Home > Keyword : Maradona cliccata 220 volte

Alcool, marijuana e psicofarmaci hanno ucciso Maradona

Alcool, marijuana e psicofarmaci hanno ucciso Maradona
Maradona non assumeva solo vari psicofarmaci, ma anche alcool e marijuana. Le indagini sulla morte del calciatore proseguono, e le responsabilità dei medici che lo seguivano stanno emergendo chiaramente. Dalle intercettazioni viene fuori che l’equipe medica che lo seguiva gli somministrava anche alcool e marijuana, per “tenerlo tranquillo”. Bisogna ricordare e sottolineare che alcool, marijuana e psicofarmaci, sono droghe. In altre parole, alcool, marijuana e psicofarmaci sono sostanze tossiche. Qualsiasi sostanza tossica, cioè velenosa, in misura maggiore o minore, attacca l’organismo e lo debilita. Probabilmente nessuna di quelle sostanze, se assunta sing...

Scientology | Droga | L Ron Hubbard | Un mondo libero dalla droga | marijuana | alcool | psicofarmaci | Maradona |


Michele Pecora dedica una canzone a Maradona.

Michele Pecora dedica una canzone a Maradona.
Il nuovo singolo di Michele Pecora. Una canzone di pura ispirazione per un ritratto di un campione del calcio mondiale. Guarda il video — > https://youtu.be/_byXlT-e7iI“Credo che, un pò come per tutti, le canzoni sembrano nascere da sole, sorprendendo a volte noi autori per primi, come questo brano…Ho sempre amato lo sport e le storie del calcio: quelle legate alle leggende che hanno reso indimenticabili momenti sportivi legandoli indissolubilmente a momenti storici, raccontando un’intera generazione oltre che un’intera partita… Quando un goal non è solo un punto ma un’azione narrativa. Quando in 90 minuti si può raccontare anche una parte del senso della vita, perché no: di come ci sorprende, di c...

Musica | Michele pecora | musica italiana | diego Armando Maradona | calcio | cantanti italiani |



Maradona: morto per droga o psicofarmaci?

Maradona: morto per droga o psicofarmaci?
Le analisi del sangue non hanno rilevato né alcool né droghe illegali, ma solo psicofarmaci (che tuttavia sono essi stessi droghe). Non si contano le celebrità morte a causa dell’abuso di droga, alcool e farmaci. Maradona è semplicemente l’ultimo della lista. A tutti era parso ovvio che la causa di morte fosse direttamente collegata all’alcool o alla cocaina, sostanze di cui aveva abusato per anni. Invece le analisi del sangue non hanno rilevato tali sostanze. Trattasi allora di morte per cause “naturali”? No, nel sangue sono state trovate le evidenti tracce di un micidiale cocktail di psicofarmaci: venlafaxina (antidepressivo), quetiapina (antipsicotico), levetiracetam (antiepilettico) e naltrexone (prevenzione ...

Scientology | Droga | L Ron Hubbard | Un mondo libero dalla droga | Maradona | cocaina | alcool | psicofarmaci | psichiatra | psichiatria |


-Brusciano ricorda Diego Armando Maradona (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano ricorda Diego Armando Maradona (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano ricorda Diego Armando Maradona (Scritto da Antonio Castaldo) Ci fu un tempo che anche Brusciano ebbe la visita di Maradona. Resta nella storia del paese che ne conserva viva memoria come accadimento reale ma avvolta in una sorta di incantesimo. In illo tempore, forse l’anno 1987, giorno e mese non si sa. Nemmeno il promotore di quell’incontro, Antonio Sposito, detto “O’ Marano”, sa precisare al sociologo e giornalista Antonio Castaldo rilevatore di qualche testimonianza locale per ricordare il campione del calcio argentino, napoletano e mondiale, Diego Armando Maradona (La...

Brusciano NA Ricorda Diego Armando Maradona | IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA IT EU - Antonio Castado |


Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia
La Pasticceria Seccia, fiore all'occhiello dei Quartieri Spagnoli e da sempre legata al tifo e all'amore per il pibe de oro, lancia nell'ultima domenica di novembre una mignon dedicata alla memoria del compianto Diego Armando Maradona: un bignè craquelin panna e caramello da condividere sui social con l'hashtag #elpibe. La notizia della scomparsa di Diego Armando Maradona ha lasciato tutti sgomenti a Napoli, seconda casa del Pibe de Oro, e le manifestazioni d'affetto che stiamo vedendo in questi giorni ne sono la prova tangibile. Se allo Stadio San Paolo, che presto cambierà nome in suo onore a quanto pare, l’abbraccio di tifosi e appassionati è stato forse il più pittoresco e degno di una rockstar, con le candele, le foto e i gadget adagiati a ridosso dei cancelli, è innegabile che ai Quartieri Spagnoli, nel cuore del centro storico di Napoli, abiti la passione più viva e sentita per il grande calciator...

food | cakes | dolce | dolci | mignon | piccola pasticceria | maradona | diego armando maradona | dios |


Addio a Maradona: l'aneddoto dell'ex Presidente del Latina Roberto Papaverone

Addio a Maradona: l'aneddoto dell'ex Presidente del Latina Roberto Papaverone
Un aneddoto, quello di Papaverone, che spiega perfettamente l'essenza del campione dei campioni. In occasione della morte di Diego Maradona l’ex presidente del Latina Calcio Roberto Papaverone, ha raccontato sulla testata MyWhere il suo incontro con il numero 10 per eccellenza. Di Napoli, dell’Argentina e di tutto il mondo. L’incrocio casuale tra i due avvenne alla fine degli anni ’80 sul volo Madrid-Roma. Ecco il racconto. Verso la fine degli anni ’80, ero di ritorno a Roma da Madrid per un viaggio di lavoro. Mi siedo al mio posto, sembrava un volo come tanti altri, e chi mi ritrovo a fianco a me? Diego Armando Maradona, con moglie e figlia. Era stanco, stravaccato sulla poltro...

Roberto Papaverone | Diego Maradona | addio a Maradona | Napoli | areoporto fiumicino | Rio |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Le differenze tra dentista ed ortondontista

Le differenze tra dentista ed ortondontista
Come per ogni mestiere, anche nel mestiere dentistico esistono vari dubbi e differenze di ogni tipo. Infatti, in ogni differente settore delle figure dentistica, ci sono diversi tipi di professionisti che, solitamente e nell'immaginario comune, siamo soliti confondere. Solitamente, nell'ambito dei "dottori dei denti", tendiamo a riassumere qualsiasi figura con la parola "dentista", infatti, la prima figura professionale che viene in mente pensando all’odontoiatria è sicuramente quella del Dentista Roma. Come per ogni mestiere, anche nel mestiere dentistico esistono vari dubbi e differenze di ogni tipo. Infatti, in ogni differente settore delle figure dentistica, ci sono diversi tipi di professionisti che, solitamente e nell'immaginario comune, siamo soliti confondere. Solitamente, nell'ambito dei "dottori dei denti", tendiamo a riassumere qualsiasi figura con la parola "dentista", infat (continua)

1 MARZO: GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA DISCRIMINAZIONE

1 MARZO: GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA DISCRIMINAZIONE
Il 1 marzo ricorre la giornata internazionale contro la discriminazione. Questo evento fu lanciato nel 2014 dal programma della Nazioni Unite per l’Aids/Hiv, per contrastare ogni forma di discriminazione, sia nell’ambito della disabilità, che di lingua, orientamento sessuale, colore della pelle o altro.Per celebrare questa importante giornata, i volontari dell’associazione Gioventù per i Diritti U (continua)


Il nuovo piano vaccini del governo Draghi e la piattaforma informatica di Poste

Il nuovo piano vaccini del governo Draghi e la piattaforma informatica di Poste
In questi giorni il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, sta lavorando intensamente al varo del nuovo piano per la somministrazione dei vaccini, con l’obiettivo di 19 milioni di iniezioni al mese. di Mauro Nicastri, presidente AIDRIn questi giorni il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, sta lavorando intensamente al varo del nuovo piano per la somministrazione dei vaccini, con l’obiettivo di 19 milioni di iniezioni al mese. Ad oggi in Italia sono state somministrate 4,2 milioni di dosi e quasi 1,4 milioni di italiani con due dosi. La media nazionale di somministrazione delle dosi disponi (continua)

Il Treno onlus presenta la graphic novel “Fratelli di silenzio. La storia di Antonio Magarotto”

Il Treno onlus presenta la graphic novel “Fratelli di silenzio. La storia di Antonio Magarotto”
Una graphic novel biografica che narra del coraggioso attivismo di un uomo che ha creduto nel cambiamento, e che non ha mai accettato i limiti che hanno tentato di imporgli. Un’opera di importante valore storico e sociale, che ripercorre le travagliate vicende della comunità sorda italiana nei primi settant’anni del Novecento. Il Taccuino Ufficio Stampa Presenta Fratelli di silenzio. La storia di Antonio Magarotto di Alessandra Marras, Armando Delfini, Giuseppe Maggiore e Valerio PaolucciGli sceneggiatori Alessandra Marras e Armando Delfini e gli illustratori Giuseppe Maggiore e Valerio Paolucci presentano “Fratelli di silenzio. La storia di Antonio Magarotto”, una graphic novel biografica che narra del cor (continua)

Andrea Pimpini: Esce il 5 Marzo il nuovo album “Vai e non pensare”

Andrea Pimpini: Esce il 5 Marzo il nuovo album “Vai e non pensare”
Dopo il successo ottenuto con il singolo “E SORRIDI ANCORA”, il cantautore italiano ANDREA PIMPINI ha annunciato oggi il suo nuovo album “VAI E NON PENSARE” (OneRPM / Warner Music Group) L’album è disponibile per il pre-save: https://ps.onerpm.com/6726192893 Dopo il successo ottenuto con il singolo “E SORRIDI ANCORA”, il cantautore italiano ANDREA PIMPINI ha annunciato oggi il suo nuovo album “VAI E NON PENSARE” (OneRPM / Warner Music Group)L’album è disponibile per il pre-save: https://ps.onerpm.com/6726192893“Vai e non pensare” contiene 12 brani inediti: Vai e non pensare, Vorrei amarti, E sorridi ancora, Bella fanciulla, Ti amo ti odio ti p (continua)