Home > Altro > Nuove nomine nell'Italia dei Diritti Valle Aniene per Giovanni Ziantoni e Michele Fabri

Nuove nomine nell'Italia dei Diritti Valle Aniene per Giovanni Ziantoni e Michele Fabri

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Nuove nomine nell'Italia dei Diritti Valle Aniene per Giovanni Ziantoni e Michele Fabri

Carlo Spinelli responsabile provinciale romanoe responsabile per la politica interna del movimento assegna nuove cariche in seno all'Italia dei Diritti e non manca di scoccare qualche frecciatina contro chi in questi giorni critica il modo di fare politica della formazione politica fondata e presieduta da Antonello De Pierro.


Roma 22 giugno 2021: Continua il processo di crescita del movimento politico Italia dei Diritti con nuove adesioni che premiano l'impegno con il quale il movimento sta portando avanti la propria politica atta a riportare la legalità nelle istituzioni a denunciare i disservizi e a tutelare le classi sociali più deboli. Il responsabile provinciale romano che all'interno del movimento ricopre anche la carica di responsabile per la politica interna Carlo Spinelli nomina due nuove figure per rappresentare l'Italia dei Diritti nella Valle dell'Aniene. Si tratta di Giovanni Ziantoni che diventa responsabile del Coordinamento Territoriale e Circoli per la Valle dell'Aniene e di Michele Fabri a cui viene assegnato l'incarico di vice responsabile del movimento per la Valle dell'Aniene affiancandosi al responsabile Marco Orsola già sindaco di Saracinesco e a Diego Imperi. " Ho assegnato queste due nuove nomine di comune accordo con il presidente Antonello De Pierro per intensificare la nostra presenza nella Valle ed essere più presenti nel territorio - così esordisce Carlo Spinelli commentando le due nuove nomine - il nostro lavoro nella Valle dell'Aniene sta dando buoni frutti e sta disturbando non poco coloro che fino ad ora hanno fatto il bello e cattivo tempo nei comuni della Valle senza avere un'opposizione seria e concreta nel proprio modo di amministrare ed il segnale del nostro buon lavoro è senza dubbio il nervosismo di alcuni amministratori locali che vorrebbero toglierci di mezzo vedendoci come un ostacolo al loro modo di governare che, in alcuni casi a nostro avviso, non rispecchia le norme di un buon governo. Questo non è riferito certo a tutti i sindaci e non mi va in questa sede di fare i nomi di coloro che secondo noi farebbero meglio a dimettersi dall'incarico per gli scarsi risultati ottenuti e per il modo con il quale hanno amministrato il proprio comune, adesso voglio solo complimentarmi con Giovanni Ziantoni che si sta rivelando un ottimo collaboratore all'interno del movimento e che sicuramente saprà essere ancora più utile alla nostra crescita con questo nuovo incarico e a dare il benvenuto nell'Italia dei Diritti a Michele Fabri. Michele è una figura politica nota nella Valle e viene da una consolidata esperienza amministrativa in quel di Percile dove ricopre ancora oggi l'incarico di consigliere comunale; il suo impegno e la sua esperienza daranno maggiore impulso al lavoro che il movimento sta svolgendo nella Valle dell'Aniene. Non mi resta che augurare a Giovanni e a Michele buon lavoro sperando - conclude Spinelli - che a qualche sindaco non venga l'idea di togliere a qualcuno di loro la cittadinanza in modo che possa continuare ad asserire che gli esponenti dell'Italia dei Diritti non conoscono il territorio e hanno bisogno del GPS per orientarsi nella Valle". 
Ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma
e mail idd.provinciaroma@gmail.com

Valle dell Aniene | Italia dei Diritti | Spinelli | Ziantoni | De Pierro | Fabri | nomine |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Italia dei Diritti, Enrico Perniè nominato nuovo vice responsabile per Vicovaro

Italia dei Diritti, Enrico Perniè nominato nuovo vice responsabile per Vicovaro
Il responsabile per Vicovaro del movimento Italia dei Diritti Giovanni Ziantoni nomina un nuovo vice responsabile per dare ancora maggiore impulso all'opera di controllo nel territorio. Roma 14 luglio 2021: Una nuova carica assegnata all'interno del movimento Italia dei  Diritti; è Giovanni Ziantoni responsabile IDD per Vicovaro nonchè capogruppo consiliare del comune di Percile che con una nomina diretta investe Enrico Perniè quale vice responsabile dell'Italia dei Diritti per Vicovaro che affiancherà lo stesso Ziantoni nell'opera di controllo nel comune della Val (continua)

Italia dei Diritti, Alessandro Mosso nominato responsabile del movimento per la regione Lombardia

Italia dei Diritti, Alessandro Mosso nominato responsabile del movimento per la regione Lombardia
La nomina del nuovo responsabile regionale lombardo del movimento è stata proposta direttamente dal fondatore e Presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro e avallata dal direttivo nazionale riunitosi per preparare la strategia politica da attuare per le elezioni amministrative previste per il prossimo autunno Roma 09 luglio 2021: E' già tempo di prepararsi per le prossime elezioni amministrative previste per l'autunno e il movimento politico Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista romano Antonello De Pierro non vuole farsi cogliere impreparato all'appuntamento che sancirà sicuramente un'ulteriore crescita del movimento stesso che sta ottenendo sempre più proseliti grazie (continua)

La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli in concerto al Pantheon

La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli in concerto al Pantheon
Domenica 11 luglio la prestigiosa orchestra napoletana sarà di scena a Roma nella cornice del Pantheon per una serata di rilievo internazionale in occasione della ricorrenza di San Benedetto patrono d'Europa. Roma 08 luglio 2021: La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli si esibirà a Roma. La celebre orchestra napoletana ( ex Rai ) sarà protagonista domenica 11 luglio nella splendida cornice romana del Pantheon con inizio alle ore 19,30 di un concerto musicale su musiche di J.Haydn, L.v. Beethoven, A. Piazzola e Pericle Odierna del quale verrà suonata in prima assoluta la sinfonia Mythos ispirat (continua)

Vicovaro, crolli al cimitero Italia dei Diritti chiede le dimissioni del sindaco

Vicovaro, crolli al cimitero Italia dei Diritti chiede le dimissioni del sindaco
A distanza di oltre due anni alcuni loculi crollati a causa del maltempo ancora non sono stati restaurati nonostante le numerose segnalazioni dei famigliari dei defunti che lì avevano l'ultima dimora. Italia dei Diritti interviene duramente chiedendo le dimissioni di Fiorenzo De Simone Roma 06 luglio 2021: Ancora una volta fari puntati su Vicovaro. Questa volta il movimento politico Italia dei Diritti vuole fare luce sulla situazione del cimitero del comune della Valle Ustica. Da ormai oltre due anni alcuni loculi cimiteriali sono stati gravemente danneggiati dal maltempo e nonostante le promesse del sindaco De Simone ancora non c'è stato alcun intervento per la restau (continua)

Italia dei Diritti non si fermerà davanti alle critiche e continuerà nell'opera di controllo nella Valle dell'Aniene

Italia dei Diritti non si fermerà davanti alle critiche e continuerà nell'opera di controllo nella Valle dell'Aniene
Carlo Spinelli risponde alle critiche mosse da De Simone contro il movimento Italia dei Diritti facendo presente che tutti i problemi che sono stati sollevati nel territorio sono frutto di segnalazioni da parte dei cittadini ai nostri referenti in loco e sono sempre tutte ampiamente documentate e respinge l'accusa di lista farlocca parola della quale forse qualcuno non conosce il significato.  Roma 20 giugno 2021: Italia dei Diritti risponde al sindaco De Simone a proposito delle critiche mosse contro il movimento dopo vari comunicati a firma del responsabile provinciale romano IDD Carlo Spinelli e lo fa tramite lo stesso Spinelli che nel movimento IDD ricopre anche la carica di responsabile nazionale per la politica interna:" Il sindaco di Vicovaro giudica offensive le nostre parole e (continua)