Home > Keyword : Marco Florio cliccata 174 volte

Intervista a Marco Florio, ingegnere informatico con la passione della scrittura

Intervista a Marco Florio, ingegnere informatico con la passione della scrittura
"Scrivere, quali che siano i risultati, mi sembra talvolta l'unica strada per provare a opporsi a questo fatalismo un po' feroce e al senso di rassegnazione che inevitabilmente porta con sé". Un ingegnere informatico con la passione della lettura e della scrittura. Il suo romanzo d'esordio ambientato nella Bologna della Strage. Abbiamo voluto saperne di più.Com'è il suo rapporto con la scrittura e con la narrativa in generaleHo una laurea in Ingegneria e mi occupo di temi che con la narrativa e la scrittura non c'entrano nulla. Sarebbe fin troppo facile dire che la passione per i libri è nata come forma estrema di compensazione umanistica agli argomenti che ho studiato all'università e che ancora oggi riempiono buona parte delle mie giornate. Forse è proprio così, ma non ha mo...

Marco Florio | Nulla die | romanzo | storia | cultura | ingegnere | informatico | scrittura | Strage di Bologna |


Nel romanzo "Quel giorno non avevano fiori" di Marco Florio, la vita dei protagonisti s'intreccia con la Strage di Bologna

Nel romanzo
Le vite dei protagonisti si snodano lungo binari conosciuti e, nel contempo, ancora in parte inesplorati. Sorprende il romanzo d'esordio di Marco Florio, Quel giorno non avevano fiori, Nulla die, dicembre 2020La vita quotidiana e normale può, all'improvviso, conoscere sfondi mai immaginati e intrecciarsi con pagine di storia ancora aperte come ferite mai guarite. Federica nasce a Bologna il 2 agosto 1980. Nelle stesse ore, a poca distanza, ottantacinque persone muoiono in un attentato terroristico. Tra le vittime c’è suo padre Giulio, che alcuni mesi prima era finito in carcere per banda armata. Federica è convinta che il padre sia morto in un incidente stradale prima che lei nascesse. Q...

La Strage di Bologna | Marco Florio | Nulla die | romanzo | storia | cultura |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Antonietta Fascia "La danza e il cinema sono le mie grandi passioni"

Antonietta Fascia
Parlaci di te? Mi chiamo Antonietta Fascia, ho 29 anni e sono della provincia di Torino; sono ballerina e coreografa professionista, Campionessa Europea 2015, Vicecampionessa Mondiale 2014, unica rappresentante nazionale al Campionato Mondiale di Miami 2021 nella categoria solisti professionisti e sono Responsabile Regionale Piemonte e Valle d'Aosta Danze Coreografiche.Cosa ti emoziona?Mi emoziona (continua)

Giulia Tomei "Adoro il mondo della scuola e dello spettacolo"

Giulia Tomei
Parlaci di te? Sono Giulia Tomei, vengo da Roma,ho 20 anni e il mio segno zodiacale è Gemelli. Attualmente frequento l'università Roma 3 facoltà formazione primaria. Sono una ragazza che si ritiene dolce, semplice e molto spontanea.Cosa ti emoziona?Le cose che mi emozionano di più sono gli animali, la musica e sono legata molto ai bambini e alla mia famiglia.Ti sentì realizzata?In parte mi s (continua)


Soluzioni per un ambiente pericoloso

Soluzioni per un ambiente pericoloso
Domenica 26 settembre, alle ore 14:30 il Reverendo Luigi Filippo Teggia Droghi, Ministro di culto della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, terrà il Sermone dal titolo “SOLUZIONI PER UN AMBIENTE PERICOSO".Con questo tema il Ministro avrà modo di esporre ai presenti il perchè l'ambiente spesso ci può far sentire agitati, indifesi, impauriti o sopraffatti e le soluzioni che si possono at (continua)

I volontari combattono i degrado

I volontari combattono i degrado
Pordenone. Sabato 25 settembre alle ore 9, i Ministri Volontari della Chiesa di Scientology della città di Pordenone hanno partecipato, insieme ad altri 3 cittadini e all’assessore all’ambiente di Pordenone all'iniziativa “Puliamo i quartieri”. Questa attività, organizzata proprio dall’assessorato all’ambiente del comune di Pordenone e GEA, si sta prendendo cura ogni sabato di un’area di (continua)

La calvizie: un problema superabile in pochi minuti

La calvizie: un problema superabile in pochi minuti
Come è noto, i nostri capelli hanno una durata di vita più breve e, quindi, nel tempo, crescono sempre meno e diventano sempre più sottili. Non per nulla, il come poter nascondere calvizie, diventa la questione principale per molti uomini e molte donne. Per evitare che la perdita dei capelli possa risulta essere un dramma, un evento che intacchi la fiducia in sé stessi, vi sono in commer (continua)