Home > Primo Piano > Snom affida a Luca Livraga la gestione del Technical Support EMEA

Snom affida a Luca Livraga la gestione del Technical Support EMEA

scritto da: SABMCS | segnala un abuso

Snom affida a Luca Livraga la gestione del Technical Support EMEA

A cinque anni dall’inizio della sua carriera in Snom Italia come Technical Support Engineer, Livraga assume ora il ruolo di Team Lead Technical Support EMEA. Tra le priorità del manager sia una stretta collaborazione con il product management a sostegno di un’innovazione ancora più vicina al mercato sia la garanzia di continuità in termini di eccellenza del servizio tecnico erogato.


Da cinque anni in Snom, Livraga ha lavorato in passato per noti operatori italiani come Vodafone e Fastweb, occupandosi anche nelle precedenti esperienze di VoIP e problemi di connettività. Da sempre a contatto con tecnici installatori e i loro utenti finali, dal piccolo al grande cliente fino alle pubbliche amministrazioni, l’oggi trentottenne ha portato in Snom una visione a tutto tondo su ciò di cui necessitano i partner e i loro clienti.

“I cinque anni in Snom mi hanno permesso di crescere molto grazie al supporto di veri professionisti che mettono passione nel loro lavoro. Grazie al confronto quotidiano con il sales team italiano ho acquisito una visione non solo tecnica ma anche commerciale del mercato”, racconta Livraga, a cui da subito è affidata la gestione del team di supporto tecnico area EMEA.

“Luca è uno dei colleghi più esperti che abbiamo nel team di supporto. Il suo ruolo attivo in progetti di grandi dimensioni condotti con grandi carrier su scala nazionale e internazionale oltre che con i nostri maggiori partner Interop lo rendono la persona giusta per questo ruolo” conferma Fabio Albanini, Head of International Sales EMEA e AD di Snom Technology Italia.

Il team di supporto di Snom eroga sia servizi di consulenza tecnica prevendita, tra cui la conduzione dei corsi di formazione per i partner Snom, sia servizi di assistenza tecnica post-vendita. “Si tratta di una squadra molto unita, formata da persone di diverse nazionalità che portano idee e punti di vista differenti. Un grosso vantaggio che ci aiuta ad affrontare al meglio le sfide quotidiane”, illustra Livraga.

A tale scopo Livraga intende sviluppare strategie in grado di adattarsi ai diversi mercati in maniera rapida e flessibile e valutare nuovi strumenti nell’ottica di una ulteriore ottimizzazione dei processi. Ma non solo: “il vero cuore del supporto tecnico sono le persone che lo compongono. Il mio obiettivo è quello di far in modo che ogni membro del team abbia la possibilità di crescere in base alle proprie passioni e di aumentare così le competenze che possono aiutarci nel nostro lavoro”.

Infine, Livraga annovera un aspetto essenziale dell’attività del team che intende consolidare: “lavorando nel supporto tecnico da anni, da entrambi i lati della barricata, so cosa ci si aspetta lato tecnico e cosa si vorrebbe lato cliente. Vorrei riuscire a far convergere queste due realtà il più possibile e ringrazio Mark Wiegleb* per questa opportunità. Insieme ai colleghi del commerciale siamo in prima linea nel riportare le richieste del mercato ai responsabili dello sviluppo delle varie linee di prodotto. Rendere questa interazione ancora più forte non può che garantire un’innovazione ancora più vicina alle esigenze della clientela”.

(*) Head of Interop & Integration, Snom Technology


Fonte notizia: https://sabcommunications.net/it/luca-livraga-gestione-technical-support-snom/


snom | Luca Livraga | promozione | TAC | team di assistenza tecnica | technical support di snom |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Da snom un portafoglio completo di telefoni IP certificati Microsoft Lync


Buon compleanno! Snom festeggia 20 anni di telefonia IP.


Fabio Albanini alla guida di snom technology Italia


Diversificare la strategia commerciale si rivela una scelta vincente


Certificazione Microsoft OCS per il telefono IP snom 821


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un criterio di scelta in più: i telefoni Snom sono personalizzabili

Un criterio di scelta in più:  i telefoni Snom sono personalizzabili
Che si tratti di modificare le diciture sui tasti, di applicare il logo dell’azienda acquirente sul telefono o che si desideri un terminale di un colore completamente diverso - con Snom è possibile soddisfare quasi tutti i desideri in termini di design. Qualità, mobilità e funzionalità - le aspettative nei confronti della moderna telefonia aziendale sono sempre più elevate. Snom, noto produttore di telefoni IP per aziende e industria aggiunge a questo elenco un ulteriore criterio di scelta: l'individualizzabilità dei terminali. Il produttore berlinese garantisce infatti la massima adattabilità dei propri telefoni alle esigenze dei propri clienti. (continua)

Il VoIP a prova di intemperie: la stazione base DECT multicella Snom M900 Outdoor

Il VoIP a prova di intemperie: la stazione base DECT multicella Snom M900 Outdoor
Con un involucro protettivo (300 x 175 x 80 mm) in plastica certificato IP55 e resistente agli urti (IK08), agli agenti atmosferici e ai raggi UV, la stazione base DECT multicella M900 outdoor opera con temperature comprese tra -20 e +60 °C e ha una portata del segnale radio di 50 metri all'interno e 300 metri all'esterno degli edifici. Le misurazioni necessarie per l’installazione di stazioni base DECT per una copertura ottimale di specifiche aree di taluni edifici possono essere una dura sfida per i tecnici. Soprattutto se occorre garantire un passaggio delle chiamate da una multicella all’altra senza soluzione di continuità in presenza di un gran numero di telefoni cordless IP. Un compito ancora più arduo se tale copertura va (continua)

Più flessibilità e tempi di implementazione ridotti con la nuova API di Snom per fornitori di soluzioni UC

Più flessibilità e tempi di implementazione ridotti con la nuova API di Snom per fornitori di soluzioni UC
Il pioiniere del VoIP e produttore di telefoni IP premium ha introdotto una nuova API sicura che consente ai produttori di soluzioni UC di integrare facilmente nei propri sistemi il servizio SRAPS, lo strumento di provisioning automatico firmato Snom. Lo scorso settembre, Snom, noto produttore di telefoni IP premium per professionisti, aziende e industria ha messo a disposizione dei produttori di soluzioni UC una API sicura che consente loro di integrare nei propri sistemi in maniera ancora più comoda il servizio SRAPS, lo strumento di provisioning automatico firmato Snom. Sono già numerose le integrazioni dell’API per SRAPS realizzate da parte (continua)

Cybersecurity: ospedali più che mai in prima linea

Cybersecurity: ospedali più che mai in prima linea
Dall'inizio della crisi COVID-19 gli ospedali sono stati particolarmente esposti alle minacce informatiche (phishing, attacchi DDoS, trojans e ransomware). Secondo recenti studi, gli attacchi informatici contro gli ospedali sono aumentati del 475%, quintuplicandosi rispetto alla media. L'Interpol, ex capi di Stato e dirigenti aziendali hanno reagito sostenendo una forte azione governativa per comb (continua)

VoIP: In Europa un utente su due vincola la sicurezza dei telefoni IP alla notorietà del marchio

VoIP: In Europa un utente su due vincola la sicurezza dei telefoni IP alla notorietà del marchio
Mentre per metà degli utenti VoIP europei il brand è determinante ai fini della sicurezza e dell’interoperabilità dei terminali con le più moderne soluzioni VoIP, l’altra metà è convinta che qualsiasi terminale IP sia sicuro e si interessa poco delle funzionalità avanzate, «basta poter telefonare». Due atteggiamenti del tutto dicotomici, oltre che errati, emersi dal recente studio di Snom Technology. Dei 3156 utenti aziendali intervistati in occasione del sondaggio condotto da Snom Technology con l’ausilio dell’istituto di ricerche di mercato indipendente Norstat in Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia e Spagna tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo 2020, solo il 14% non dispone di un telefono da scrivania. Una media che in Italia è ancora inferiore: ben il 94% degli utenti continua a (continua)