Home > Cultura > Brusciano: La Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova. Ballata dei Gigli in diretta TV Canale 88 D. T. Videonola dalle 10.30 di Domenica 26 Agosto. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano: La Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova. Ballata dei Gigli in diretta TV Canale 88 D. T. Videonola dalle 10.30 di Domenica 26 Agosto. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano: La Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova. Ballata dei Gigli in diretta TV Canale 88 D. T. Videonola dalle 10.30 di Domenica 26 Agosto. (Scritto da Antonio Castaldo)

 

 

Vento fulmini e straordinarie piogge non fermano la Festa dei Gigli di Brusciano “Una Festa per la Pace” come ha voluto intitolarla il Sindaco, Avvocato Giuseppe Montanile, che sta condividendo l’alacre lavoro, concreto e responsabile, con tutta l’Amministrazione Comunale, Assessori e Consiglieri Comunali, l’Ente Festa presieduto dal Dott. Antonio Cerciello, i Funzionari e collaboratori degli uffici comunali, la Polizia Municipale, la Protezione Civile e le Forze dell’Ordine. Tutti in progressivo aggiornamento in seguito ai citati eventi meteorologici, con i costruttori dei Gigli, le Associazioni e i Comitati dei Gigli, Croce, Ortolano, Gioventù e Passo Veloce.

«Quest’anno anche Sant’Antonio di Padova -ha affermato il sociologo Antonio Castaldo - sta facendo gli straordinari per proteggere la sua Festa dei Gigli a Brusciano. La “Bomba d’acqua” di venerdì pomeriggio 24 agosto, ha minacciato la stabilità dei Gigli che hanno resistito al loro posto, come resiste la Fede in Sant’Antonio di Padova di un Popolo che da 143 anni si ritrova a ringraziarlo per un Miracolo del 13 giugno 1875 avvenuto in Vico Tre Santi, oggi Via Cavalcanti, a Brusciano. L’allora constatato prodigio presentatosi sotto gli occhi di tutti nella sospensione della forza di gravità a favore del posizionamento a forma di testiera, sul capo del Bambinello in braccio a Sant’Antonio, di 13 ostie, delle 16 lanciate da Zì Cecca De Falco, per Grazia Ricevuta, dal balcone mischiate a petali di fiori, sembra in qualche modo ripresentarsi nelle dinamiche delle attuali selettive precipitazioni pomeridiane che una volta spirate stanno lasciando serenamente svolgere le mattinate e le serate della Festa dei Gigli».

Ma eccoci all’andamento del complessivo evento festivo. Dopo la Conferenza Stampa al Comune di Brusciano di Presentazione della Festa dei Gigli, la Messa e la Processione del Santo di Mercoledì 22 è stata regolarmente svolta la due giorni dedicata ai Carri Allegorici per la 143esima edizione della Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova. Alcuni momenti sono riproposti in video su Youtube a cura del sociologo Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, impegnato insieme al reporter e cineoperatore, Fernando Russo, per la produzione di un documentario per la valorizzazione del bene culturale immateriale “Festa dei Gigli di Brusciano”. Qui il passaggio della Processione sotto il Giglio Ortolano     https://www.youtube.com/watch?v=ZZZ98V1HGWc&feature=youtu.be .

La serata di giovedì 22 agosto ha visto, in ordine di sorteggio, sfilare per le strade cittadine il Comitato del Giglio Passo Veloce con l’esibizione del Gruppo Sant’Anna dei Trombonieri di Cava de’ Tirreni e le ardite coreografie aeree degli abili sbandieratori. https://www.youtube.com/watch?v=sPQYWCWSoCU&feature=youtu.be .

A seguire i carri del Comitato Giglio Croce P. V. che su progetto di Filippo Di Pietrantonio il quale ha voluto rappresentare “La Scuola” con tante piccole comparse ad animare i quadri teatrali, fra gessi e lavagne, banchi e disegni, problemi e soluzioni, compite e svolgimenti. https://www.youtube.com/watch?v=WKm4j-r9enQ&feature=youtu.be .

Venerdì sera è stata la volta dei carri del Comitato Giglio della Gioventù che sul progetto di Rocco Micalessi ha presentato l’avvincente “Conquista della Luna”. https://www.youtube.com/watch?v=e4ltPXBE2ho&feature=youtu.be .

La conclusione delle Sfilate dei Carri per la 143esima Festa dei Gigli di Brusciano è avvenuta con i carri del Comitato Giglio Ortolano “In Memoria di Pierino Sessa”. Presentazione del Funzionario Comunale, Antonio Di Maiolo.

Consegna di una “Targa a Ricordo e Ringraziamento” dalla Famiglia Sessa, rappresentata da Pino e Adele, fratello e sorella dell’indimenticabile Pierino Sessa, allo scenografo dell’Associazione Giglio Ortolano, Pasquale Terracciano. https://www.youtube.com/watch?v=INkyaNDcojo&feature=youtu.be .

Ognuna delle singole sfilate è stata chiusa con il contributo musicale del Maestro Tonino Giannino con una Banda Tradizionale ad omaggiare la memoria musicale bruscianese: Carmencita, per Giglio Passo Veloce; Nustalgia e’ l’Emigrante, per Giglio Croce; Terra Mia, per Giglio Gioventù; Siviglia per Giglio Ortolano. Qui l’esibizione di “Nustalgia e’ l’Emigrante”.  https://www.youtube.com/watch?v=fbHSDkPtnNc&feature=youtu.be .

Fra le attività collaterali di iniziativa privata a sfondo socioculturale si segnala che alla Lunedì 21 agosto scorso il Sindaco, Avv. Giuseppe Montanile ha partecipato all’inaugurazione dell’Associazione “Insieme si può” con sede nella centralissima Via Semmola. https://www.youtube.com/watch?v=9YsLLxj1tCM&feature=youtu.be

Il Presidente Giuseppe Di  Maio, il Segretario Vincenzo Sposito ed i Consiglieri, Rocco Terracciano, Giuseppe Frattino e Amodio Amato, hanno chiamato come special guest e madrina la bruscianese Nunzia Amato, Miss Italia Mondo 2018, che il prossimo 8 dicembre sarà sull’isola di Sanya in Cina a rappresentare l’Italia a Miss World 2018.

La stessa Nunzia Amato, nella serata di venerdì 24 agosto, a chiusura delle sfilate dei carri allegorici, ha reso una intervista al giornalista Antonio Castaldo, ripresa da Ferdinando Russo, per il documentario in corso d’opera sulla Festa dei Gigli 2018. Qui il suo saluto ed il ringraziamento a tutta Brusciano. https://www.youtube.com/watch?v=XQPTDAiySX4&feature=youtu.be .

Domenica 26 Agosto Dopo la Messa con il Parroco, Don Salvatore Purcaro, partecipanti il Sindaco Avv. Giuseppe Montanile, Amministrazione Comunale ed Ente Festa dei Gigli presieduta dal Dott. Antonio Cerciello; Componenti il Decano, Nicola Di Maio; l’Artista, Pietro Mingione; il Dott. Carmine Maritato; l’Avvocato, Salvatore Travaglino, avverrà la Benedizione degli obelischi con Sant’Antonio di Padova portato in Processione. 

Dalle 10.30 la Ballata dei Gigli di Brusciano verrà trasmessa in Diretta TV sul Canale 88 Digitale Terrestre e Streaming di Videonola. Verranno portati in processione 4 Gigli: Croce, Gioventù, Ortolano e Passo Veloce.

 

IESUS

Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA-

Brusciano Prosegue Festa dei Gigli 2018 in Onore di Sant Antonio di Padova |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

BRUSCIANO GRANDIOSO INIZIO 140ESIMA FESTA DEI GIGLI IN ONORE DI SANT'ANTONIO DI PADOVA. di Antonio Castaldo


BRUSCIANO FESTA DEI GIGLI CON LA PARTECIPAZIONE DELLA DELEGAZIONE DELLA GIGLIO SOCIETY OF EAST HARLEM DI NEW YORK NELLE COMUNI RADICI STORICHE E RELIGIOSE.(Scritto da Antonio Castaldo)


BRUSCIANO PROGRAMMA 140ESIMA FESTA DEI GIGLI IN ONORE DI SANT'ANTONIO DI PADOVA, PROGRAMMA. di Antonio Castaldo


BRUSCIANO POSITIVA FESTA DEI GIGLI 2016 SEMPRE IN ONORE DI SANT'ANTONIO DI PADOVA. (Scritto da Antonio Castaldo)


BRUSCIANO IL 21 AGOSTO INIZIA LA FESTA DEI GIGLI di Antonio Castaldo


Brusciano: “Una Festa per la Pace” nella 143esima edizione in Onore di Sant’Antonio di Padova. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Ieri...

Stesso autore

-Castello di Cisterna: Luigi Minichino ha presentato la sua ultima scultura “Maria Madre della vita”. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Castello di Cisterna: Luigi Minichino ha presentato la sua ultima scultura “Maria Madre della vita”. (Scritto da Antonio Castaldo)
 A Castello di Cisterna, lo scorso sabato 17 novembre, presso l’azienda “Minichino Felice s.n.c”, è stata presentata l’opera marmorea “Maria Madre della vita” del Maestro Luigi Minichino, al cospetto del Vescovo di Nola, S. E. Mons. Francesco Marino. Nella stessa sede di lavorazioni in marmo dei fratelli Luigi e Cristofaro Minichino, in Via Cosimo Mi (continua)

Luigi Minichino a Castelcisterna ha presentato la scultura “Maria Madre della vita”. L’Amministrazione Comunale di Mariglianella si congratula con il suo concittadino.

Luigi Minichino a Castelcisterna ha presentato la scultura “Maria Madre della vita”. L’Amministrazione Comunale di Mariglianella si congratula con il suo concittadino.
Nella mattinata di Sabato 17 novembre scorso, presso l’azienda “Minichino Felice s.n.c”, di Castello di Cisterna è avvenuta la presentazione di “Maria Madre della vita” l’ultima opera scultorea del Maestro Luigi Minichino; con la partecipazione del Vescovo di Nola, S. E. Mons. Francesco Marino; il Docente di Arte e Archeologia Cristiana, Don Luigi Vit (continua)

Mariglianella: AVIS riscontra positiva risposta dei donatori di sangue.

Mariglianella: AVIS riscontra positiva risposta dei donatori di sangue.
  Sabato 18 Novembre 2018, presso la Casa Comunale di Mariglianella, c’è stato un positivo riscontro alla raccolta di sangue promossa dall’Avis e sostenuta dal patrocinio, deliberato dala Giunta, come voluto dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo per l’iniziativa compresa nella nelle attività dell’Assessorato Sport e Spe (continua)

Mariglianella: Il manifesto del Sindaco Felice Di Maiolo per la “Giornata Nazionale in Memoria delle Vittime della Strada”.

Mariglianella: Il manifesto del Sindaco Felice Di Maiolo per la “Giornata Nazionale in Memoria delle Vittime della Strada”.
Domenica 18 novembre 2018 gli italiani celebreranno la “Giornata Nazionale in Memoria delle Vittime della Strada”. Era stata l’ONU a proclamarla per la prima volta, nel 2005, per contribuire al cambiamento delle abitudini negative degli automobilisti mentre l’Italia ha emanato in proposito la legge n. 227/2017.  Secondo i dati ISTAT gli incidenti imputabili alla guid (continua)

Mariglianella: Risolta la problematica degli Abbonamenti EAV agli studenti residenti.

Mariglianella: Risolta la problematica degli Abbonamenti EAV agli studenti residenti.
Il Sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo, cui era stato richiesto dagli studenti pendolari, per Napoli e ritorno nelle loro quotidiane esigenze formative, un intervento in merito alla loro esclusione dagli abbonamenti di fascia 2 per la tratta Marigliano-Napoli che, anche per l’utenza di Mariglianella, è utilizzata dalla Stazione Circumvesuviana Vittorio Veneto di Marigliano. In (continua)