Home > Arte e restauro > Erk14 a Napoli tra neo-pop e concettuale

Erk14 a Napoli tra neo-pop e concettuale

Erk14 a Napoli tra neo-pop e concettuale
Il 27 dicembre 2018 presso gli spazi espositivi di Palazzo Fondi in Via Medina 24, Napoli, verrà presentata la mostra personale di ERK14, tra neo-pop e concettuale. L’artista napoletano attivo tra Roma, Milano e Napoli, dopo una lunga formazione nel campo del design e della moda ha realizzato una serie di opere che nascono dall’ibridazione dei linguaggi e dalla costante ricerca sulle simbologie del quotidiano, in costante ambiguità tra logica associativa e nonsense, tra forma pop e giochi semantici. L’uso del monocromo contraddistingue le opere in acrilico su carta e in tela, queste ultime per la prima volta in mostra con le installazioni multimateriche che sfruttano le possibilità plastiche di vetro, plexiglass, legno e le stoffa. L’essenzialità grafica che caratterizza l’intera produzione dell’artista non si traduce in una sintesi semantica, al contrario, Erk14 descrive i complessi meccanismi del linguaggio attraverso una agguerrita ricerca delle possibilità e delle costrizioni del segno. Inoltre, con l’ausilio di immagini iconiche, simboliche e ripetitive, ci pone di fronte al gioco del rebus e a enigmi da risolvere. Se per Michel Foucault “la Lingua universale inventa segni e sintassi, una grammatica che deve trovare il proprio luogo”, il luogo dei segni e della grammatica in Erk14 è nel quotidiano, pretesto di riflessione sul significato dell’arte come strumento sociologico. ore 22.00 Concerto di Vivien Le Fay Ingresso gratuito. La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 9:30 alle ore 19:00 fino all’11 Gennaio 2019. La mostra «Erk 14» è prodotta da 400ml ed è a cura di Federica Di Lorenzo Patrocinio Comune di Napoli Sponsor TUAX srl — Capware — Tecnologie per la Cultura — Stile Latino — Profilexpo Network — Allocca,Natali. — Riccardo Ruggiano scultore — London Store Napoli Partner Eidos Immagini Contemporanee 1 Opera Gallery Testi Raffaella A. Caruso e Franco Cipriano Ringraziamenti Gennaro Maria Elena Giannotti, Francesca Giagulli, Giulio Raffaele, Antonella Mignogna erk14.com

Arte contemporanea | Erk14 | Napoli | Pop | Concettuale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TONY COLOMBO“QUELLO CHE VORREI”


Wespace Talent Art Show


Arte Forlì-Cesena Contemporanea apre il 27 ottobre tra gallerie e monografiche di Mario Sironi e Bruno Di Bello


Oratio: “Discorrendo senza ratio” è il suo secondo album


L'arte del Kitsch


Seduta di Laurea


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Bruno Di Bello alla Fondazione Marconi - Milano

Bruno Di Bello alla Fondazione Marconi - Milano
Bruno Di Bello torna protagonista alla Fondazione Marconi con una mostra che mette a confronto opere degli anni Settanta e Ottanta, eseguite con tecniche foto/grafiche, con lavori degli ultimi anni, tra cui figurano i grandi trittici del 2016 e 2017, opere realizzate al computer e stampate su tela Fine Art. “Vedo questa nuova fase dell’opera di Di Bello fortemente protesa con lo Zeitgeist iniz (continua)

PaviArt 2018: un weekend di maggio tra arte e cultura

PaviArt 2018: un weekend di maggio tra arte e cultura
Il 12 e 13 maggio il Palazzo delle Esposizioni di piazzale Europa si animerà ancora una volta, trasformandosi in una grande galleria collettiva, luogo di incontri e di opportunità. Sono 60 le prestigiose gallerie italiane che anche per questa edizione porteranno a PaviArt un’ampia rosa di artisti selezionati tra le migliori firme italiane e straniere, sotto la direzione artistica di Giovanni Zucc (continua)

Corpo, performance, gesto e luce: Arnulf Rainer e Bruno Di Bello

Corpo, performance, gesto e luce: Arnulf Rainer e Bruno Di Bello
Eidos Immagini Contemporanee partecipa a Miart 2018 con un progetto speciale e site specific (come peraltro abitudine della galleria nell’arco delle sue partecipazioni a Miart e non solo): quest’anno il tema è Corpo, performance, gesto e luce: Arnulf Rainer e Bruno Di Bello A confronto la produzione dei due autori a cavallo degli anni 70 e 80, periodo in cui sperimentano l'azione performativa con (continua)

IL NODO, performance collettiva, Milano Piazza del Duomo, Sabato 14 Aprile

IL NODO, performance collettiva, Milano Piazza del Duomo, Sabato 14 Aprile
Comunicato stampa Quando l’arte aiuta a trasformare in azioni utili i nostri sogni. La performance “iL NODO” è un importante seme che si inserisce all’ interno di INSIEME Project, un programma di intervento artistico-sociale volto a sensibilizzare tutte le popolazioni del mondo, e in questo caso i cittadini di Milano, attraverso un percorso di attività e incontri orientati ad indagare e appro (continua)

Dal 7 aprile al 21 Aprile 2018 Libreria Edizioni Cardano a Pavia presenta la mostra personale dell’ artista napoletano “Giovanni Manzo e l’Impressionismo contemporaneo”

Dal 7 aprile al 21 Aprile 2018 Libreria Edizioni Cardano a Pavia presenta la mostra personale dell’ artista napoletano “Giovanni Manzo e l’Impressionismo contemporaneo”
Sarà la prestigiosa e storica libreria pavese a presentare la mostra personale dell’ artista napoletano Giovanni Manzo e l’originale stile pittorico che l’artista ama chiamare Impressionismo contemporaneo. In libreria verranno presentati una ventina di lavori ad olio e acrilico di piccole e medie dimensioni, tra i quali alcuni quadri che fanno parte della nuova produzione (continua)