Home > Altro > CENTINAIO: ANCHE NEL 2017 LEGA GRUPPO PIÙ PRODUTTIVO DEL SENATO

CENTINAIO: ANCHE NEL 2017 LEGA GRUPPO PIÙ PRODUTTIVO DEL SENATO

CENTINAIO: ANCHE NEL 2017 LEGA GRUPPO PIÙ PRODUTTIVO DEL SENATO

 Roma 31 Dicembre 2017 - La lega chiude in modo piu' che positivo il mandato conferitogli dagli elettori, infatti anche per il 2017, e per il quinto anno consecutivo, l’osservatorio indipendente OPENPOLIS ha dichiarato che il Gruppo della Lega in Senato è stato il più produttivo nei lavori d’aula e di commissione. Un grande riconoscimento che conferma la qualità e quantità  del lavoro dei Senatori leghisti supportati da uno staff di consulenti di alto livello.

"Sono orgoglioso di quanto è stato fatto in questa legislatura dal gruppo che ho l’onore di presiedere e devo ringraziare tutti i Senatori per l’impegno, la passione e la serietà dimostrati in questa legislatura. Arrivare primi 5 anni su 5 non è un caso e penso che i nostri elettori debbano essere orgogliosi di noi. Il voto alla Lega è un voto dato a persone che lavorano.”
Così il Presidente dei Senatori leghisti Gian Marco Centinaio intervistato dopo l’uscita dell’articolo del Sole 24 ore che certificava gli indici di produttività dei gruppi parlamentari



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

A casa Manna, festeggiato un anno ricco di successi


Appello alle Forze Politiche-salviamo il Corpo Militare della CRI


SANREMO PER IL SOCIALE


SAMMONTANA SCEGLIE CHEP PER I SUOI GELATI ALL’ITALIANA


Centric annuncia la propria collaborazione con l’azienda tedesca Deuter, pioniere nella produzione di zaini


Chiara Verrico "Un volto per il cinema"


 

Ieri...

Stesso autore

LEGA:OSTIA CONVEGNO SULLA SICUREZZA

LEGA:OSTIA CONVEGNO SULLA SICUREZZA
Ostia 13 Maggio 2018- Il giorno 14 Maggio alle ore 18.00 presso lo stabilimento il Venezia ,  Lungomare Amerigo Vespucci 6 si terrà un importante incontro sulle tematiche inerenti la Sicurezza. Parteciperanno qualificati esponenti della società civile e delle forze dell’ordine : Luigi Zaccaria, (già Presidente commissione sicurezza X Municipio e delegato (continua)

LEGA: ESPULSIONE DEL CONSIGLIERE REGIONALE ENRICO CAVALLARI

LEGA: ESPULSIONE DEL CONSIGLIERE REGIONALE ENRICO CAVALLARI
 “L’espulsione dalla Lega di ENRICO CAVALLARI arriva dopo mesi in cui il suo operato si è spesso contraddistinto in attacchi pubblici e personali a dirigenti di partito sui canali social, disattendendo le direttive dello stesso Segretario Federale. Periodo in cui ha avallato iniziative promosse sul territorio al solo fine di creare difficoltà ad alcuni coordinatori l (continua)

ROMA: Lega, Saltamartini-Zicchieri: “Lazio regione più rappresentata del centro Italia"

ROMA: Lega, Saltamartini-Zicchieri: “Lazio regione più rappresentata del centro Italia
 ROMA 14 Marzo 2018 - “Con undici parlamentari il Lazio sarà la regione del centro Italia più rappresentata all’interno della Lega nella prossima legislatura. Sei deputati e tre senatori eletti con il plurinominale, ai quali si aggiungono i due parlamentari eletti con l’uninominale. Un successo che avrebbe potuto avere contorni più ampi. Basti pensa (continua)

Vernice rossa sulla targa in memoria di Norma Cossetto

Vernice rossa sulla  targa in memoria di Norma Cossetto
 Latina 11/02/2018 : Pino Iuliano (Lega) Nel corso della notte a Latina  ignoti hanno imbrattato e danneggiato con della vernice rossa  la lapide deposta ieri dal comune di Latina nel parco comunale di Via Cimarosa in occasione del Giorno della Memoria    Questo il grave episodio verificatosi la scorsa notte ad opera di ignoti ignoti che hanno imbrattato la lapide lascian (continua)

Gian Marco Centinaio (Lega), in Italia rete di pedofili. Subito castrazione chimica

Gian Marco Centinaio (Lega), in Italia rete di pedofili. Subito castrazione chimica
 Roma, 22 dic. - "Tredicenne costretta a prostituirsi in un ovile nel siciliano.  A questo porta il nulla degli ultimi 5 anni della sinistra. In Italia c'è una  rete di pedofili sfruttatori ma alla sinistra questo dramma non interessa visto il governo in tutta la legislatura non ha mosso un dito a livello legislativo per tutelare donne abusate e minori. Per questi animal (continua)