Home > Cultura > Brusciano: I Battenti della Madonna dell’Arco nel Lunedì dell’Angelo. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano: I Battenti della Madonna dell’Arco nel Lunedì dell’Angelo. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano: I Battenti della Madonna dell’Arco nel Lunedì dell’Angelo. (Scritto da Antonio Castaldo)

 Brusciano: I Battenti della Madonna dell’Arco fra i 400mila in Pellegrinaggio presso il Santuario di Sant’Anastasia il Lunedì dell’Angelo.

 

Anche quest’anno da Brusciano, nel Lunedì dell’Angelo, 2 aprile 2018, è stata effettuata, fra liturgia sacra e ritualità, la “Juta” alla Madonna dell’Arco dei Battenti vestiti di bianco, con la tracolla azzurra ed i fianchi fasciati di rosso, guidati dai loro comandanti al suono della trombetta di ottone.

Nel passo cadenzato da orazioni e canti fino al Santuario della Madonna dell’Arco si sono ritrovati i componenti delle diverse squadre bruscianesi che portano avanti da decenni i nomi dei loro fondatori: “O’ Patano; O’ Pallère; O’ Caparaglio; Zì Alfredo; Mangiapalomma”.  Negli ultimi anni si sono aggiunti i gruppi familiari dei fratelli Di Maio e Maritato e di Felice Mocerino, ad incedere lungo il percorso dei pellegrini che porta al Santuario Mariano di Sant’Anastasia, sorto sul luogo del primo miracolo della Madonna dell’Arco avvenuto il lunedì del 6 aprile del 1450.

Dopo la celebrazione eucaristica presso la Chiesa S. Maria delle Grazie, officiata dal Parroco, Don Salvatore Purcaro, è iniziato lo sciamare di queste squadre per le vie del paese con i momenti pubblici centrali, quello al Cimitero Comunale e quello presso la Lapide dei Caduti della Grande Guerra sotto il Municipio Vecchio, dove sono state deposte le corone di alloro, svolto il saluto cerimoniale delle bandiere e dei gonfaloni, innalzato canti devozionali alla “Mamma e’ ll’Arco” e sparati fuochi d’artificio.

Fra coloro che “Dann’a’Voce a Chi je devote” segnaliamo Giacomino Di Maio della Squadra “e’ Caparaglio”,in video su https://www.youtube.com/watch?v=QgsbgMmNEe0 e Paola Terracciano della Squadra “d’O’ Patano” su https://www.youtube.com/watch?v=Y7fYO7UY4lA .

Mentre nel richiamo mariano generale vengono veicolati anche recenti sentimenti di lutto, soprattutto quando si tratta di giovani vite volate in cielo o di persone stimate da tutto il paese, come il caso dell’italo-francese  Michel Esposito, omaggiato dalla Squadra d’O’ Pallere guidata da Felice Di Maiolo, sul web https://www.youtube.com/watch?v=8OaBfJyNXyU , come pure per la memoria del figlio d’arte della famiglia Sessa, Pierino, ricordato prima dal Gruppo dei Battenti dei fratelli Di Maio e Maritato, su https://www.youtube.com/watch?v=VY9eMQaH0rY, e poi da Pasquale Mocerino ed Antonio Di Maiolo della Squadra di Zì Alfredo.

Lungo la Nazionale delle Puglie, che porta a Pomigliano, da dove poi si risale verso il Santuario Mariano di Sant’Anastasia, passano per Brusciano anche le squadre di Lausdomini e quella unica, numerosa e compatta di Mariglianella nella preghiera che si distende per il territorio, una volta partita dalla Chiesa San Giovanni Evangelista dopo l’Eucarestia con il Parroco Don Ginetto De Simone. Quest’anno nella coincidente Giornata Mondiale dell’Autismo aprivano il pellegrinaggio mariano con questo invito: “Un bambino autistico non va cambiato, va capito e ascoltato con il cuore” come postato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=hI9XRZR1qGk .

Dopo il momento sacro c’è poi stato quello profano dei balli, dei canti e delle tammurriate, e, dopo il lavacro spirituale sotto l’effige della Madonna dell’Arco, l’affondo enogastronomico in taralli, pizze, pastiere di grano, casatielli e ottimo vino. Ed infine la scorribanda consumistica, fra le bancarelle della tradizionale fiera di Sant’Anastasia, dopo aver accuratamente acquistato qualche souvenir mariano per le famiglie.

Padre Alessio Romano, Priore del Santuario di Madonna dell’Arco, con tutti i suoi confratelli Domenicani e la massa dei fedeli, pellegrini e fujenti, nel sereno godimento dell’evento religioso a Sant’Anastasia, hanno goduto serenamente dei livelli di safety e security, servizi sanitari ed assistenziali, garantiti, nei differenti ruoli e competenze, dalla Prefettura e Questura di Napoli e dalle Istituzioni territoriali e locali, dalle Forze dell’Ordine e dalla Polizia Municipale, dalla Protezione Civile, dalla Croce Rossa, dai tanti medici volontari e dagli operatori dell'Asl. Questo per un grandioso evento religioso con richiamo regionale campano e non solo.

Il sociologo Antonio Castaldo ha osservato che «sono trascorsi 568 anni dall’inizio del culto della Madonna dell’Arco presso uno dei tre Santuari mariani, con quelli di Pompei e Montevergine, più frequentato della Campania. Attraverso di esso la religiosità popolare trova espressioni nelle forme arcaiche che richiamano antichissimi riti penitenziali, spesso a lenimento della sofferente umanità dei più deboli e sinceri devoti fiduciosi nella securizzante protezione dal male, attendendo salvezza, invocando grazie e portando il ringraziamento per averle ricevute, con il cero in spalla alla Madonna dell’Arco. Così terminando la Settimana Santa di Passione, Morte e Resurrezione di Cristo e facendone memoria, dentro una celebrazione mariana, quella dedicata alla “Mamma dell’Arco” ».

IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA

 

 

Brusciano e Mariglianella Battenti Madonna dell Arco 2 4 2018 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brusciano grida “No alla camorra!”. Consiglio Comunale Straordinario, Sindaco Montanile, Istituzioni, Stato, Chiesa e Cittadini in unità di intenti. (Scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano riassapora la serenità della vita sociale in vari eventi del fine settimana del 18-20 maggio con grande partecipazione politica, culturale e religiosa. (Scritto da Antonio Castaldo)


- Brusciano Auguri per la Festa dei Gigli dalla Giglio Society di East Harlem in New York USA. (scritto da Antonio Castaldo)


ECSLUSIVA - Intervista con Vicka Ivankovic la veggente di Medjugorje -Realizzata da Marco Nicoletti


Brusciano Altro week end di impegno politico culturale civile e religioso. (Scritto da Antonio Castaldo)


Castello di Cisterna: Giunge l’effige di Maria SS. dell’Arco dal Santuario di Sant’Anastasia. Processione Comunità Parrocchiale e Fujenti. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Mariglianella: La Consigliera Comunale Angela Cerciello aderisce al Gruppo di Maggioranza “Liberi di Volare”.

Mariglianella: La Consigliera Comunale Angela Cerciello aderisce al Gruppo di Maggioranza “Liberi di Volare”.
 A Mariglianella cresce la Maggioranza in Consiglio Comunale. La Consigliera Comunale Angela Cerciello, eletta in seno al Consiglio Comunale di Mariglianella nelle Elezioni Amministrative del 31 maggio 2015, con la lista civica “Per un Paese a misura d’uomo”, ha aderito al Gruppo di Maggioranza “Liberi di Volare”, come esplicitato nella nota indirizzata al Sindac (continua)

- Pianeta Terra, 15 Marzo 2019: Greta Thunberg e 1.600.000 attivisti di “Fridays for Future” hanno marciato per il clima. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Pianeta Terra, 15 Marzo 2019: Greta Thunberg e 1.600.000 attivisti di “Fridays for Future” hanno marciato per il clima.  (Scritto da Antonio Castaldo)
Una ragazzina svedese, dall’agosto scorso, sta “mettendo paura” al mondo, quella che lei stessa sta sentendo. Il suo nome è Greta Thundberg, 16 anni di età quest’anno. La studentessa ha parlato alla “UN COP24”, cioè la “24th Conference of the Parties to the United Nations Framework Convention on Climate Change”, tenutosi dal 2 al (continua)

-Brusciano, Riuscita iniziativa di prevenzione sanitaria dell’Associazione Giglio Gioventù con visite senologiche gratuite. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano, Riuscita iniziativa di prevenzione sanitaria dell’Associazione Giglio Gioventù con visite senologiche gratuite. (Scritto da Antonio Castaldo)
                          A Brusciano nella giornata di sabato 16 marzo 2019 l’Associazione onlus “Giglio Gioventù”, presieduta da Gennaro Mocerino, ha promosso una iniziativa sanitaria dedicata esclusivamente alle donne con una “Giornata di Prevenzione volta a favorire la diagnosi precoce del cancro a (continua)

-Brusciano, Intense attività nella nuova sede dell’Associazione “Insieme si può”. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano, Intense attività nella nuova sede dell’Associazione “Insieme si può”. (Scritto da Antonio Castaldo)
A Brusciano l’Associazione onlus “Insieme si può”, presieduta da Giuseppe Di Maio, ha lanciato un progetto che supera i confini territoriali senza limiti al numero degli iscritti, con una ricca proposta solidale fatta di una piccola biblioteca per bambini, laboratori emozionali e formativi, arti e mestieri, giochi educative e psicomotori, lotta al bullismo, educazione musi (continua)

Napoli: La Festa per i 20 anni di Banca Etica le cui attività di economia e finanza sono al servizio della società. (Scritto da Antonio Castaldo)

Napoli: La Festa per i 20 anni di Banca Etica le cui attività di economia e finanza sono al servizio della società. (Scritto da Antonio Castaldo)
Sono 20 anni che in Italia la “Banca Etica” con “attenzione alle conseguenze non economiche delle azioni economiche” è impegnata ad “indirizzare l’attività finanziaria verso il benessere collettivo perché l’economia e la finanza sono al servizio della società e non viceversa”. Una Banca Cooperativa, sostenuta da migliaia (continua)