Home > News > Lo spaccio e il traffico di stupefacenti si digitalizzano

Lo spaccio e il traffico di stupefacenti si digitalizzano

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso

Lo spaccio e il traffico di stupefacenti si digitalizzano

Continuano le attività di prevenzione dei volontari Mondo Libero dalla Droga di Vicenza.


In base alla più recente Relazione Europea sulla Droga dell’Osservatorio Europeo delle Droghe e delle Tossicodipendenze: “La produzione e il traffico di stupefacenti sembrano essersi rapidamente adattati alle restrizioni connesse alla pandemia e abbiamo riscontrato pochi elementi che indichino importanti interruzioni nell’approvvigionamento. Le misure di distanziamento sociale possono aver inciso sul commercio al dettaglio di stupefacenti, ma questo sembra aver incrementato il ricorso a nuove tecnologie per facilitare la distribuzione della droga, accelerando probabilmente la tendenza registrata negli ultimi anni, di un mercato sempre più digitalizzato.”

 

“Nell’Unione Europea la droga “provata” più di frequente è la cannabis (47,6 milioni di maschi e 30,9 milioni di femmine).”

 

“Fra le recenti evoluzioni sul mercato delle sostanze illecite in Europa, in ampia misura correlate alla globalizzazione e alle nuove tecnologie, figurano l’innovazione nella produzione e nei metodi di traffico degli stupefacenti nonché l’affermarsi di nuove rotte del narcotraffico e la crescita dei mercati online. Nello scenario mondiale l’Europa è un mercato importante per le droghe, alimentato sia dalla produzione interna sia dall’importazione illecita da altre regioni.”

 

Ecco perché i volontari dell’associazione Mondo Libero dalla Droga non vogliono fermarsi con le attività di prevenzione nel centro città di Vicenza.

 

Infatti anche questo week-end il gruppo di vicentini hanno deciso di organizzare un’altra distribuzione di opuscoli informativi del programma “La Verità sulla Droga”.

 

In totale i volontari hanno distribuito a tutti i passanti del centro più di 400 opuscoli allo scopo di informare sulle reali conseguenze e dati scientifici legati all’abuso di sostanze stupefacenti.

 

L’associazione Mondo Libero dalla Droga sostiene che “L’arma più efficace nella guerra contro la droga è l’istruzione” come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard.

 

Ecco perché i volontari non si fermeranno e continueranno nei prossimi week-end con le attività di prevenzione.

 

Per maggiori informazioni scrivere a mondoliberodalladroga.vi@gmail.com .

 

 

Ufficio Stampa

Mondo Libero dalla Droga

Sezione di Vicenza 

droga | prevenzione | giovani | scuola | cannabis | marijuana | genitori | legalizzazione | vicenza | veneto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Legalizzazione o proibizione? Nessuna delle due strategie è una vera soluzione.


Porto di Civitavecchia: Forte incremento dei traffici


Sophos acquisisce Braintrace per potenziare il proprio ecosistema di sicurezza informatica adattiva con la tecnologia Network Detection and Response sviluppata dall’azienda di cybersecurity statunitense


Come creare un sito di Commercio Elettronico?Quali step seguire?‏


Telefonia mobile: Italia fra le più economiche d’Europa


Una tonnellata di droga dai Balcani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’attività di prevenzione alla droga dei volontari romagnoli non si ferma: La verità sulla droga nei quartieri di Ravenna

Da lunedì gli opuscoli verranno consegnati nel quartiere Ponte Nuovo Ravenna. Un attività che i volontari di Mondo libero dalla droga della Romagna continuano settimanalmente permeando ogni angolo delle città. Si, perchè la droga non si ferma di fronte a nulla. Leggiamo al sito dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle dipendenze che Il rischio di overdose può aumentare per i cons (continua)

I Ministri Volontari di Scientology a Padova continuano ad aiutare la comunità

Dal 2020 continuano a rendersi disponibili per portare spese o farmaci e per eventuali santificazioni di spazi comuni a titolo gratuito. La Chiesa di Scientology di Padova ed i suoi parrocchiani sono impegnati in attività di miglioramento sociale e forniscono aiuto tramite una vasta gamma di attività, in ogni parte della società. Sin dall’inizio della pandemia, settimanalmente (continua)

La Chiesa di Scientology a sostegno dei Diritti Umani

Si discute tanto di diritti umani e tutti i giorni assistiamo alle conseguenze delle loro violazioni in ogni angolo del mondo. Oltre ad ogni genere di discriminazione di razza, sesso, ideologie e religioni, ogni giorno veniamo a conoscenza di nuovi conflitti etnici, pratiche disumane, sommosse civili e guerre.I mass media sono colmi di notizie di violazioni dei diritti umani: dalla viol (continua)

Infondere l’uso del buon senso con La via della felicità a Porto Sant'Elpidio

Iniziare il nuovo anno all’insegna dei buoni propositi. La via della felicità indica la strada da percorrere per vivere una vita migliore e più felice. Siamo in un periodo molto difficile, sentiamo tante opinioni e tante notizie, alcune più allarmanti di altre ma il tutto genera tanta confusione. In questa situazione di pandemia, una delle più grosse difficoltà è quella di far si (continua)

L’attività di prevenzione alla droga dei volontari romagnoli non si ferma neanche dinanzi la pandemia.

Bilancio del 2020: oltre 15.000 opuscoli informativi consegnati in ogni angolo della Romagna, informazione che raggiunge i ragazzi delle scuole, insegnanti e famiglie disponibile sui social e online. Prevenire è meglio che curare…. un tocco di consapevolezza in più sugli effetti dello sballo. Continua la prevenzione alla droga in Romagna sin dall’inizio del 2022. Da lunedì 3 gennaio i v (continua)