Home > Esteri > Accademia Leonina: Appello del Presidente Cristian Raponi

Accademia Leonina: Appello del Presidente Cristian Raponi

scritto da: Accademialeonina | segnala un abuso

Accademia Leonina: Appello del Presidente Cristian Raponi

L'UE e la comunità Internazionale uniti per la Tunisia perla del Mediterraneo


Certamente la Tunisia non è un paese ricco nel senso del termine che viene attribuito nei paesi occidentali, ma le sue potenzialità sono enormi. Per iniziare la Tunisia è l'unico stato che ha gestito una normalizzazione democratica dopo le "primavere arabe" del 2011. E' inoltre l'unico paese africano ad aver da sempre mostrato uno spirito occidentale di apertura alle relazioni con la UE e con gli altri stati che si affacciano sul Mediterraneo. Questa è la ragione per cui la transizione politica nel paese è importante per tutta la zona del Mediterraneo.

Attualmente il Paese deve confrontarsi con un elevato debito pubblico e con un progressivo deterioramento dei servizi pubblici essenziali. Il turismo, principale fonte di entrata di valute estere, da cui dipende sostanzialmente la stabilità finanziaria del paese, si è contratto di un quarto nel 2020 rispetto al trend di crescita del 2019, segno che l'emergenza Covid si è fisiologicamente abbattuta su una situazione di per sé critica.
La crescita economica in Tunisia dovrebbe attestarsi al -8% nel 2020, prima di tornare al +4% nel 2021, secondo le nuove prospettive economiche regionali pubblicate dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo . La Tunisia , tuttavia, oggi è una democrazia.
Il Paese è laico e le donne godono di una sostanziale e formale parità, almeno nelle città. Conseguenza naturale del suo percorso storico, la Tunisia è un paese multiculturale e plurilingue. Le diversità culturali e religiose rendono la società tunisina una società più forte e più dinamica con più di 53.000 stranieri che vi risiedono.
In effetti, la diversità culturale costituisce, per la Tunisia, una risorsa concorrenziale per le imprese in modo generale e particolarmente per le imprese straniere. Questa diversità, con la ricchezza dei saperi, del know how e delle esperienze sorti da ambienti differenti favorisce l'innovazione.
Il perimetro d'azione del mondo degli affari, in particolare delle imprese, si è allargato in seguito all'esplosione del movimento d'internazionalizzazione delle imprese e delle fusioni, delle alleanze e joint-venture nel corso dei due ultimi decenni. La creazione di più di 3 200 imprese straniere sul suolo tunisino è stata agevolata dal contesto tradizionalmente multiculturale e multietnico.
La Tunisia dispone di un numero importante di giovani laureati con un forte potenziale, le cui competenze e qualifiche in diverse filiere corrispondono ai bisogni del mondo dell'impresa. A questo si aggiunge un multilinguismo eccezionalmente elevato, dovuto soprattutto alla vicinanza geografica della Tunisia con i paesi europei. Risorse umane qualificate, competitive, multilingue, con capacità di adattamento rappresentano uno dei vantaggi competitivi del paese.

Esteri | Diritti Umani |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cristian Comin, imprenditore montebellunese, Amministratore Delegato di Gest.A


Il blog di Cristian Comin, Presidente di Gest.A, su Wordpress


Visita il nuovo portale di Cristian Comin, imprenditore veneto alla guida di Gest.A


L'Accademia Italiana veste le star


Cristian Comin, imprenditore veneto con esperienza in contesto nazionale e internazionale


ACCADEMIA E IL SUO AMORE PER LA NATURA, MANIFESTO DI UN ORIGINALE USO DEL LEGNO MASSELLO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Stampa Estera: Laurea Honoris Causa al Dr. H.C. Rag. Cristian Raponi - Presidente dell'Accademia Leonina

Stampa Estera: Laurea Honoris Causa al Dr. H.C. Rag. Cristian Raponi - Presidente dell'Accademia Leonina
Felicitazioni per Il Presidente Raponi Laurea Honoris Causa in Scienze della Comunicazione Roma, 8 marzo in virtù delle sue elevate Qualità Morali, Civili, Etiche e Religiose e per la sua brillante intelligenza e carriera sociale professionale all'interno delle Istituzioni Romane della Pubblica Amministrazionein primis nella città di Roma Capitale e del Mondo. Del Costante e lodevole contributo alla Diffusione e all'Insegnamento di queste virtù esemplari, nel campo dell'Arte e dell (continua)

Accademia Leonina: Il Presidente Raponi Cristian aderisce alla risoluzione ONU sul Sahara

Accademia Leonina: Il Presidente Raponi Cristian aderisce alla risoluzione ONU sul Sahara
Appello della società civile italiana al governo Più di 70 organizzazioni  della società civile italiana e rappresentanti di enti locali, da tutte le regioni, hanno accolto e aderito all’iniziativa promossa dalla Fondazione “Calabria Roma Europa” che raggruppa più di 180 comuni, per chiedere al  Governo italiano, ai parlamentari, agli eletti locali e ai rappresentanti della società civile di sostenere il processo politico e gli sforzi (continua)