Home > News > Premio Comunicatore 2021: vincono Mario Viola e Davide Colaccino

Premio Comunicatore 2021: vincono Mario Viola e Davide Colaccino

scritto da: Cristina_Guerra | segnala un abuso

Premio Comunicatore 2021: vincono Mario Viola e Davide Colaccino


Mario Viola e Davide Colaccino sono i vincitori del Premio Comunicatore, la sezione dedicata ai protagonisti della comunicazione istituzionale, aziendale e sociale della quarantaduesima edizione del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo.          
Lo ha deciso la giuria del Premio Comunicatore presieduta da Gerardo Capozza (segretario Generale ACI) e composta da Leonardo Bartoletti (amministratore di Headline s.r.l.), Antonella Dragotto (direttore - consulente comunicazione, media e relazioni esterne IVASS e  portavoce del Ministro per l’Economia), Tiziana Flaviani (responsabile della Funzione Comunicazione del Gruppo Acea), Ludovico Fois (responsabile Relazioni Esterne ed Affari Istituzionali ACI), Carlo Gambalonga (giornalista), Massimiliano Paolucci (direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Sostenibilità di Terna), Stefano Porro (direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali di Atlantia s.p.a.), Valeria Speroni Cardi (head of Corporate Press & Media Relations di Menarini Group), Luciano Tancredi (direttore Public Affairs e Communications di Finso - Gruppo Fincantieri) e Fernando Vacarini (responsabile Media Relations, Corporate Reputation and Digital PR di Corporate Unipol) riunitasi la scorsa settimana a Roma.            
Mario Viola è direttore delle Relazioni esterne e Cerimoniale del Dipartimento di Pubblica Sicurezza ad autore delle campagne di comunicazione e sensibilizzazione della Polizia di Stato nella difficile stagione della pandemia, che hanno saputo trasmettere la vicinanza dello Stato ai cittadini in momenti di difficoltà e di disorientamento, come evidenziato dal presidente Mattarella nel discorso pronunciato in occasione della ricorrenza del 169° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato e come confermato dal favore degli italiani nei confronti della Polizia evidenziato del sondaggio Eurispes del 33esimo Rapporto Italia 2021.         
Davide Colaccino è Direttore degli Affari istituzionali, Comunicazione e Sostenibilità di Cassa Depositi e Prestiti; grazie al suo impegno e attraverso una nuova strategia di comunicazione l’istituto è divenuto sempre più aperto ai media e alle istituzioni a partire dalla progettazione e dall’implementazione di nuovi asset di comunicazione, con la creazione di una nuova brand identity fino all’organizzazione di eventi su tutto il territorio nazionale, con un focus sulle celebrazioni del 170° anno di attività di CDP e della sua storia legata alla crescita dell’Italia.          
L’edizione 2021 del Premio si terrà il 3 e 4 settembre prossimi ad Ischia, isola certificata covid free; la manifestazione è organizzata dalla Fondazione Giuseppe Valentino con il sostegno della Regione Campania, dell’Istituto per il Credito Sportivo, dell'Aci (Automobile Club d’Italia), del Gruppo Unipol, del Menarini Group s.p.a. e con la collaborazione di Terna s.p.a., ACEA s.p.a., Free To X Spa e DataStampa.

comunicazione | giornalismo | premio giornalistico |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Grande successo per la VI Edizione del Festival delle Arti Noi per Napoli 2021


Viola Giustino e Dario Santoro vincono la “CORRENDO TRA I VIGNETI”


Terme di Castrocaro per una settimana su Rete4


La scrittrice Silvia Alonso torna con Delirio – Brividi al nero di Luna


DIMITRI RESTAURANT PORTA IL VIOLA IN TAVOLA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Smart Destination, la nuova frontiera dello sviluppo dell’offerta turistica territoriale transnazionale

Smart Destination, la nuova frontiera dello sviluppo dell’offerta turistica territoriale transnazionale
Dopo tre anni di lavoro, CAT Toscana Nord presenta i risultati del progetto Smart Destination, finanziato dal Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020, istituito dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) nell’ambito della Cooperazione Territoriale Europea (CTE). Questo programma transfrontaliero mira a realizzare gli obiettivi della Strategia UE 2020 nell’area del Mediterrane (continua)

Poste leader nella sostenibilità nella graduatoria ESG Overall Score

Poste leader nella sostenibilità nella graduatoria ESG Overall Score
Poste Italiane è leader mondiale nella graduatoria ESG Overall Score sulle politiche di sviluppo sostenibile con il punteggio più alto al livello globale, confermando la sua presenza nella sezione “Advanced” e migliorando di 10 punti rispetto al rating del precedente biennio. Per la prima volta in assoluto il Gruppo si colloca al primo posto sia nella classifica complessiva “Universo”, su un total (continua)

eGlue diventa partner di AGN Energia per i servizi digitali

eGlue diventa partner di AGN Energia per i servizi digitali
Facile, veloce e amica dell’ambiente. AGN ENERGIA, tra i principali player del settore GPL e oggi partner strategico in tutti i settori dell’energia, punta ora sulla bolletta digitale interattiva per le sue forniture. Una scelta fatta grazie alla recente collaborazione con eGlue, leader nella fornitura di servizi digitali alle imprese, che ha offerto la propria expertise per consentire ad AGN ENER (continua)

Bus turistici, servono i 50 milioni già stanziati per dare ossigeno al settore

Bus turistici, servono i 50 milioni già stanziati per dare ossigeno al settore
“Abbiamo già inviato numerose lettere al Governo, serve dare attuazione ad una misura fortemente attesa dalle imprese. Tra poco ci sarà una nuova legge di bilancio, ma in coda abbiamo ancora qualcosa da sistemare della vecchia legge. Per esempio, i decreti attuativi relativi ai contributi per coprire i pagamenti dei leasing sui mezzi”. A lanciare l’allarme è Riccardo Verona, presidente del Comitat (continua)

Venezia 78: RaiCom presente con "Freaks Out" e "Il bambino nascosto"

Venezia 78: RaiCom presente con
“È tornata la voglia di Cinema e l’edizione della Mostra Internazionale di Venezia è la dimostrazione proprio di questa grande volontà.” Lo ha dichiarato l’amministratore delegato di Rai Com, Angelo Teodoli alla presentazione del film Freaks Out. “La volontà di ripartire, di mandare segnali di ripresa per un settore che ha sofferto profondamente negli ultimi venti mesi. Noi, che per la Rai ci occu (continua)