Home > Turismo e Vacanze > Vacanza a Palermo: come arrivare e cosa vedere

Vacanza a Palermo: come arrivare e cosa vedere

scritto da: Introw | segnala un abuso


Palermo è la migliore espressione dell'anima e della storia siciliana: la città, capoluogo dell'isola, riporta ancora i segni spettacolari delle molte dominazioni subite nel corso della sua storia da parte di popoli come i romani, gli arabi e gli spagnoli. Palermo non è solo arte, ma anche il vociare dei suoi mercati, i sapori dei suoi piatti tipici e il blu del mare della bellissima spiaggia di Mondello. Per raggiungere il capoluogo siciliano il mezzo più veloce è il traghetto o la nave, partendo da porti come Genova: consulta il sito www.navegenovapalermo.it, qui potrai acquistare i biglietti per la tratta e controllare la presenza di offerte online.

Il centro storico di Palermo

Quando si pensa a Palermo viene in mente subito uno dei suoi luoghi simbolo, dichiarato peraltro Patrimonio dell'UNESCO: si tratta dellaCappella Palatina,una meravigliosa basilica risalente al XIII secolo, completamente ricoperta di mosaici dorati, con in alto il soffitto muqarnaṣ e il Cristo Pantocratore a catturare lo sguardo. La Cappella Palatina sorge all'interno delPalazzo dei Normanni, antica fortezza araba del IX secolo, non lontana dallaCattedrale di Palermo: contemplandola all'esterno sembra di essere in Andalusia, con gli stili arabo, normanno, catalano e gotico che si fondono mirabilmente tra loro. All'interno, dove è sepolto Federico II, si trova la Sala del Tesoro, con oggetti preziosi come ad esempio la tiara indossata da Costanza d'Aragona.

A due passi dalla Cattedrale, si trovano laChiesa degli Eremitirisalente all'anno 1100, bellissima con le cupole rosseggianti e il chiostro normanno del XIII secolo e laPiazza Quattro Canti: questo slargo è circondato da quattro palazzi decorati dalle raffigurazioni scultoree delle protettrici di Palermo, delle stagioni, dei re e dei fiumi della città. In ogni momento della giornata almeno una delle facciate è illuminata dalla luce solare, motivo per il quale è soprannominata anche "Teatro del Sole".

Nel cuore di Palermo si trova anche ilTeatro Massimo, tra i più grandi d'Europa: è rinomato per la sua acustica, per l'eleganza ottocentesca dei suoi interni e per la leggenda della Monachella, lo spettro che pare infesti l'intero teatro.

Tra chiese, mercati e mare

Tra le chiese più belle di Palermo c'è poiLa Martorana, dedicata a Santa Maria dell'Ammiraglio: lo stile bizantino è qui sublimato, con mosaici molto antichi che, come una Bibbia, narrano episodi come l'Annunciazione e l'Assunzione in cielo della Vergine. Proprio accanto si trova un altro edifico di culto, la Chiesa di S.Cataldo, costruita nel XII e per quasi un secolo sede dei Cavalieri di Gerusalemme: se l'esterno incanta con le ghiere orientaleggianti, le merlature e cupole cremisi, all'interno regna una penombra suggestiva, con la fioca luce che illumina la pietra.

Una vacanza a Palermo non può non passare per il quartiere della Zisa, dove sorgono le famose Catacombedei Cappuccini: nei sotterranei del Convento situato accanto alla Chiesa di S.Maria della Pace sono sistemate centinaia di mummie, alcune risalenti anche al '500, espressione di diverse classi sociali. Colpiscono le mummie dei bambini, tra cui quella della piccola Rosalia conservatasi talmente bene che sembra stia solo dormendo.

Dopo una full-immersion tra i profumi e i sapori palermitani all'interno dei mercati dellaVucciriae diBallarò, tra arancine, pani ca mìevusa, sfincione e pane e panelle, non si può non raggiungere la spiaggia diMondello. Si trova a una decina di chilometri dal centro di Palermo, ai piedi delMonte Pellegrino, in cima al quale sorge il Santuario di S.Rosalia, con vista spettacolare sulla costa sottostante.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CDP, le testimonianze di Fabrizio Palermo e Giovanni Gorno Tempini nel libro di Paolo Bricco


Fabrizio Palermo: Fortune nomina l’AD e DG DI CDP “Businessperson of the Year”


A “Sicilian Music Wave” arrivano Mattaliano e Gallina. Il 27 novembre un concerto tra improvvisazioni e melodie scelte per un pubblico appassionato di viaggi sonori ideali


Progetto Italia, Fabrizio Palermo: “Operatore in grado di competere a livello globale”


Made in Italy - The Restart: la partecipazione di Fabrizio Palermo, AD e DG di CDP


Fabrizio Palermo ad Ancona: i dettagli della cooperazione CDP-Regione Marche


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Prodotti naturali per la cura del corpo: come capire se funzionano

I prodotti cosmetici tradizionali spesso permettono di ottenere ottimi risultati ma non sempre rispettano la naturale fisiologia del nostro corpo. I cosmetici naturali invece sono prodotti estratti dalle piante e che quindi, nella loro composizione, escludono l’utilizzo di profumi, coloranti, siliconi o derivati dal petrolio, come parabeni, oli minerali o paraffina. Tieni presente che la pelle ric (continua)

Alla scoperta della Sardegna tra spiagge e borghi

Le bellezza della Sardegna è un vanto per il nostro Paese. Chi visita quest'isola, con i suoi borghi, le spiaggie incontaminate, le sue tradizioni e la sua lingua, scopre un nuovo e meraviglioso aspetto dell'Italia. L'isola è la seconda più grande del mediterraneo, puntellata di capolavori naturali e artificiali in lungo e in largo. In questa guida troverete la descrizione dei borghi e le spiagge (continua)

Cosa vedere a Ischia: alla scoperta dell'isola

L'isola d'Ischia è senza dubbio una delle mete più amate dai turisti. Situata nel golfo di Napoli, ha uno splendido paesaggio immerso nella natura, caratterizzato da candide spiagge, pinete, vigneti, castagneti e agrumeti, motivo per il quale è anche chiamata "Isola Verde". Questo paradiso terrestre offre a coloro che lo visitano, bagni di mare, cure termali e lunghe passeggiate fino alla sommità (continua)

Alla scoperta dell'isola di Ischia

Dal lungomare di Napoli, uno dei luoghi più belli e suggestivi della città campana, si possono scorgere nitide le principali isole Flegree, ossia la mondana Capri e poi Ischia, la cosiddetta "Isola Verde" che affascina da secoli grazie ai suoi incantevoli paesaggi, alla storia e alle sue sorgenti termali note anche agli antichi romani. Per raggiungere Ischia in traghetto bisogna partire dai d (continua)

I borghi più belli e famosi della Corsica

La Corsica è anche detta "l'sola della bellezza" e non a caso; infatti, si tratta di uno dei luoghi più belli e famosi da visitare sia da soli sia con amici e parenti, per andare alla scoperta di paesaggi meravigliosi e di villaggi incantevoli che vi lasceranno letteralmente a bocca aperta. Viene visitata soprattutto per le sue spiagge rinomate, ma solo i veri amanti di quest'isola sanno tutt (continua)