Home > Cibo e Alimentazione > ASOLO DOCG: SUPERATE LE 10 MILIONI DI BOTTIGLIE

ASOLO DOCG: SUPERATE LE 10 MILIONI DI BOTTIGLIE

ASOLO DOCG: SUPERATE LE 10 MILIONI DI BOTTIGLIE

 

Raddoppiato in due anni il numero di bottiglie del Consorzio Vini Asolo Montello. Prosecco DOCG sempre più in linea con i gusti del mercato

 

Il Consorzio Vini Asolo Montello festeggia un grande traguardo. L’Assemblea dei soci ha approvato il bilancio 2017, confermando che nell’ultimo anno sono stati superati i 10 milioni di bottiglie consortili, sfiorando gli 11. Un dato che dà grande soddisfazione, se si pensa che negli ultimi due anni la produzione è più che raddoppiata, visto che nel 2015 il dato era di poco superiore ai 5 milioni.

Durante l’assemblea è stato evidenziato inoltre come, dal 2011 ad oggi, le superfici dell’Asolo Montello siano passate da poco più di 827 ettari agli attuali 1.991. Una crescita importante, oltre il 70%, ma non invasiva: gli ettari a vigneto, (meno del 9% dell’area globale del Consorzio di oltre 23.000 ettari) non sminuiscono la sua integrità paesaggistica.

Superare le dieci milioni di bottiglie – spiega Armando Serena, Presidente del Consorzio Vini Asolo Montello – è un obiettivo in cui abbiamo fortemente creduto e per cui abbiamo lavorato molto negli ultimi anni. Questa veloce crescita la dobbiamo in particolar modo al nostro Prosecco DOCG, un prodotto di grande qualità che sta ricevendo molti apprezzamenti anche dall’estero. Negli ultimi anni la tendenza del mercato è quella di ridurre i grammi di zucchero nell’Extra Dry, che spesso necessita di alti gradi zuccherini per esprimersi al meglio. L’Asolo Prosecco Superiore DOCG, invece, è un vino caratterizzato da grande struttura e sapidità, derivanti dal suo terroir. Questo gli permette di reggere bene in bocca anche nelle versioni più secche e di essere perfettamente in linea con le richieste dei consumatori”.

Una crescita che va di pari passo con la qualità. Quella dell’Asolo Montello, la denominazione meno estesa delle tre votate al Prosecco, è l’unica che può definire la tipologia Extra Brut nelle bottiglie prodotte con la DOCG e, grazie alla modifica del disciplinare che dovrebbe entrare in vigore nel 2018, l’Asolo Prosecco Superiore DOCG sui lieviti potrà essere prodotto nella versione Brut Nature o relativi sinonimi. Con la convalida delle modifiche i produttori potranno inoltre scegliere se applicare in etichetta la dicitura di Asolo Prosecco Superiore DOCG o la più semplice Asolo DOCG, legando ancora di più il vino alla sua zona di produzione.

 

 

 

Press info:

Davide Cocco

davide@studiocru.it

392 9286448

 

Carlotta Faccio

carlotta@studiocru.com

324 6199999

Asolo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ASOLO WINE TASTING 2018: NON SOLO PROSECCO


ASOLO PROSECCO DOCG DIVENTA UN FRANCOBOLLO: OMAGGIO A UN'ECCELLENZA ITALIANA


CONSORZIO ASOLO MONTELLO, LA CRESCITA NON SI FERMA


CONSORZIO VINI ASOLO MONTELLO: L’ASSEMBLEA APPROVA LE MODIFICHE DEI DISCIPLINARI


CONSORZIO ASOLO MONTELLO: ARMANDO SERENA CONFERMATO PRESIDENTE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

MIRABELLA: LA FRANCIACORTA RISCOPRE LA FORZA DEL PINOT BIANCO

MIRABELLA: LA FRANCIACORTA RISCOPRE LA FORZA DEL PINOT BIANCO
 Vinificato in purezza per esaltarne eleganza e peculiarità. Per i 40 anni dell’Azienda un cofanetto celebrativo di tre monovitigni La Cantina Mirabella di Rodengo Saiano festeggia 40 anni dalla fondazione e celebra le origini della Franciacorta con un nuovo Metodo Classico da sole uve Pinot Bianco. Da sempre definito enfant terrible, il Pinot Bianco soffre più di altr (continua)

ASPARAGI & VESPAIOLO: IL RISVEGLIO DEI SAPORI

ASPARAGI & VESPAIOLO: IL RISVEGLIO DEI SAPORI
 Dal 19 marzo al 13 giugno la rassegna gastronomica che abbina Vespaiolo e Asparago Bianco di Bassano del Grappa. Dodici le cantine del Consorzio Breganze DOC coinvolte Torna la primavera e torna Asparagi & Vespaiolo, la rassegna enogastronomica nata per promuovere l’abbinamento tra il Vespaiolo, il vino autoctono di Breganz (continua)

COLLI BERICI A VINITALY 2019: TRE MASTERCLASS PER SCOPRIRE LA DOC

COLLI BERICI A VINITALY 2019: TRE MASTERCLASS PER SCOPRIRE LA DOC
 Al Pad. 8 stand L5 tre giorni di degustazioni con le eccellenze enologiche del vicentino. Martedì alle 11.30 il confronto con i Colli Euganei condotto dal winewriter Giampaolo Giacobbo   Tre degustazioni guidate per scoprire i vini dei Colli Berici. A Vinitaly 2019 il Consorzio Vini Colli Berici e Vicenza presenterà i vini espressione del proprio territorio. Le mastercla (continua)

VINO E NON SOLO A VINIFERA 2019: DEGUSTAZIONI ALLA CIECA E GASTRONOMIA ARTIGIANALE

VINO E NON SOLO A VINIFERA 2019: DEGUSTAZIONI ALLA CIECA E GASTRONOMIA ARTIGIANALE
 Vinifera catturerà i visitatori con proposte enogastronomiche fresche, genuine e accattivanti. Sabato 23 e domenica 24 marzo 2019 l’appuntamento con il Salone dei vini artigianali dell’Arco Alpino L’appuntamento con oltre 70 vignaioli e altre eccellenze del gusto dell’Arco Alpino è (continua)

AIS VENETO: ALBA VITÆ SOSTIENE ABEO PER IL RESTAURO DI VILLA FANTELLI

AIS VENETO: ALBA VITÆ SOSTIENE ABEO PER IL RESTAURO DI VILLA FANTELLI
 Consegnato il ricavato della vendita di 500 magnum di Kairos dell'azienda Zýmē. La somma destinata ai bambini emopatici oncologici Durante una cena enosolidale al Ristorante Vittorio Emanuele di Piazza Brà (Verona) AIS Veneto ha consegnato i 9 mila euro ricavati dalla vendita di Alba Vitæ, il vino in ed (continua)