Home > Altro > I Diversi processi di lavorazione delle materie plastiche

I Diversi processi di lavorazione delle materie plastiche

scritto da: Andrea3000 | segnala un abuso

I Diversi processi di lavorazione delle materie plastiche


Tra i materiali maggiormente utilizzati per la produzione di beni di consumo o di bene aziendali abbiamo le plastiche. Questi polimeri, infatti, grazie alle loro caratteristiche, sono i materiali più versatili di cui si può disporre nei processi produttivi e questo consente di utilizzarli in diversi settori: da quello ospedaliero a quello agricolo.

Data l’importanza che questi materiali hanno, bisogna scegliere con cura il processo di produzione e lavorazione materie plastiche e che rispetti a pieno le qualità del materiale senza rovinarlo.

Prima di decidere che tipo di processo attuare bisogna fare un’analisi preliminare per determinare alcuni importanti fattori:

  • La forma
  • Il rapporto volume/costo
  • Le tempistiche di produzione
  • Il materiale ottimale in base a che tipo di sollecitazioni dovrà subire

Proprio collegate al tipo di materiale, è importante sottolineare che esistono tantissime varietà di plastiche che si dividono in due grandi macro-categorie:

  • Le termoplastiche
  • Le plastiche termoindurenti

Le prime sono il tipo di plastica maggiormente utilizzato in quanto hanno la capacità di passare attraverso diversi cicli di fusione e solidificazione senza però rischiare di degradarsi in maniera irreversibile. Queste vengono riscaldate e modellate in base al risultato che si vuole ottenere e, in base a quanto detto prima, è possibile riutilizzare questi tipi di plastiche senza il rischio di ottenere risultati qualitativamente inferiori a quanto desiderato. Alcuni dei materiali plastici più comuni che rientrano in questa categoria sono:

  • Acrilico
  • Acido polialattico
  • Policarbonato
  • Polipropilene
  • Polietilene

Le plastiche termoindurenti, a differenza delle prime, non possono essere riutilizzate in quanto dopo la polimerizzazione rimangono in uno stato solido permanente. I materiali più comuni che rientrano in questa categoria sono:

  • Resina epossidica
  • Poliestere
  • Gomma vulcanizzata

Una volta analizzati tutti questi fattori si può quindi decidere quale tipo di lavorazione attuare sul materiale.

Tra i vari processi di lavorazione delle materie plastiche troviamo la termoformatura plastica: una tecnica che può essere adattata a diversi settori di applicazione. Questo tipo di processo è studiato con l’obiettivo di valorizzare la qualità del particolare finito in modo da garantire un risultato eccellente che rispecchi i desideri del cliente.

La termoformatura si può ottenere sotto vuoto o sottopressione.

La termoformatura sottovuoto si ottiene adagiando la lastra di materiale plastico riscaldata sullo stampo finale, mentre nella termoformatura sotto pressione il film plastico viene collocato sullo stampo tramite una pressione esercitata da una forza esterna.

Lavorare nel campo della produzione e lavorazione materie plastiche richiede preparazione e costante aggiornamento ed è quindi importante rivolgersi sempre a dei veri esperti del settore.

produzione e lavorazione materie plastiche | termoformatura plastica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Officine Padrin, assoluta professionalità ed esperienza nella lavorazione di materie plastiche


Verniciatura materie plastiche: personalizzazione e protezione


Corso di alta formazione DESIGN FOR PLASTICS: Disponibili le ultime due riduzioni al 50%


Lavorazione acciai: 5 tipi per diverse esigenze


CLS iMation: una vision tecnologica che rende l’innovazione a portata di mano con #Touchinnovation


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Arredo Contract: tutto ciò che c’è da sapere sull’arredamento metallico

Arredo Contract: tutto ciò che c’è da sapere sull’arredamento metallico
Diventa sempre più frequente, in ambito prettamente aziendale per il momento, parlare di arredo contract. Capita però che molti non sappiano realmente di cosa si tratti, per questo motivo in queste righe, proveremo a fugare i dubbi più comuni riguardanti l’arredo contract.Arredo Contract: i segreti dell’arredo metallico L’arredo contract, o più semplicemente arredo metallico, è uno specific (continua)

Come funziona la Lavorazione della Lamiera

Come funziona la Lavorazione della Lamiera
In questo articolo ci addentreremo nel mondo delle carpenterie metalliche, un mondo fatto di materiali e di lavorazioni complesse che pochi eletti hanno la fortuna di conoscere e apprezzarne le meraviglie nascoste in ogni azione compiuta sui materiali metallici. Bene dopo questa piccola introduzione molto filosofica potreste chiedervi: ma in definitiva di che scriveranno in questo articolo (continua)

Vendere Giocattoli Online: come fare

Vendere Giocattoli Online: come fare
In questo breve articolo troverai piccoli spunti e preziosi consigli che potranno aiutarti se hai deciso di iniziare a vendere giocattoli online. La vendita online, infatti, è ormai all'ordine del giorno e permette ampliare il proprio bacino di utenza e di offrire i propri prodotti e servizi anche fuori dal proprio raggio di azione.Vendere Giocattoli Online: primi passiIniziare a vendere online i (continua)

Tutto sulla Liposuzione: cos’è, esecuzione, chi può eseguirla

Tutto sulla Liposuzione: cos’è, esecuzione, chi può eseguirla
La liposuzione è una tecnica esistente già da più di 40 anni che ha lo scopo di eliminare degli accumuli di grasso corporeo che, nonostante una vita sana fatta di attività fisica e alimentazione corretta, fanno fatica ad andar via. Solitamente i punti “critici” sui quali si sceglie di intervenire la liposuzione sono:L’addomeCosceGluteiFianchiBraccia   Inoltre grazie a questa tecnica si (continua)

Sicurezza sul lavoro: cosa fa un consulente

Sicurezza sul lavoro: cosa fa un consulente
Nel panorama lavorativo diventa sempre più importante il discorso sulla sicurezza sul lavoro, questo dipendente dal fatto che in un ambiente di lavoro sicuro, titolari e dipendenti, riescono sicuramente a lavorare meglio evitando spiacevoli incidenti. Pratica diffusa però è quella di prendere un po’ sottogamba questa questione, questo in funzione del fatto che la normativa a riguardo è abb (continua)