Home > Keyword : cyberbullismo cliccata 678 volte

Fondazione AiFOS: come dire no al bullismo?

Fondazione AiFOS: come dire no al bullismo?
Fondazione AiFOS: come dire no al bullismo?   Indetto un premio per valorizzare le buone prassi di contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo nelle scuole e nelle organizzazioni giovanili. Le domande si devono presentare entro il 30 maggio 2019.   Secondo alcuni dati forniti dall’Istituto nazionale di statistica (Istat) nel nostro Paese un ragazzino su due è vittima di episodi di bullismo. Inoltre l’età più a rischio risulta quella compresa tra gli 11 e i 17 anni e gli atti di prepotenza colpiscono in prevalenza le femmine rispetto ...

bullismo | scuola | cyberbullismo | premio |


Al via i preparativi per la terza edizione di “Cyberbullismo - 0 in condotta”

Al via i preparativi per la terza edizione di “Cyberbullismo - 0 in condotta”
In casa G DATA fervono i preparativi per la terza edizione dell’iniziativa “Cyberbullismo – 0 in condotta”, attività di sensibilizzazione rivolta a bambini, famiglie e docenti che sarà condotta in collaborazione con lo specialista Mauro Ozenda anche nell’anno scolastico 2018/2019. Diversi gli interventi già effettuati ancora nell’ultimo trimestre di quest’anno. L’obiettivo? Proseguire l’attività formativa per un utilizzo appropriato di web e social, terreno fertile per i cybercriminali.   Bologna - Le semp...

GDATA | Cyberbullismo 0 in condotta3 | Mauro Ozenda |



Cyberbullismo, uso dei social e rischi del web: l’Emilia Romagna ne parla a “Cyber boh” seconda edizione

Cyberbullismo, uso dei social e rischi del web:  l’Emilia Romagna ne parla a “Cyber boh” seconda edizione
Dal 18 al 20 ottobre a Bologna avrà luogo il più grande evento per scuole e famiglie dedicato al mondo del web. Tre giornate gratuite di conferenze, spettacoli, laboratori e tante curiosità per accompagnare scuole e famiglie nella rivoluzione digitale di questi anni.  Dopo il successo della prima edizione di Cyber boh, evento nato dalla collaborazione tra G DATA, Unijunior e Leo Scienza dedicato a scuole e famiglie, l’Emilia Romagna si è data un nuovo appuntamento per trattare temi di – purtroppo – ancora assoluta attualità come la s...

ologna | Cyber boh | cyberbullismo - 0 in condotta | dati personali | G DATA | Giulio Vada | Leo Scienza | Ottobre 2018 | privacy | rischi web | sensibilizzazione | sicurezza |


15 Giugno il giorno giusto per dire “Stop al cyberbullismo”

15 Giugno il giorno giusto per dire “Stop al cyberbullismo”
Il crescente interesse verso Internet ha aperto al bullismo nuove frontiere che gli hanno permesso di valicare il mondo reale per invadere anche quello online, aggiungendo un ulteriore livello di rischio soprattutto per i giovani. In occasione della giornata mondiale contro il cyberbullismo, ESET Italia ha preparato una serie di consigli e di suggerimenti per aiutare i genitori a comprendere situazioni di disagio da parte dei ragazzi e per poter intervenire nel migliore dei modi. I genitori dovrebbero porre attenzione ai seguenti segnali: Vostro figlio è spesso arrabbiat...

ESET | Cyberbullismo |


Se vostro figlio è stato bullizzato

Se vostro figlio è stato bullizzato
 Se vostro figlio viene bullizzato    Bisogna agire: scrivetevi i dettagli degli episodi: la data, chi era coinvolto e cosa accadde nello specifico. Salvate screenshot di mail e testi. Registrate i fatti il più oggettivamente possibile; Cercate aiuto dal preside o dall’insegnante. Non fare il fai da te Segnalando il cyberbullying ai fornitori di servizi web o cellulari o siti. Se il ragazzo è stato fisicamente attaccato o minacciato, parlate con i funzionari della scuola e chiamate la polizia; invece di dare colpe, chiedete aiuto per risolvere il problema. ...

Bullismo | figli | cyberbullismo | Gianluca Santoni Investigatore |


Cyberbullismo - 0 in condotta, seconda edizione

Cyberbullismo - 0 in condotta, seconda edizione
 A fronte della forte richiesta di proseguire con le attività di sensibilizzazione condotte nella prima metà dell’anno 2017, G DATA ripropone da febbraio a maggio 2018 l’iniziativa “Cyberbullismo – 0 in condotta” insieme al noto specialista Mauro Ozenda, al fine di educare all’uso corretto del web e dei social network un numero sempre più elevato di allievi e insegnanti.    Trasmettere ai minori una sufficiente competenza nell’uso della Rete e assicurare loro maggior tutela possibile dei propri diritti sui social s...

adescamento online | computer | cyberbullismo | cyberstalking | fake news | G DATA | nuova legge | Sicurezza nelle scuole | tutela minori |


Marco Carra: bullismo e cyberbullismo in preoccupante aumento

Marco Carra: bullismo e cyberbullismo in preoccupante aumento
Interessante incontro su bullismo e cyberbullismo, che ha visto molto partecipi i genitori e ragazzi presenti. Ha introdotto il consigliere regionale del PD Marco Carra affermando chel bullismo e il cyberbullismo, in tutte le sue manifestazioni sono fenomeni che oggi più che mai interessano un numero sempre maggiore di soggetti: in Lombardia sarebbero 71 mila i ragazzi d'età compresa tra i 15 e i 24 anni ad avere avuto esperienza diretta di episodi di cyberbullismo, mentre oltre 230 mila, i soggetti che conoscono amici che hanno avuto questi. Si è concentrato poi sui molte...

Bullismo | cyberbullismo Marco Carra | Fabio pizzul | Marianna pavesi |


“Cyber boh” – dal 12 al 13 maggio a Bologna il più grande evento per scuole e famiglie sui pericoli del web

“Cyber boh” – dal 12 al 13 maggio a Bologna il più grande evento per scuole e famiglie sui pericoli del web
 Due giornate gratuite di conferenze, spettacoli, laboratori e tante curiosità per accompagnare le scuole e le famiglie nella rivoluzione digitale di questi anni. Frutto della collaborazione tra G DATA, Unijunior e Leo Scienza, Cyber boh è un evento dedicato a scuole e famiglie su cyberbullismo e pericoli del web.   “Con Cyber boh forniamo una risposta ai numerosi interrogativi ed al generale disorientamento che si registrano intorno al tema della sicurezza in rete, dal rischio di frodi informatiche ai pericoli connessi alla condivisione dei dati e delle immagin...

G DATA | Cyber boh | cyberbullismo | Bologna | Comune di Bologna | docenti | educazione | istruzione | genitori | identità digitale | insegnanti | istituti scolastici | Leo Scienza | protezione minori | Regione Emilia Romagna | studenti | Unijunior | Università di Bo |


Cyberbullismo - 0 in condotta: ragazzi incuranti della privacy usano lo smartphone dai 9 anni

Cyberbullismo - 0 in condotta: ragazzi incuranti della privacy usano lo smartphone dai 9 anni
 Una percentuale altissima degli oltre 1500 ragazzi delle scuole primarie e secondarie inferiori incontrati durante i workshop formativi dispone di un profilo social alla mercè di chiunque e di uno smartphone abilitato alla navigazione non protetta sin dai 9 anni. A partire dai 12 anni i ragazzi hanno un proprio indirizzo email personale, la cui password, debolissima, spesso non è condivisa con i genitori. La soglia di età dei ragazzi che utilizzano internet e social media si è ulteriormente abbassata. Questo quanto emerso dagli incontri condotti tra febbraio ...

account | cyberbullismo | device mobili | Facebook | furto d identità | G DATA | instagram | Mauro Ozenda | messaggistica | Musical ly | navigazione minori | parental control | phishing | piattoforme IM | posta elettronica | privacy | protezione minori | smartphone |


Cyberbullismo - 0 in condotta

Cyberbullismo - 0 in condotta
 L’iniziativa G DATA vede coinvolti numerosi istituti scolastici e noti professionisti in una campagna contro il cyberbullismo per un uso competente della Rete e dei social network da parte dei giovani e delle famiglie    Bologna – Come produttore di soluzioni per la sicurezza IT, G DATA tutela da oltre trent’anni PC e device mobili contro le più varie minacce informatiche. Ciò che però nessuna suite di sicurezza può fare, nonostante i filtri web ed una selezione di motori di ricerca adatti ai bambini, è evitare loro incontr...

G DATA | cyberbullismo | sicuri in rete | adescamento online | cyberstalking | formazione contro i pericoli della rete | Mauro Ozenda | sicuri in rete |


Marco Carra: approvata la prima legge in Italia contro il bullismo

Marco Carra: approvata la prima legge in Italia contro il bullismo
Regione Lombardia ha approvato la prima legge regionale in Italia di disciplina degli interventi di prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e del cyber bullismo. come dice Fabio Pizzul, primo firmatario della proposta di legge originaria, risalente al 2014, e relatore, finalmente la Lombardia ha una legge per la prevenzione e il contrasto al bullismo e al cyber bullismo. Dopo un lungo percorso in Commissione Cultura e istruzione e qualche evitabile forzatura per l’approdo in Consiglio regionale, la legge si pone al fianco di coloro che già si impegnano per la prevenzio...

Bullismo | cyberbullismo | Marco carra |


Bullismo e Cyberbullismo: opinioni a confronto. Seminario

Bullismo e Cyberbullismo: opinioni a confronto. Seminario
                                      BULLISMO E CYBERBULLISMO: opinioni a confronto   L’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare inaugura l’anno formativo 2016/2017 con il seminario di studio “BULLISMO E CYBERBULLISMO: opinioni a confronto”, che si svolgerà a Roma il 24 Settembre p.v. dalle ore 10.00-alle ore 17.00 presso l’Aula Magna Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, in Largo Luigi Daga, 2. Un’ iniziativa calendarizzata da te...

bullismo | cyberbullismo | seminario | formazione | minori | reato | criminologia |


 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Informazione =prevenzione

Informazione =prevenzione
Opuscoli informativi distribuiti in quantità ai giovani in Romagna I ragazzi che fanno uso di droghe sono sempre più giovani, addirittura gli spacciatori si “piazzano” difronte alle scuole elementari. Ma non ci sono solo droghe, c'è anche l'alcool, tra le sostanze di cui questi ragazzi abusano per lo sballo. I ragazzi di oggi hanno tutto, non sanno come divertirsi, allora provano vari tipi di d (continua)

Scuole: educhiamo i giovani per condurre una vita libera dalla droga.

Raggiungiamoli prima che lo facciano le droghe! Questo è l’invito dei volontari di Mondo libero dalla droga che promuovono una delle più grandi campagne di prevenzione non governative: La verità sulla droga. Il pacchetto educativo La verità sulla droga e disponibile gratuitamente per educatori ed insegnanti al sito: www.drugfreeworld.org, in 15 lingue. Che si tratti di lezioni gratuite onl (continua)


Prevenire è meglio che curare!

Oggi le statistiche parlano di droga in aumento, che equivale all’aumento danni, criminalità, spese per la sanità e …morte. E’ evidente quindi che il mercato multimilionario della droga non ha risentito della crisi. Leggiamo su uno dei principali quotidiani nazionali dati statistici di una certa entità: “271 milioni di persone hanno fatto uso di droghe nel 2017, l’ultimo anno analizzato. È coinv (continua)

Prevenire è meglio che curare!

Oggi le statistiche parlano di droga in aumento, che equivale all’aumento danni, criminalità, spese per la sanità e …morte. E’ evidente quindi che il mercato multimilionario della droga non ha risentito della crisi. Leggiamo su uno dei principali quotidiani nazionali dati statistici di una certa entità: “271 milioni di persone hanno fatto uso di droghe nel 2017, l’ultimo anno analizzato. È coinv (continua)

"Sei un povero demente". Anche Storace e Santanché contro Antonello De Pierro


  Il presidente dell'Italia dei Diritti ha subito un linciaggio mediatico, ancora in corso, senza precedenti dopo la pubblicazione di un innocente tweet sulla manifestazione di Roma Roma - Non accenna a scemare il linciaggio mediatico che sta colpendo da circa una settimana il presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro, dopo che questi aveva pubblicato, in occasione della mani (continua)