Home > Keyword : petralia sottana cliccata 100 volte

Madonie Living Lab, al via la ricerca di nuovo partner tra le aziende e le organizzazioni del terzo settore.

Madonie Living Lab, al via la ricerca di nuovo partner tra le aziende e le organizzazioni del terzo settore.
Il Living Lab delle Madonie avrà sede presso i locali dell’Ex Scuola Media di Petralia Sottana e rappresenta un importante strumento di applicazione del modello di innovazione basato sul coinvolgimento degli utenti. Continua la fase di ascolto del territorio per la progettazione esecutiva del Madonie Living Lab (MaLL). Dopo i rappresentanti della pubblica amministrazione e il mondo della scuola è arrivato il momento delle imprese e delle organizzazioni sociali che oltre all’ascolto possono manifestare anche il loro interesse a prendere parte al percorso di co-progettazione del Living Lab. L’idea è quella di costruire un partenariato che veda insieme i rappresentanti della Pubblica Amministrazione, del mondo dell’Istruzione e della Ricerca e le imprese, le cooperative, i piccoli produttori e art...

madonie living lab | unione madonie | petralia sottana |


Nasce il Madonie Living Lab, uno spazio di lavoro community-operated. La sede a Petralia Sottana

Nasce il Madonie Living Lab, uno spazio di lavoro community-operated. La sede a Petralia Sottana
Al via la progettazione esecutiva che sarà realizzata da Push e Avanzi tra processi creativi, reti sociali e opportunità per nuove iniziative economiche e culturali nelle Madonie. Il raggruppamento costituito da PUSH (Palermo) e Avanzi (Milano) si aggiudica la gara per la progettazione esecutiva del Madonie Living Lab (MaLL) e la successiva realizzazione e gestione del programma di lavoro correlato, in partenariato con l’I.S.I.S. “Giuseppe Salerno” di Gangi, nella qualità di soggetto capofila della Rete Scolastica delle Madonie.Il MaLL nasce come consolidamento di una rete territoriale di relazioni sviluppata nell’ambito dei processi di orientamento e di partecipazione che hanno condotto alla formulazione della Strategia dell’Area Interna “Madonie resilienti: l...

Madonie | Petralia Sottana | Living Lab | Unione Madonie |



Notte Bianca del Cinema - Premio Fotogrammi di Pietra Petralia Sottana (PA), 8-9 Agosto 2021

Notte Bianca del Cinema - Premio Fotogrammi di Pietra Petralia Sottana (PA), 8-9 Agosto 2021
A Petralia Sottana,nel cuore del Parco delle Madonie, l’8 agosto si svolgerà la NOTTE BIANCA DEL CINEMA-Premio Fotogrammi di Pietra ,un evento unico giunto alla quarta edizione organizzata da Grifeoeventi e il Comune ,che interesserà non solo il Cine Teatro Grifeo ma anche numerosi scorci di Petralia Sottana….dove il centro storico diventa una multisala naturale….Tra le tante iniziative in programma  la consegna dei premi “Fotogrammi di Pietra” ad attori e registi  tra cui a Lucia Sardo e Paride Benassai(reduci da Los Angeles) Orio Scaduto...

notte bianca del cinema | petralia sottana | premio fotogrammi di pietra |


Unione Madonie. Presentati altri progetti di riqualificazione energetica degli edifici pubblici al Dipartimento dell’Energia

Unione Madonie. Presentati altri progetti di riqualificazione energetica degli edifici pubblici al Dipartimento dell’Energia
Inviato dall’Unione Madonie il secondo lotto di progetti di riqualificazione energetica degli edifici pubblici al Dipartimento regionale energia per l’emissione dei decreti di finanziamento. Continua il tour de force dell’Unione delle Madonie che ha già presentato 10 progetti di riqualificazione energetica di edifici pubblici situati in altrettanti comuni e, come annunciano il Presidente dell’Unione Pietro Macaluso e all’assessore al ramo Michele Panzarella, altri ne saranno presentati a breve. Si tratta di progetti tutti afferenti alla Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) – AP...

unione madonie | bompietro | pollina | petralia sottana | polizzi generosa |


Ridimensionamento scolastico. L’Unione Madonie chiede all’assessore Lagalla di modificare il decreto

Ridimensionamento scolastico. L’Unione Madonie chiede all’assessore Lagalla di modificare il decreto
Il nuovo piano varato non ha tenuto conto della deroga prevista dalla legge di stabilità che consente, per il prossimo anno scolastico, di mantenere autonome le istituzioni con almeno 300 alunni L’Unione Madonie contro il decreto di ridimensionamento scolastico dell’assessore regionale all’istruzione Roberto Lagalla.  Il nuovo piano varato non ha tenuto conto della deroga prevista dalla legge di stabilità che consente, per il prossimo anno scolastico, di mantenere autonome le istituzioni con almeno 300 alunni.Una scelta che ha determinato la soppressione dell’Istituto Comprensivo “21 Marzo” di Petralia Sottana, che ingloba le scuole di Alimena e Geraci Siculo.  Il decreto prevede altresì altre indicazioni che l’Unione Madonie contesta; dallo smembramento del comprensi...

ridimensionamento scolastico sicilia | petralia sottana | unione madonie | ic21marzo | lagalla |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Domenica 19 settembre SportCity Day in tutta Italia

Domenica 19 settembre SportCity Day in tutta Italia
Il 19 settembre sarà una grande giornata di sport per gli italiani. In 18 città, dal nord al sud, si svolgerà la prima edizione dello SportCity Day, evento promosso dalla Fondazione Sport City, il laboratorio indipendente di idee e progetti nato dalla necessità di studiare l’impatto dello sport e dell’attività fisica sul benessere delle aree urbane e sulla qualità della vita dei cittadin (continua)

Palinuro:Destagionalizzazione e rilancio turistico : lo “sfogo” del consigliere comunale e presidente provinciale della FENAILP Alberghi Marco Sansiviero.

Palinuro:Destagionalizzazione e rilancio turistico : lo “sfogo” del consigliere comunale e presidente provinciale della FENAILP Alberghi  Marco Sansiviero.
Palinuro:Destagionalizzazione e rilancio turistico : lo “sfogo” del consigliere comunale e presidente provinciale della FENAILP Alberghi Marco Sansiviero. Sono innumerevoli le straordinarie emergenze storiche, culturali ed ambientali che abbiamo e che aspettano solo di essere valorizzate.Quando le Amministrazioni serie lavorano bene ed attuano corrette politiche del (per il) turismo, che partono dai valori culturali intrinsechi del territorio, si vede e questi sono i risultati.Un plauso ai Sindaci di Pollica (Stefano Pisani) e di San Giovanni (continua)


Un palcoscenico di valigie per Marco Predieri e Francesca Nunzi

Un palcoscenico di valigie per Marco Predieri e Francesca Nunzi
"Il Costruttore di Valigie" riparte da Firenze. Lo spettacolo scritto e interpretato da Marco Predieri con la regia e la partecipazione straordinaria di Francesca Nunzi riprende il suo viaggio dallo storico Teatro di Cestello, dove sarà in scena sabato 25 e domenica 26 settembre. Nella nuova stagione sarà poi a Roma e in altre piazze. Un racconto emozionale tra ironia, ricordi, Maestri della scena e grandi classici, con "ospiti" a sorpresa. FIRENZE - Riparte dal Teatro di Cestello, a cui è da sempre legato, Marco Predieri, per riprendersi la scena nella nuova stagione e lo fa con il suo ultimo cavallo di battaglia "Il costruttore di valigie" un racconto teatrale costruito su ricordi e sensazioni personali, confessioni e suggestioni di vita e di carriera, arricchito dalla regia originale e dal contributo dell'amica e collega Francesca (continua)

“Monreale Premio Ambiente”, evento dedicato ai cortometraggi

“Monreale Premio Ambiente”, evento dedicato ai cortometraggi
Dal 15 al 18 settembre, al Festival del Cinema italiano - Serata finale con Anna FalchiÈ iniziato ieri, giorno 15 settembre a Monreale, il “Premio ambiente”, dedicato ai cortometraggi. La manifestazione artistica, che proseguirà fino a sabato, giorno 18, costituisce parte integrante del Festival del Cinema Italiano, organizzato da A&D Comunicazione, con la direzione dal regista Paolo Genovese, (continua)

Stefano Donnarumma: l’AD e DG di Terna intervistato da “Il Messaggero” sul rincaro bollette

Nel prossimo trimestre atteso un aumento delle bollette dell'energia tra il 31 e il 42%. Intervistato da "Il Messaggero", l'AD e DG di Terna Stefano Donnarumma: "Stop alle fonti fossili, con rinnovabili risparmio di 4 mld all'anno".Terna, Stefano Donnarumma: le cause del rincaro tra ripresa post-Covid e transizioneNei prossimi mesi il Paese dovrà cominciare a fare i conti con gli effetti a medio-l (continua)