Home > Arte e restauro > Davide Quaglietta: una pittura sulle ali della vita

Davide Quaglietta: una pittura sulle ali della vita

scritto da: Elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Davide Quaglietta: una pittura sulle ali della vita


 Arte e vita da sempre si intrecciano e sono coese in modo solido e inscindibile. Ogni artista lascia, che la propria vita venga pervasa dal talento e dalla vena creativa e genera poi una fusione in armonia tra estro e sentimento esistenziale. Talvolta invece, si verifica una sorta di scontro e di contrasto e l'arte rispecchia un tormento interiore e introspettivo spesso tenuto celato e nascosto. Davide Quaglietta nella sua maturità espressiva propende per dare un equilibrato bilanciamento al rapporto tra arte e vita e riesce a trovare dei punti salienti di contatto e di congiunzione positiva, che producono un meccanismo di connessione forte, senza però mai provocare una forma di prevaricazione controproducente, ma resettando al meglio ogni elemento di collegamento. La Dott.ssa Elena Gollini ha espresso una serie di approfondimenti in merito, che rendono più facilmente recepibile l'analisi critica riferita alla pittura di Quaglietta. In particolare ha sottolineato: “Dalla pittura di Davide si evince un rapporto con la vita tendenzialmente coerente e consapevole. Un rapporto sereno con la realtà circostante e una dinamica di visione elastica e versatile verso il mondo e la dimensione del reale. Questo suo sapere bene le redini dell'esistenza senza fare voli pindarici azzardati e avventati, gli consente di portare avanti un discorso pittorico sempre attinente e pertinente, che si solleva e prende il volo, ma resta sempre coeso a ideali concreti e tangibili, a rimandi visibili, a concezioni plausibili e condivisibili. Le ali della pittura di Davide sono pertanto comprovanti di un modus pensandi, che sposa idee e pensieri effettivi, proiezioni applicabili, pur lasciando affiorare sempre quell'emozione intima strabordante di pathos, assimilabile ad una pulsione di trasporto di getto, genuina e autentica. Le ali della pittura di Davide equivalgono a una speranza sociale, a una prospettiva di coinvolgimento collettivo, ad un sogno declinato in senso comunitario. Sono ali virtuali, che gli servono per spiccare in volo e per planare attraverso l'espressione del suo io traslato nelle rappresentazioni. Il suo io non compare in modo esplicito, ma è sospeso nell'aria e nel vento energetico, che ogni immagine sprigiona in modo avvolgente e rivitalizzante. Davide usa le ali della pittura per ritrovare quella dimensione di approfondimento e di scandaglio e per rendere le sue rievocazioni ancora più intense. Sulle ali della pittura Davide procede lasciandosi andare in libertà di pensiero e di azione”. Di recente Quaglietta ha esposto una delle sue opere più rappresentative e significative in mostra a Genova, ricevendo degli elogi e degli apprezzamenti per la stimolante ricerca compiuta. Il quadro esposto di forma ovale ha una grande valenza contenutistica, che rafforza la presenza estetica molto impattante.

Davide quaglietta | quaglietta | artista | arte | opere | quadri | ghiacciai | sociale | legnago | verona | bologna | artworks | art | casa irda | acquarelli | natura | olio | tela | genova | mostra | vendita |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Davide Quaglietta in mostra online dal titolo “Arte motivazionale” a cura di Elena Gollini


Davide Quaglietta: pensiero e azione artisticamente attivi


Terme di Castrocaro per una settimana su Rete4


Intervista di Alessia Mocci a Luc Vancheri: la pubblicazione italiana del saggio francese “Cinema e Pittura”


Davide Quaglietta: arte docet


Davide Quaglietta: una pittura oltre


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Federico Marchioro: una pittura-confessione

Federico Marchioro: una pittura-confessione
 La pittura di moderna concezione genica e strutturale di cui è ideatore e artefice Federico Marchioro si può qualificare come confessione simbolica, che gli permette di dipanare racconti e narrazioni visionarie arricchendoli e integrandoli con estro immaginario e fantasia di inventiva. Al riguardo la Dott.ssa Elena Gollini ha dichiarato: “Inquadrare e classificare la pittura-confession (continua)

Daniel Mannini: una pittura dalla componente ludica

Daniel Mannini: una pittura dalla componente ludica
 “Accentuare anche la componente ludica e giocosa all'interno del paradigma espressivo di Daniel Mannini significa dare giusto risalto a quell'esuberanza vivace e vitale scaturita dall'indole briosa e dal desiderio di fare arte in primis per stare e sentirsi bene e per trasmettere benessere attraverso l'osservazione dei dipinti”. La Dott.ssa Elena Gollini prende in esame l'elemento ludic (continua)

Christian Lasagni: pubblicata online la mostra pittorica “Dinamismo compositivo” a cura della Dott.ssa Elena Gollini

Christian Lasagni: pubblicata online la mostra pittorica “Dinamismo compositivo” a cura della Dott.ssa Elena Gollini
L'artista-pittore contemporaneo Christian Lasagni è entrato ufficialmente all'interno del palinsesto delle mostre online curate dalla Dott.ssa Elena Gollini, che ha scelto un titolo molto calzante “Dinamismo compositivo” proprio per evidenziare al massimo la portata avvalorante e rafforzante della componente di movimento dinamico, che caratterizza l'intera produzione e ne qualifica la cifra (continua)

Cecilia Martin Birsa: artista di concetto e di sentimento

Cecilia Martin Birsa: artista di concetto e di sentimento
 Nell'articolato e multiforme comparto della moderna arte scultorea, senza dubbio l'artista contemporanea Cecilia Martin Birsa si inserisce appieno apportando un consistente e considerevole contributo di sviluppo evolutivo positivo alla ricerca e alla sperimentazione work in progress, che caratterizza l'intera sua produzione. La Dott.ssa Elena Gollini che segue con particolare profondit (continua)

Davide Quaglietta in mostra online dal titolo “Arte motivazionale” a cura di Elena Gollini

Davide Quaglietta in mostra online dal titolo “Arte motivazionale” a cura di Elena Gollini
 È stata ufficialmente inserita sulla piattaforma web la mostra di Davide Quaglietta dal titolo particolarmente eloquente “Arte motivazionale” con la curatela della Dott.ssa Elena Gollini. Sono state selezionate opere pittoriche, che rispecchiano appieno la portata motivazionale, che la pittura di Quaglietta possiede potendosi a buon conto anche definire come arte votata al sociale e de (continua)