Home > Cultura > Brusciano Innalzamento Borda Giglio Croce per la 143esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova. (scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano Innalzamento Borda Giglio Croce per la 143esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova. (scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano Innalzamento Borda Giglio Croce per la 143esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova. (scritto da Antonio Castaldo)

 

Una Preghiera per Genova. 

Vicinanza e Cordoglio alle Famiglie

delle Vittime del Crollo del Ponte Morandi 14.8.2018

 

A Brusciano, venerdì 17 agosto 2018, il gruppo di lavoro del “Giglio Croce Passo Veloce”, ha alzato la “Borda” in Via Padula intorno alla quale verrà costruito l’obelisco della compagine rossoblù partecipante alla 143esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova.

Il momento dell’innalzamento della Borda è nelle immagini riprese dal sociologo Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali così come è stato postato su YouTube https://www.youtube.com/watch?v=C3305--FBLI .

Fra i tanti presenti vi erano anche i rappresentanti dell’Ente Festa del Comune di Brusciano: Tonino Giannino Carmine Maritato. L’Ente Festa nella sua completezza è composto dal Presidente, il dottore Antonio Cerciello, il Direttore amministrativo, musicista Tonino Giannino, designati dal Sindaco, avvocato Giuseppe Montanile; dai 4 Membri, votati dai Consiglieri Comunali, il veterano Nicola Di Maio; il dr. Carmine Maritato; l’artista Pietro Mingione e l’avvocato Salvatore Travaglino.   Dopo l’accorto assemblaggio delle parti e del sicuro ancoraggio, con funi, per il tiraggio in verticale dell’asse dell’obelisco, da parte del maestro Antonio Toppi con i collaboratori della propria scuderia “Bottega d’Arte Pracetell”, è stato issato il Palo e’ miezo” nello stallo eretto con l’applauso finale della folla che con lo sguardo collettivo sosteneva l’elevazione del legno nella difficile operazione iniziale delle fasi costruttive del Giglio.

Per il buon esito costruttivo e per la successiva Ballata del Giglio, prima che del dispiego delle capacità tecniche ed energetiche degli uomini, maestri d’ascia e cullatori, si confida in Sant’Antonio di Padova le cui effigi vengono attaccate alle parti della Borda, e in più nel tradizionale gesto magico del lancio del sale, come ha fatto la giovane Rosita “perché mi ricordo di mio nonno che faceva così e io non ci rinuncio a questo gesto benaugurale”. Rosita Vallefuoco è nipote e figlia d’arte, con il nonno Nicola pluripremiato nelle Feste dei Gigli in Campania, e con il papà Luigi, entrambi capiparanza.

Ed ecco l’intero organigramma del “Giglio Croce Passo Veloce”, per la 143esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova nel 2018: Presidente Pro-Tempore dell’Associazione, Mario Ruggiero; Presidente della Festa 2018, Michele Pepe; Madrina, Sissy Russo; Comandante, Vincenzo Mingione; Paranza “Uragano Passo Veloce”; Costruttore del Giglio, Antonio Toppi “O’ Pracetell”; Progettisti Gennaro Langione e Dario Valerio sul tema “Cattedrale di Sant’Antonio di Padova”; Canzoni scritte da Gaetano e Michele Cennamo, Musica dei Fratelli Vitale; Cantanti, Antonio Imperioso ed Edoardo Ammirabile; Service Audio del microfonista Curcio. 

Questo è il programma della Festa dei Gigli di Brusciano in Onore di Sant’Antonio di Padova: Domenica 19 agosto 2018, Spostamento dei Gigli Spogliati e posizionamento sulle singole postazioni di partenza, Gioventù in Via Padula; Croce in Via Padula; Ortolano in Via Padula; Passo Veloce in Piazza XI Settembre. Lunedì 20 serate musicali presso i Gigli Gioventù, Croce e Passo Veloce; Martedì 21 serata musicale presso il Giglio Ortolano. Mercoledì 22, Messa Solenne in Piazza Antonio Gramsci e Processione del Santo con la Comunità Interparrocchiale ed il Parroco Don Salvatore Purcaro, con il Sindaco Avv. Giuseppe Montanile, Amministratori e Consiglieri Comunali, le Associazioni dei Gigli ed il popolo dei fedeli di Brusciano. Giovedì 23, mattina ore 9.00 da Piazza Sant’Antonio 5^ Pedalata Ecologica del Gruppo Sportivo Rock Mocerino. Giovedì 23, Sfilata serale dei Carri allegorici, del Passo Veloce, a seguire, della Croce P. V.; Venerdì 24 Agosto, Sfilata serale dei Carri allegorici, della Gioventù, a seguire dell’Ortolano. Sabato 25, Sfilata Musicale di delle Fanfare dei Gigli, con esibizione sul Palco nel trivio Padula-Semmola-Bruno a partire dalle ore 21.45 con questa successione: 1. Passo Veloce, 2. Croce P. V., 3. Gioventù, 4. Ortolano. Domenica 26, ore 8.30 Santa Messa alla Chiesa S. Maria delle Grazie, a seguire Benedizione dei Gigli e dalle ore 10.30 “Ballata dei Gigli,” con la Processione degli Obelischi in questo ordine: 1. Gioventù, 2. Croce, 3. Ortolano, 4. Passo Veloce; Lunedì 27, ore 18.00 Fitness Area in Piazza XI Settembre; Ore 19.30 Santa Messa alla Chiesa S. Maria delle Grazie; In serata, alle ore 21.30 Concerto Musicale di Andrea Sannino. Martedì 28 agosto 2018, giornata conclusiva della 143esima Festa dei Gigli, in Piazza XI Settembre, alle ore 19.30. Esibizioni di Scuole di Ballo, a seguire riconoscimenti e premiazioni; alle ore 21.30 Concerto Musicale del Gruppo Blu ‘70 Istinto Musicale; alle ore 24, Ringraziamenti e Saluti Istituzionali.                                                                                                                                                                                                                                                                                           

Ogni attività inerente la preparazione della Festa dei Gigli, compresa l’avviata animazione per i bambini in Piazza XI Settembre, è sospesa nella giornata di sabato 18 agosto 2018, nel rispetto del Lutto Nazionale per le Vittime del crollo del Ponte Morandi a Genova dello scorso 14 agosto. Lo spostamento dei quattro “Gigli Spogliati”, Croce, Gioventù, Ortolano e Passo Veloce, avverrà nella giornata di domenica 19 agosto.

Nello stesso sabato alle ore 18.00 il Santo Rosario in Comunione di Preghiera con le Vittime di Genova presso la Parrocchia S. Maria delle Grazie con il promotore Parroco Don Salvatore Purcaro del “Ponte di Preghiera per unire Brusciano con Genova”.

 

IESUS

Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA-

Brusciano Festa Gigli Alzata Borda Giglio Croce P V 17 8 2018 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

-Brusciano: L’Amministrazione Comunale invia gli auguri alla “Giglio Society of East Harlem” per la Festa del Giglio di Sant’Antonio in corso dal 9 al 12 agosto a New York. (Scritto da Antonio Castaldo)


-Brusciano Festa dei Gigli 2018 Alzata della Borda del Giglio Passo Veloce. (Scritto da Antonio Castaldo)


-Brusciano Festa dei Gigli 2018 Innalzamento Borda Giglio Gioventù. (Scritto da Antonio Castaldo)


-Brusciano Festa dei Gigli 2018 Innalzamento Borda Giglio Ortolano. (Scritto da Antonio Castaldo)


BRUSCIANO LA QUESTUA DEL GIGLIO AMICI DEL PARULANO


BRUSCIANO LA FESTA DEI GIGLI OSPITA LA PASTELLESSA DI MACERATA CAMPANIA. GIOVEDI' SERA 22 AGOSTO CON GLI "AMICI DEL PARULANO" SFILA IL GRUPPO MUSICALE DIRETTO DA RAFFEALE PICCIRILLO "SUONI ANTICHI" di Antonio Castaldo


 

Ieri...

Stesso autore

-Castello di Cisterna: Luigi Minichino ha presentato la sua ultima scultura “Maria Madre della vita”. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Castello di Cisterna: Luigi Minichino ha presentato la sua ultima scultura “Maria Madre della vita”. (Scritto da Antonio Castaldo)
 A Castello di Cisterna, lo scorso sabato 17 novembre, presso l’azienda “Minichino Felice s.n.c”, è stata presentata l’opera marmorea “Maria Madre della vita” del Maestro Luigi Minichino, al cospetto del Vescovo di Nola, S. E. Mons. Francesco Marino. Nella stessa sede di lavorazioni in marmo dei fratelli Luigi e Cristofaro Minichino, in Via Cosimo Mi (continua)

Luigi Minichino a Castelcisterna ha presentato la scultura “Maria Madre della vita”. L’Amministrazione Comunale di Mariglianella si congratula con il suo concittadino.

Luigi Minichino a Castelcisterna ha presentato la scultura “Maria Madre della vita”. L’Amministrazione Comunale di Mariglianella si congratula con il suo concittadino.
Nella mattinata di Sabato 17 novembre scorso, presso l’azienda “Minichino Felice s.n.c”, di Castello di Cisterna è avvenuta la presentazione di “Maria Madre della vita” l’ultima opera scultorea del Maestro Luigi Minichino; con la partecipazione del Vescovo di Nola, S. E. Mons. Francesco Marino; il Docente di Arte e Archeologia Cristiana, Don Luigi Vit (continua)

Mariglianella: AVIS riscontra positiva risposta dei donatori di sangue.

Mariglianella: AVIS riscontra positiva risposta dei donatori di sangue.
  Sabato 18 Novembre 2018, presso la Casa Comunale di Mariglianella, c’è stato un positivo riscontro alla raccolta di sangue promossa dall’Avis e sostenuta dal patrocinio, deliberato dala Giunta, come voluto dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo per l’iniziativa compresa nella nelle attività dell’Assessorato Sport e Spe (continua)

Mariglianella: Il manifesto del Sindaco Felice Di Maiolo per la “Giornata Nazionale in Memoria delle Vittime della Strada”.

Mariglianella: Il manifesto del Sindaco Felice Di Maiolo per la “Giornata Nazionale in Memoria delle Vittime della Strada”.
Domenica 18 novembre 2018 gli italiani celebreranno la “Giornata Nazionale in Memoria delle Vittime della Strada”. Era stata l’ONU a proclamarla per la prima volta, nel 2005, per contribuire al cambiamento delle abitudini negative degli automobilisti mentre l’Italia ha emanato in proposito la legge n. 227/2017.  Secondo i dati ISTAT gli incidenti imputabili alla guid (continua)

Mariglianella: Risolta la problematica degli Abbonamenti EAV agli studenti residenti.

Mariglianella: Risolta la problematica degli Abbonamenti EAV agli studenti residenti.
Il Sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo, cui era stato richiesto dagli studenti pendolari, per Napoli e ritorno nelle loro quotidiane esigenze formative, un intervento in merito alla loro esclusione dagli abbonamenti di fascia 2 per la tratta Marigliano-Napoli che, anche per l’utenza di Mariglianella, è utilizzata dalla Stazione Circumvesuviana Vittorio Veneto di Marigliano. In (continua)