Home > Cultura > Stampa Estera: Laurea Honoris Causa al Dr. H.C. Rag. Cristian Raponi - Presidente dell'Accademia Leonina

Stampa Estera: Laurea Honoris Causa al Dr. H.C. Rag. Cristian Raponi - Presidente dell'Accademia Leonina

scritto da: Accademialeonina | segnala un abuso

Stampa Estera: Laurea Honoris Causa al Dr. H.C. Rag. Cristian Raponi - Presidente dell'Accademia Leonina

Felicitazioni per Il Presidente Raponi Laurea Honoris Causa in Scienze della Comunicazione


Roma, 8 marzo

 
in virtù delle sue elevate Qualità Morali, Civili, Etiche e Religiose e per la sua brillante intelligenza e carriera sociale professionale all'interno delle Istituzioni Romane della Pubblica Amministrazione
in primis nella città di Roma Capitale e del Mondo. Del Costante e lodevole contributo alla Diffusione e all'Insegnamento di queste virtù esemplari, nel campo dell'Arte e della Scienza della 
Comunicazione, per la programmazione e organizzazione di eventi culturali di prestigio nell'associazionismo accademico e scientifico, si distingue per Lodevole Impegno, passione
e dedizione, con interessanti risultati nell'ambito delle Organizzazioni Complesse, per le quali ha operato fino a raggiungere le più alte cariche
di "Attore Sociale Poliedrico" con doti rare e raffinate che si manifestano come un'opportunità nella Cultura che commuove e comprende, di farsi
Inclusiva, che edifica la sana identità collettiva e non violenta.
Queste le parole del Rettore Del Polo Accademico Internazionale Prof. Costantino Mazzanobile

Esteri | Diritti Umani | Cultura |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Accademia Leonina: Il Presidente Raponi Cristian aderisce alla risoluzione ONU sul Sahara

Accademia Leonina: Il Presidente Raponi Cristian aderisce alla risoluzione ONU sul Sahara
Appello della società civile italiana al governo Più di 70 organizzazioni  della società civile italiana e rappresentanti di enti locali, da tutte le regioni, hanno accolto e aderito all’iniziativa promossa dalla Fondazione “Calabria Roma Europa” che raggruppa più di 180 comuni, per chiedere al  Governo italiano, ai parlamentari, agli eletti locali e ai rappresentanti della società civile di sostenere il processo politico e gli sforzi (continua)