Home > Cultura > A Palazzolo si promuovono i Diritti Umani

A Palazzolo si promuovono i Diritti Umani

A Palazzolo si promuovono i Diritti Umani

Far conoscere i Diritti di ogni essere umano

Questa settimana i volontari della campagna "Gioventù per i Diritti Umani" hanno distribuito 50 libretti della campagna "Uniti per i Diritti Umani". Gli opuscoli illustrano e promuovono i 30 Diritti sanciti nella Dichiarazione Universale promulgata nel 1948 presso la neonata "Organizzazione delle Nazioni Unite".

Le persone che li hanno prelevati hanno potuto apprendere quei diritti che sono comuni e accettati da tutti le razze e tutti i popoli.

I volontari ritengano che l'integrazione delle persone passi anche dallo stabilire e riconoscere, per sè quanto verso gli altri, i comuni diritti. Per questo hanno posizionato, presso alcuni esercizi commerciali che sostengono l'iniziativa i libretti che in modo semplice ed ben illustrato divulgano tali diritti.

L’educazione è il fondamento e il catalizzatore per apportare un cambiamento alla situazione dei diritti umani nel mondo. Gli educatori necessitano di materiali e strumenti che possano facilmente usare per includere i diritti umani nel loro programma didattico. Riconoscendo questo, Uniti per i Diritti Umani ha la risposta: il Pacchetto Educativo “Dar vita ai diritti umani”. Questo pacchetto gratuito fornisce agli insegnanti ed agli educatori di ogni dove una risorsa per aiutare a dar vita ai concetti dei diritti umani e fare in modo che diventino una realtà nel cuore, nella mente e nelle azioni di coloro che studiano questo soggetto.

La campagna di promozione

In un mondo in cui le persone vengono continuamente bombardate da preoccupanti informazioni sui media in merito a violazioni dei diritti umani. Le violazioni sono ad esempio, attacchi con gas mortali, tratta di esseri umani, povertà e carestia creata dall’uomo. Pochi comprendono i propri diritti e ancora meno sanno come esercitarli.

Fedeli alla loro lunga tradizione di paladini della causa della libertà per tutti, la Chiesa di Scientology e i suoi membri cercano di porvi rimedio. Sponsorizzano una delle più ampie iniziative di sensibilizzazione pubblica per l’educazione sui diritti umani: United for Human Rights [Uniti per i Diritti Umani] e la sua componente indirizzata ai giovani Youth for Human Rights [Gioventù per i Diritti Umani].

Queste campagne sono le azioni che rispondono a quanto scritto da L. Ron Hubbard: “sostenere sforzi davvero umanitari nel campo dei diritti dell’Uomo”.

Le mete di queste organizzazioni senza scopo di lucro, aconfessionali, sono duplici: insegnare ai giovani i propri diritti inalienabili ed aumentare quindi in modo considerevole la consapevolezza nell’ambito di un’unica generazione. Inoltre vengono presentate petizioni ai governi affinché attuino e facciano rispettare le disposizioni della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite presentata nel 1948, che costituisce il più alto esempio mondiale sui diritti umani, e rendano obbligatoria l’istruzione scolastica sui diritti umani.


Diritti Umani | Hubbard | Scientology | Anima | Mente |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IORNATA UNIVERSALE DEI DIRITTI DEL BAMBINO


I Volontari della campagna " Gioventù per i diritti umani" promuovono i Diritti Umani nella città di Firenze


I Volontari di “ Gioventù per i diritti Umani” pronti a tornare nelle scuole


La comunità dei SIKH sostiene i Diritti Umani


Psicofarmaci ai bambini. Informazione a Palazzolo


Informazioni sugli effetti degli psicofarmaci


 

I più cliccati

Stesso autore

Psicofarmaci ed informazione a Erbusco

Psicofarmaci ed informazione a Erbusco
Gli effetti collaterali che spaventano solo leggendoli Libretti informativi sui pericolosi effetti collaterali degli psicofarmaci sono stati distribuiti ad Erbusco. L'iniziativa promossa dal CCDU (Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani) è basata sulla diffusione di uno studio che conferma: i farmaci antidepressivi possono causare comportamento violento, fino all'omicidio. Non lo dicon (continua)

Diamo valore ai valori tradizionali a Brescia

Diamo valore ai valori tradizionali a Brescia
Diffondere e dare valore ai principi di sempre Continua l'iniziativa dei volontari della campagna "La Via della felicità" per far conoscere e valorizzare i valori tradizionali della vita. Essi danno il loro contributo con la distribuzione degli omonimi libretti nei pubblici esercizi della città allo scopo di far conoscere i principi morali che costituiscono appunto la stra (continua)

A Odolo la verità sulla droga

A Odolo la verità sulla droga
La verità dei fatti puri e semplici Alcuni volontari diffondono la semplice verità sulle droghe e non si stancano di fare prevenzione. Anche ad Odolo ogni settimana vengono posizionati un centinaio di libretti pressi alcuni esercizi commerciali che offrono la loro disponibilità a veicolare gli opuscoli versi giovani ed adulti. Il libretto dà una informazione completa (continua)

Materiale di prevenzione dall'abuso di Alcol a Castiglione delle Stiviere.

Materiale di prevenzione dall'abuso di Alcol a Castiglione delle Stiviere.
Alcol, droga legale Sebbene sia classificato come sedativo, è la quantità di alcol consumato a determinarne l’effetto. La maggior parte delle persone bevono per il suo effetto stimolante, come una birra o un bicchiere di vino presi per “rilassarsi”. Ma se una persona consuma più di quello che il suo corpo può gestire, allora sente l’effetto seda (continua)

A Manerba le famiglie vengono informate sulle droghe

A Manerba le famiglie vengono informate sulle droghe
L'alcol usato al posto di una sana creatività. Troppo spesso i ragazzi si rivolgono ad alcol e droghe al solo scopo di avere una serata da sballo. Incapaci di creare semplicemente una atmosfera divertente in compagnia, rimediano con le sostanze da sballo che danneggiano la salute e creano dipendenza. Prima di questo però, i ragazzi si pongono delle domande sulle droghe e cercano le (continua)