetto per qualcuno ma perfetto per qualcun altro, insomma è una serie di riflessioni su cui possiamo soltanto meditare. Link: https://youtu.be/9XoiO4Z85OY?list=PLb1JSees6c8-A4LD-KGySTc57NmO_vFos

DESTINO

Per destino si intende destino in ambito lavorativo e non quello che si potrebbe pensare a primo impatto : cioè che noi diventiamo ciò che siamo soltanto lottando. Quindi non credo nel destino in ambito lavorativo, ma credo che chiunque tiene veramente a qualcosa, farà di tutto per realizzare. Link: https://youtu.be/JCnhm3TZSYM?list=PLb1JSees6c8-A4LD-KGySTc57NmO_vFos  

SOGNARE

Il significato di questo brano possiamo capirlo dal titolo stesso, in quanto è l’insieme dei significati dei brani “Destino” e “Vivere un Sogno” : cioè che sogniamo di poter realizzare un sogno, ma aggiungendo il significato del brano “Destino”, possiamo dire bisogna sognare, ma lottando. Link: https://youtu.be/10mZ-S8kpVM?list=PLb1JSees6c8-A4LD-KGySTc57NmO_vFos


Fonte notizia: http://www.stefanorenda.it/


album | disco | compositore | pianista | insegnante |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

NUOVO CD PER BRERA'S KEY, IL SECONDO DEL 2021


Stefano Renda, il nuovo singolo è "XXI sec."


IVAN ROMANO “L’INVENTORE SALTUARIO” È L’ALBUM D’ESORDIO DEL CANTAUTORE FOLK


Stefano Barba aiuta a gestire le emozioni di un atleta professionista


GUARDARE LE STELLE NON È COME LEGGERE IL GIORNALE: il secondo singolo di Stefano Vergani in rotazione radiofonica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Stefano Renda - "Vivere un sogno"

Stefano Renda -
"Innovazione al pianoforte del giovane pianista e compositore, con lo splendido accompagnamento del violoncellista Matteo Giannone "BIOGRAFIA : Stefano Renda è un pianista, compositore, insegnante e scrittore italiano. Nato a Nurtingen in Germania il 24/09/1995, ha trascorso la sua infanzia in Calabria dove ha iniziato a studiare il pianoforte all'eta di 6 anni tramite lezioni e (continua)