Home > Economia e Finanza > Nuove norme UE per le piattaforme di crowdfunding

Nuove norme UE per le piattaforme di crowdfunding

scritto da: Inarch4.0 | segnala un abuso

Le nuove regole mirano ad aiutare i servizi di crowdfunding a funzionare senza problemi nel mercato interno e a promuovere il finanziamento transfrontaliero delle imprese nell'UE.


 

Il 26 ottobre 2020, il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva l'accordo raggiunto con il Consiglio su regole UE per promuovere le piattaforme di crowdfunding e proteggere gli investitori.

 

Le nuove regole mirano ad aiutare i servizi di crowdfunding a funzionare senza problemi nel mercato interno e a promuovere il finanziamento transfrontaliero delle imprese nell'UE.


L'insieme di criteri si applicherà a tutti i fornitori europei di servizi di crowdfunding (ECSP) fino a offerte di 5 milioni di euro (invece del milione di euro proposto dalla Commissione), calcolati su un periodo di 12 mesi per ogni proprietario del progetto in finanziamento.

 

Tutela degli investitori: informazioni chiare e trasparenza


La nuova legge prevede che un foglio informativo sugli investimenti (KIIS), redatto dal proprietario del progetto, sia distribuito a tutti gli investitori e finanziatori che partecipano per ogni offerta di crowdfunding o per ogni piattaforma. I fornitori di servizi di crowdfunding forniranno ai clienti informazioni chiare sui rischi e gli oneri finanziari che potrebbero incorrere, compresi i rischi di insolvenza e i criteri di selezione dei progetti.

 

Autorizzazione e supervisione

 

Ogni ECSP dovrà chiedere l'autorizzazione all'autorità nazionale competente (ANC) dello Stato membro in cui è stabilito. Attraverso una procedura di notifica in uno Stato membro, l'ECSP sarà poi in grado di fornire i propri servizi anche a livello transfrontaliero. La vigilanza sarà svolta anche dalle autorità nazionali della concorrenza, mentre l'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) coordinerà la cooperazione tra i Paesi UE.

 

Prossime tappe

 

In assenza di emendamenti, il testo è stato considerato adottato, secondo la procedura della seconda lettura legislativa. Le norme cominceranno ad essere applicate un anno dopo la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'UE.

 

Contesto

 

Il crowdfunding è sempre più popolare come strumento di finanziamento alternativo per le start-up così come per le piccole e medie imprese (PMI) in fase iniziale di crescita aziendale. Un fornitore di servizi di crowdfunding gestisce una piattaforma digitale aperta al pubblico per aiutare i potenziali investitori o finanziatori a trovare i progetti e le imprese che cercano finanziamenti.

 

Economia | Finanza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Bancomail - Crowdfunding per dare alle idee una possibilità


L’equity crowdfunding? Un sistema democratico e meritocratico che premia i migliori. Parola di CrowdFundMe


SkyAccounting: al via la campagna di equity crowdfunding su starsup.it


Il Crowdfunding Civico un nuovo strumento al servizio del cittadino


Vanillaedizioni lancia una piattaforma di crowdfunding per i progetti editoriali


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Assegnata la borsa di studio “Franco Lazzari” per la miglior tesi di laurea 2019-2020

La Cooperativa Ansaloni di Bologna ha assegnato le borse di studio a due ex studenti laureatesi presso l’Università dell’Alma Mater Studiorum di Bologna. Si è tenuta a Bologna una cerimonia contenuta, rispettosa delle misure per fronteggiare il Covid 19, che non ha impedito alla Cooperativa Edificatrice Ansaloni di onorare la memoria dell’indimenticato presidente Franco Lazzari assegnando le borse di studio a due ex studenti laureatesi presso l’Università dell’Alma Mater Studiorum di Bologna.Tra tesi pervenute, tutte di ottimo livello, quelle (continua)

Progetto sperimentale "LIFE FREEDOM" trattamento fanghi di depurazione

La UE finanzia la realizzazione di un impianto sperimentale per la liquefazione idrotermale (HTL) presso il depuratore delle acque di Cassano D’Adda Agrosistemi Srl di Piacenza è la società specializzata nel trattamento fanghi, che coordina un’ innovativo progetto denominato “LIFE FREEDOM”, finanziato da UE per un importo massimo di € 2.519.238, per la realizzazione di un impianto sperimentale per la liquefazione idrotermale (HTL), presso il depuratore delle acque di Cassano D’Adda del Gruppo CAP Holding Spa di Milano.  Il processo (continua)

Ambizione di un futuro sostenibile per l'ambiente costruito: strategie globali per sfide senza precedenti

Si è tenuta in Portogallo a Guimarães, il 10/14 marzo 2020 la terza Convention internazionale e Conferenza di primavera RILEM, RSCC2020, presso l'Università del Minho, sul tema “Ambizione di un futuro sostenibile per l'ambiente costruito: strategie globali per sfide senza precedenti” (https://www.rscc2020.civil.uminho.pt/) dove sono stati affrontati, da esperti e ricercatori di livello intern (continua)

Si apre anche per le imprese sociali la porta dell’equity crowfunding

La raccolta di fondi on line per il sostegno di progetti sociali si evolve e assume caratteristiche finanziarie che la rendono ancora più interessante per chi contribuisce. L’articolo 9 del codice Terzo Settore prevede “la possibilità di accedere a forme di raccolta di capitale di rischio tramite portali telematici, in analogia a quanto previsto per le start up innovative”. Per le organizzazio (continua)

EQUO COMPENSO, IN ARRIVO LO STOP AI BANDI GRATIS

Un emendamento al Milleproroghe propone di rendere nulli i contratti stipulati senza applicare il Decreto Parametri. Gli on. Chiara Gribaudo e Andrea Orlando hanno presentato un emendamento al Milleproroghe che prevede che la Pubblica Amministrazione potrà conferire incarichi professionali, o affidare opere pubbliche nell'ambito delle quali sono previsti incarichi professionali, solo se il (continua)