Home > Moda e fashion > Ana Bettz: una vita da globe trotter tra musica e imprenditoria

Ana Bettz: una vita da globe trotter tra musica e imprenditoria

scritto da: D.L. | segnala un abuso

Ana Bettz: una vita da globe trotter tra musica e imprenditoria

Nata come imprenditrice ed esplosa come figura pubblica e cantante, Ana Bettz non si ferma mai tanto nella musica quanto nel sociale.


C’era una volta un’immobiliarista con una passione per la musica rimasta a lungo nascosta prima di esplodere in un successo incredibile. Parliamo di Ana Bettz, imprenditrice nel settore del petrolio e da anni interprete di brani che hanno scalato le classifiche di tutto il mondo.

Sempre in viaggio, tra residenze di lusso e hotel a cinque stelle, Ana Bettz è un volto noto dello spettacolo che non trascura di spendersi nel sociale.

Durante la pandemia è intervenuta a sollecitare il mondo dell’imprenditoria per far fronte comune contro il virus. Nel frattempo, anche con la sua musica, girava un videoclip da accompagnamento a Spread My Wings. Il suo ultimo singolo è un inno contro i crimini che quotidianamente sono compiuti verso le donne.

Mentre continuano i lavori di messa a punto del video musicale, Ana Bettz passa da Montecarlo, dov’è spesso ospite per lavoro, a New York passando per l’amata Italia, paese per il quale si è personalmente battuta in tempi di Covid.

Sul numero di Novella 2000 in edicola questa settimana la trovate in una sfilata di scatti nei quali scende da un elicottero, aspetta la prossima avventura circondata di valigie griffate, e mette in mostra quello che in tanti conoscono ormai come The Body. Gambe lunghissime, spacchi vertiginosi, décolleté in bella vista, look impeccabile (il nero è sempre l’ideale) e sguardo sensuale.

Foto anche dal passato, che la ritraggono durante uno dei suoi concerti, e anche in compagnia dell’amica Dionne Warwick. Proprio con quest’ultima Ana condivide l’attenzione per la lotta ai crimini contro l’umanità.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Black and White - Ana Bettz e il cucciolo dell'imperatore


Un disco contro la violenza sulle donne


Ana Bettz: la star che superò… Madonna


8 nuove cataste d'autore a Mezzano di Primiero, borgo trentino dove le cataste di legna diventano opere d'arte


ACUTO DI LEONARDI ED ANA NANU A CANAZEI, VAL DI FASSA RUNNING VIVACE E FRIZZANTE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"Contro il Covid lactoferrina, quercetina e resveratrolo non servono. Sono bufale”


Intervista a Stefania Ruggeri, docente dell’Università di Tor Vergata, nutrizionista e ricercatrice del CREA Alimenti e Nutrizione Professoressa Ruggeri, non bastavano i virologi che litigano anche su quale sia la terapia farmacologica più efficace per combattere il Covid- 19. Ora, alcuni nutrizionisti sbandierano ai quattro venti la possibilità di ricorrere a integratori miracolosi. Che faccio, corro in farmacia? Tenga presente che ho un’età, per usare il vostro linguaggio, robusta…Resti a casa, che è meglio. Poi, non (continua)

Ana Bettz: la star che superò… Madonna

Ana Bettz: la star che superò… Madonna
Anna Bettz si racconta. Dagli inizi della carriera a quella volta che fu preferita… a Madonna! Tutti si chiedono quando è cominciato il successo artistico di questa cantante internazionale italo-americana, dalla bellezza stratosferica e dalla personalità “stronger than life”. È una storia avvolta quasi nel mito, così com’è The Body: Ana Bettz. E per svelare ogni intimo segreto abbiamo deciso di chiederlo a lei.Ana Bettz, lei è diventata un’icona della musi (continua)

“Se a gennaio si riaprono le scuole, la terza ondata sarà inevitabile”

“Se a gennaio si riaprono le scuole, la terza ondata sarà inevitabile”
Andrea Crisanti, Direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’Università di Padova Professor Crisanti, ogni giorno il bollettino dei morti di Covid è spaventoso. Eppure, leggiamo e sentiamo che la situazione sta migliorando. Il cittadino rischia di non capire o di assuefarsi. Sbaglio?Sono, comunque, numeri, che vanno contestualizzati. Le persone, che muoiono oggi, sono quelle, che si sono ammalate, quando avevamo quarantamila di casi al giorno, o giù di lì. Crisanti, un (continua)

Allontanati dalla madre, divisi fra loro, domani una perizia psichiatrica. Quattro fratelli indifesi. A Cuneo una vergogna italiana

Allontanati dalla madre, divisi fra loro, domani una perizia psichiatrica. Quattro fratelli indifesi. A Cuneo una vergogna italiana
Raffaella Regoli, giornalista, regista e scrittrice Raffaella Regoli, perché è per te inaccettabile quello stanno patendo i bambini di Cuneo?Perché quattro bambini rischiano di diventare vittime di Stato. Invece di riportarli a casa, si chiede una perizia psichiatrica su quattro fratelli, che da mesi gridano il loro dolore da quattro comunità diverse. E’ una grave violazione dei diritti umani e del fanciullo. Ho già scritto al Ministro della (continua)

Paolo Zangrillo indagato, si infuoca Forza Italia in Piemonte

Paolo Zangrillo indagato, si infuoca Forza Italia in Piemonte
TORINO – Inizia a far rumore l'inchiesta sulla cancellazione illecita dalle liste che porta avvisi di garanzia a Paolo Zangrillo, coordinatore regionale Forza Italia Piemonte e fratello di Alberto Zangrillo, al capogruppo a Montecitorio Riccardo Molinari ed al deputato Alessandro Benvenuto, entrambi della Lega. “Persino un bambino sa che appena si modifica un nome nelle liste, queste devono essere (continua)