Home > Altro > Acronis, leader nella Cyber Protection, ottiene un investimento da 250 milioni di dollari e porta la valutazione dell'azienda a 2,5 miliardi di dollari Un'iniezione di capitale destinata ad accelerare la

Acronis, leader nella Cyber Protection, ottiene un investimento da 250 milioni di dollari e porta la valutazione dell'azienda a 2,5 miliardi di dollari Un'iniezione di capitale destinata ad accelerare la

scritto da: Essecicomunicazione | segnala un abuso

Acronis, leader nella Cyber Protection, ottiene un investimento da 250 milioni di dollari e porta la valutazione dell'azienda a 2,5 miliardi di dollari  Un'iniezione di capitale destinata ad accelerare la

Un'iniezione di capitale destinata ad accelerare la crescita, espandere l'offerta di prodotti di Cyber Protection e potenziare i Service Provider


Acronis, leader globale nella Cyber Protection, annuncia di aver ottenuto un round di investimenti da oltre 250 milioni di dollari da CVC Capital Partners VII e altri investitori. Il fondo verrà utilizzato per imprimere un'ulteriore accelerazione alla crescita: Acronis punta a espandere il proprio esclusivo portafoglio di prodotti per la Cyber Protection con integrazione nativa. Una quota significativa dell'investimento verrà canalizzata verso le iniziative di go-to-market, come l'espansione della già vasta rete di partner, in larga misura Managed Service Provider (MSP), per consentire loro di soddisfare al meglio le esigenze di protezione dei propri clienti. Con questo investimento, la valutazione dell'azienda sale a oltre 2,5 miliardi di dollari.

"I team di management e R&S di Acronis hanno investito risorse significative nello sviluppo di una soluzione innovativa e cloud-native su misura per gli MSP, che integra strumenti di backup, disaster recovery, Cyber Security, gestione remota e workflow", ha dichiarato Leif Lindbäck, Amministratore delegato senior di CVC Capital Partners. "Acronis fornisce soluzioni mission-critical a oltre 10.000 MSP e a mezzo milione di piccole e medie imprese. CVC ha una forte focalizzazione sulla sicurezza informatica e nelle partnership con imprenditori di successo; siamo certi che la proficua collaborazione con Serguei Beloussov e con il team di Acronis accelererà la crescita dell'azienda."

Acronis Cyber Protect è la prima soluzione unificata per la Cyber Security e la protezione dati con integrazione nativa; i Service Provider possono erogare queste funzioni essenziali avvalendosi di un unico pannello di controllo, garantendo la Cyber Protection completa a un costo contenuto.

"Destineremo questo ulteriore finanziamento allo sviluppo dell'offerta di prodotti, investendo nel successo dei nostri partner", ha dichiarato Serguei "SB" Beloussov, fondatore e CEO di Acronis. "L'obiettivo è sviluppare le tecnologie più avanzate del mercato con le quali i nostri partner potranno incrementare la propria redditività e fornire la migliore protezione ai propri clienti."

Acronis continuerà a investire sul personale, puntando all'espansione dei team Global Sales, Partner Account Managment e Partner Success e assumendo i migliori talenti per i propri centri di ricerca e sviluppo in Bulgaria, Israele, Singapore, Svizzera e Stati Uniti.

Focus sui partner

L'attenzione alla fiorente rete di partner è un aspetto chiave della strategia di crescita rapida dell'azienda. A febbraio Acronis ha lanciato il #CyberFit Partner Program a supporto dei reseller e dei Service Provider incentrati sul cloud. A marzo ha presentato la nuova versione di Acronis Cyber Protect Cloud, una piattaforma rinnovata con la quale i partner possono fornire Cyber Protection a 360° gradi, per ogni tipo di workload e con costi iniziali ridotti o nulli. Ad aprile l'azienda ha introdotto il nuovo Partner Portal, con accesso semplificato a contenuti, strumenti e formazione pensati per i partner.

Il finanziamento accordato consentirà ad Acronis di ampliare il supporto offerto ai partner cloud, fornendo loro risorse di vendita e di marketing, supporto tecnico più rapido e localizzato, manager dedicati ai partner, e data center in 111 località di tutto il mondo.

Phil Goodwin, Research Director, Cloud Data Management for Protection di IDC, ha sottolineato come l'investimento di CVC sosterrà l'attuale slancio della Cyber Protection. "Acronis, da sempre all'avanguardia della Cyber Protection, emerge come pioniere delle soluzioni che combinano Cyber Security avanzata e protezione dati innovativa. Continuando a espandere le competenze tecniche e della rete di partner, il valore dell'azienda sul mercato non potrà che aumentare".



I Service Provider interessati ad approfondire i vantaggi dell'approccio incentrato sui partner di Acronis sono invitati a visitare https://www.acronis.com/it-it/partners/.


Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nulla sfugge a Rheita 100: la telecamera per esterno intelligente per la videosorveglianza

Nulla sfugge a Rheita 100: la telecamera per esterno intelligente per la videosorveglianza
Questa nuova aggiunta alla gamma Thomson permette - con la sua grande tolleranza termica, illuminazione ottimale e sorveglianza omnidirezionale – di monitorare e proteggere l'ambiente circostante in tempo reale. Avidsen, società francese che sviluppa e commercializza sistemi elettronici innovativi per rendere la casa sempre più confortevole, sta rivoluzionando la sicurezza esterna e annuncia la disponibilità della sua telecamera di sicurezza intelligente Thomson Rheita 100. Questa nuova aggiunta alla gamma Thomson permette - con la sua grande tolleranza termica, illuminazione (continua)

Acronis lancia un nuovo Partner Portal per offrire strumenti nuovi e più efficaci a service provider, reseller e distributori

Acronis lancia un nuovo Partner Portal per offrire strumenti nuovi e più efficaci a service provider, reseller e distributori
Completamente ridisegnato, il portale offre contenuti avanzati, strumenti di automazione del marketing e navigazione semplificata, garantendo ai partner un'esperienza migliore — Acronis, leader globale nella Cyber Protection, presenta oggi il nuovo portale destinato ai propri partner. Il portale offre supporto avanzato e migliori funzionalità per le attività di marketing e vendita ai service provider, ai distributori e ai reseller che hanno aderito al #CyberFit Partner Program. Il nuovo design nasce dall'intento di incentivare il coinvolgimento dei partne (continua)

LinkedIn conferma la violazione dei dati di 500 milioni di iscritti, i dettagli personali vengono venduti online

LinkedIn conferma la violazione dei dati di 500 milioni di iscritti, i dettagli personali vengono venduti online
LinkedIn è l'ultima vittima di una massiccia violazione e i dati di oltre 500 milioni dei suoi utenti sono stati prelevati dalla piattaforma e messi in vendita online. Il set di dati include informazioni sensibili come indirizzi e-mail, numeri di telefono, informazioni sul posto di lavoro, nomi completi, ID degli account, link ai loro account sui social media e dettagli sul sesso.I dati violati sa (continua)

Il sondaggio per la settimana della Cyber Protection rivela un paradosso post-pandemia: avere più soluzioni non serve a proteggersi meglio

Il sondaggio per la settimana della Cyber Protection rivela un paradosso post-pandemia: avere più soluzioni non serve a proteggersi meglio
Malgrado l'80% delle aziende esegua simultaneamente fino a 10 soluzioni diverse per la protezione e la sicurezza informatica, lo scorso anno oltre il 50% ha subito un fermo di attività causato da una perdita di dati – Acronis, leader globale nella Cyber Protection, ha diffuso oggi i risultati del secondo sondaggio annuale per la settimana della Cyber Protection, che svela un pericoloso divario tra l'esigenza di protezione dei dati delle aziende e l'inefficienza degli investimenti destinati a questo obiettivo.Durante la pandemia di COVID-19 dello scorso anno, molte aziende hanno investito in nuo (continua)

In collaborazione con i leader di settore, Acronis pubblica la prima guida alla Cyber Security per i Consigli di amministrazione

In collaborazione con i leader di settore, Acronis pubblica la prima guida alla Cyber Security per i Consigli di amministrazione
L'azienda di Cyber Protection svizzero-singaporiana ha contribuito al nuovo studio del World Economic Forum che definisce sei principi applicabili a tutti i settori economici per contrastare il dilagare dei crimini informatici  Acronis, leader nella Cyber Protection e membro del Centre for Cybersecurity del World Economic Forum (WEF), ha condiviso i risultati di una recente ricerca pubblicata dal WEF secondo la quale, malgrado il problema della Cyber Security sia un pericolo chiaro ed evidente e costituisca un'importante minaccia globale, la risposta dei Consigli di amministrazione delle grandi società no (continua)