Home > Turismo e Vacanze > Nella cava di pietra Tones Teatro Natura alla prima mondiale di The Witches Seed con Consorzio Maggiore

Nella cava di pietra Tones Teatro Natura alla prima mondiale di The Witches Seed con Consorzio Maggiore

scritto da: GlobalTourist | segnala un abuso

Nella cava di pietra Tones Teatro Natura alla prima mondiale di The Witches Seed con Consorzio Maggiore

Tornano nella cava di pietra di TONES TEATRO NATURA, a pochi passi dal Lago Maggiore, i grandi appuntamenti di musica, teatro e natura. Si comincia con la prima mondiale della spettacolare opera rock di Stewart Copeland The Witches Seed con Irene Grandi.


Dal 22 luglio al 4 settembre nel teatro-cava in Val d'Ossola verrà messo in scena un prestigioso calendario di eventi che metteranno insieme musica, pensiero ecologico e cultura della montagna. Ad aprire la stagione teatrale 2022 ci sarà Stewart Copeland, fondatore dei celebri Police, che con la sua musica darà vita alla prima mondiale di The Witches Seed, geniale opera rock ideata da Maddalena Calderoni in scena il 22 e 23 Luglio 2022 alle 21:30. Lo spettacolo si svolgerà nella spettacolare cava di pietra di Tones Teatro Natura, raggiungibile con un transfer dai principali luoghi del Lago Maggiore grazie al pacchetto navetta+bigliettoproposto da Consorzio Maggiore.

 

Che cos’è Tones on the Stones

The Witches Seed è uno spettacolo inedito prodotto di Tones on the Stones, fondazione che nasce nel 2007 dall’intuizione del soprano Maddalena Calderoni, che vede le cave d’estrazione affacciate sulle sponde del Lago Maggiore e nelle valli dell’Ossola come maestosi e spettacolari teatri di pietra.

Opere liriche con video scenografie che immergono lo spettatore a 360°, artisti internazionali, allestimenti spettacolari sono alcuni degli ingredienti di Tones on the Stones, capace di rendere unica e irripetibile un’esperienza culturale in un territorio montano di rara bellezza.

Dopo 15 anni di festival itinerante nelle cave attive, Tones on the Stones nel 2020 cambia direzione e intraprende un percorso nuovo acquisendo una cava dismessa per realizzare un teatro permanente immerso nella Natura. Grazie a una riqualificazione ambientale di cui si assume l’onere, l’ex sito industriale di Gneiss a Oira (VB) diventa Tones Teatro Natura, uno spazio dedicato all’ innovazione, alle arti performative, al benessere delle persone, alla formazione e alla conoscenza.

 

The Witches Seed: spettacolare e immersiva opera rock dalle tinte horror

Una storia di streghe, persecuzioni, piani diabolici e illusioni del passato per raccontare il nostro presente: in un momento di crisi economica, sociale e politico-spirituale dovuta alla pestilenza e al diffondersi di nuove fedi ed eresie, tre donne vengono accusate di stregoneria, soffrendo persecuzioni e tribolazioni fino a un’inaspettata resa dei conti, mentre sono avvolte dalle fiamme.

L’opera di Copeland potrà contare su un cast artistico e produttivo di grande livello guidato da Irene Grandi, voce graffiante del panorama musicale italiano con la partecipazione straordinaria del drammaturgo Jonathan Moore e della cantautrice Chrissie Hynde.

 

Un’esperienza senza pensieri: il servizio navetta

Consorzio Maggiore, Consorzio di promozione e vendita della destinazione turistica: Laghi Maggiore – Orta – Mergozzo, Valli dell’Ossola e Provincia di Novara, propone un pacchetto che include il trasporto andata e ritorno per raggiungere comodamente il teatro nelle serate del 22 e 23 luglio. Due comode navette raggiungeranno la location, il Teatro Natura, passando dai principali centri del Lago Maggiore, con fermate a Cannobio, Cannero Riviera, Verbania (2 fermate, una a Verbania Intra e l’altra a Verbania Pallanza) e Domodossola oppure Arona, Stresa e Baveno. Per visualizzare gli orari, per ulteriori informazioni e per acquistare i biglietti clicca qui!


Fonte notizia: https://www.visit-lakemaggiore.com/tones-on-the-stones/


lago | lago maggiore | isole borromee | lombardia | piemonte | turismo | viaggi | travel |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Venture Capital: Open Seed va in crowdfunding e supera i 100k nelle prime 24 ore


Overfunding lampo per la campagna di Seed Money


La pietra ricostruita: un prodotto affidabile e resistente nel tempo.


Investire in startup? I 10 consigli dei business angel di Seed Money per scovare quelle migliori


50 anni di Consorzio Produttori Pietra Piasentina: gli artigiani locali diventano esportatori mondiali


Equity crowdfunding? 10 consigli di Dynamo per non bruciarsi la campagna


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

In Perù tornano la magia e il misticismo degli Inti Raymi

In Perù tornano la magia e il misticismo degli Inti Raymi
La più grande festa dell’Impero Inca tornerà ad animare la città di Cusco per celebrare il Sole, accogliendo oltre 60mila visitatori locali e internazionali Dopo due anni riprenderanno i festeggiamenti ufficiali e in presenza dell’Inti Raymi, la più grande festa dell’Impero Inca. Per una civiltà che basava la sua religione sul culto del sole, questa cerimonia era un evento essenziale che sanciva un momento molto importante del ciclo dell’anno: coincideva infatti con il solstizio d'inverno in Perù, il giorno più corto e la notte più lunga dell'ann (continua)

Consigli per una perfetta vacanza in famiglia ad Aruba

Consigli per una perfetta vacanza in famiglia ad Aruba
Attività a contatto con gli animali e con la natura locale, esperienze per imparare qualcosa in più sulla cultura locale e idee per una giornata in famiglia senza pensieri Aruba, perla dei Caraibi del Sud, presenta per sua natura una serie di caratteristiche che la rendono la destinazione ideale per un viaggio con i più piccoli: il sole costante, anche ad agosto e settembre, ampie spiagge bianche ideali per i bambini e un mare turchese. Oltre a queste però, ci sono una serie di fattori che fanno sì che sia un’ottima scelta per una vacanza in famiglia, solo per (continua)

Maggiore Centro: visita il Lago Maggiore con un unico biglietto

Maggiore Centro: visita il Lago Maggiore con un unico biglietto
Le Isole Borromee sono tra le attrazioni più conosciute sul Lago Maggiore, ma in realtà la zona offre molto di più da scoprire. Con il nuovo biglietto unico Maggiore Centro si può infatti viaggiare comodamente a bordo di battello, bus e funivia per un’intera giornata e visitare attrazioni turistiche fra sponda piemontese e sponda lombarda del Lago Maggiore. Molte delle località che si affacciano sul Lago Maggiore si possono raggiungere tranquillamente anche senza auto, viaggiando con i traghetti della Navigazione Laghi, con i bus di linea e le funivie. Tra le tappe imperdibili sono sicuramente da ricordare la pittoresca cittadina di Stresa con il suo soleggiato lungolago e l’Eremo di Santa Caterina del Sasso che, arroccato su una sporgenza rocci (continua)

Trekking in Perù, tra siti Inca, vulcani e alture mozzafiato

Trekking in Perù, tra siti Inca, vulcani e alture mozzafiato
Il Perù a piedi: itinerari da poter percorrere in maniera lenta, assaporando ogni attimo, scorcio ed emozione di un viaggio che rimane impresso nel cuore Gli Inca furono grandi avventurieri e costruirono strade attraverso tutto il loro impero. Il grande sistema viario costruito da questa antica civiltà per spostare uomini e merci si chiama Qhapaq Ñam e un tempo si estendeva ben oltre i confini peruviani, per un totale di oltre 60.000 chilometri che toccavano 6 paesi del Sud America. Tuttavia oltre un terzo - 23.000 chilometri - si trova in Per (continua)

Aruba Natural Wonders: il lato più selvaggio di Aruba vi aspetta

Aruba Natural Wonders: il lato più selvaggio di Aruba vi aspetta
Come scovare le meraviglie naturali su un’isola che è essa stessa un paradiso terrestre? Vi aiutiamo noi, raccontandovi dove trovare i luoghi naturali più spettacolari di Aruba Considerata un paradiso tropicale circondata dal mare turchese, Aruba ha la fortuna di essere costantemente baciata dal sole, essendo l’isola dei Caraibi con il minor numero di giorni di pioggia. Tuttavia, non sono solo le bianche distese di sabbia bianca a lasciare a bocca aperta, ma anche quello che viene considerato il lato più selvaggio di Aruba: la Costa Nord-Est, un susseguirsi di viste (continua)