Home > Eventi e Fiere > AROUND, LA MOSTRA DI STREET PHOTOGRAPHY AL CINEMA MODERNISSIMO DI NAPOLI

AROUND, LA MOSTRA DI STREET PHOTOGRAPHY AL CINEMA MODERNISSIMO DI NAPOLI

scritto da: Renail87 | segnala un abuso

AROUND, LA MOSTRA DI STREET PHOTOGRAPHY AL CINEMA MODERNISSIMO DI NAPOLI


NAPOLI. Around è il titolo scelto per la mostra fatta di panorami, paesaggi, volti di persone e scorci di Napoli e dalla Campania, isole comprese - intensi gli scatti dall'ex carcere di Procida - fino alla Catalogna in Spagna passando per la Trinacria, che Federica Lamagra espone al cinema Modernissimo dallo scorso 5 marzo. Un vero tour del Mediterraneo al primo piano della struttura, MOD e Mediterraneo legati non solo per consonanza.

Il multiplex di via Cisterna dell’Olio, al centro storico del capoluogo partenopeo, ospiterà le stampe fino al 25 aprile. Un “percorso” di diciotto immagini, in formato 30x45, che la fotografa ha realizzato a Napoli e Procida, fino ad arrivare in Sicilia e anche all’estero, a Barcellona, alcune delle quali già esposte tra febbraio e marzo al Bar Veneruso di Sorrento su Corso Italia.

La Lamagra cerca di catturare gli attimi attraverso le emozioni, utilizzando tre “variabili”: occhio, pensiero e cuore. «La passione per la fotografia in questi ultimi anni è cresciuta sempre di più - spiega l’autrice -e mi ha dato la possibilità di confrontarmi con il mondo e di entrare in contatto con il vissuto quotidiano».

Quando preme il pulsante dell’otturatore, e mette in moto quel meccanismo che abbassa lo specchietto della reflex e muove la tendina della fotocamera per impressionare i fotodiodi del sensore col fascio di luce entrante, Federica cerca sempre di scattare con sentimento e passione, per trasmettere a chi guarderà poi le sue foto, le stesse sensazioni provate in quel veloce frammento di tempo.

Uno dei suoi insegnanti di fotografia le ha dato il soprannome di “Guerriera della luce scrivente”, che è un po’ il ruolo di ogni fotografo. Nata nell’86, ragioniera di professione, Federica si avvicina alla fotografia per caso. Nel 2014 segue il primo corso di fotografia a Napoli presso la Galleria d'arte MomaPhotograph col fotografo Marco Monteriso.

Nel 2015, sempre a Napoli, frequenta il corso di fotogiornalismo presso il Centro Culturale UPNEA con i maestri Roberto Stella e il fotoreporter del Mattino Sergio Siano: con quest'ultimo la passione per la street photography si afferma definitivamente, spingendola a dedicarsi ai reportage.

E siccome gli esami non finiscono mai, oggi partecipa ancora a stage fotografici curati da Nicolas Pascarel, fotoreporter freelance. Il Mod ospiterà fino al 25 aprile, giorno della liberazione, le stampe fotografiche, realizzate da “FineArt”, che potranno essere acquistate se oggetto di interesse, contattando la stessa fotografa.

around | mostra | foto | fotografia | sorrento | napoli | mediterraneo | barcellona | spagna | italia | scatto | scatti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Per imparare a mangiare bene gli italiani spendono in media 100 euro


Nel 2017 cresce del 7% la spesa per un Attestato di Prestazione Energetica: 155 euro il costo medio nazionale


About Photography App


Intervista di Alessia Mocci a Luc Vancheri: la pubblicazione italiana del saggio francese “Cinema e Pittura”


Legge sul consumo del suolo


I chatbot per messenger: un modo nuovo e veloce per interagire con i clienti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv
Cesira, Filumena, Adelina, Manuela, Olimpia, Cersei, Elizabeth e Dany (Daenerys): la festa della mamma più dolce e cinefila va in scena ai Quartieri Spagnoli di Napoli Anche quest'anno la pasticceria Seccia ai Quartieri Spagnoli, storico locale di via Concordia a Montecalvario a Napoli, ha realizzato per la festa della mamma, domenica 9 maggio, una linea di nove torte dai nomi insoliti, ispirati alle madri famose delle serie tv, del cinema e persino a quelle della classicità.Sono nati così in laboratorio la millefoglie e il pan di Spagna "Olimpia", le Chant (continua)

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia
La Pasticceria Seccia, fiore all'occhiello dei Quartieri Spagnoli e da sempre legata al tifo e all'amore per il pibe de oro, lancia nell'ultima domenica di novembre una mignon dedicata alla memoria del compianto Diego Armando Maradona: un bignè craquelin panna e caramello da condividere sui social con l'hashtag #elpibe. La notizia della scomparsa di Diego Armando Maradona ha lasciato tutti sgomenti a Napoli, seconda casa del Pibe de Oro, e le manifestazioni d'affetto che stiamo vedendo in questi giorni ne sono la prova tangibile. Se allo Stadio San Paolo, che presto cambierà nome in suo onore a quanto pare, l’abbraccio di tifosi e appassionati è stato forse il più pittoresco e degno di una rockstar, con le candel (continua)

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano
È già in libreria il racconto “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, primo libro del giornalista napoletano Davide Gambardella, edito da Graus e scritto in piena quarantena, quasi un instant book si potrebbe dire. In molti hanno parlato di amori e storie in quarantena, persino di tradimenti, eppure la narrazione di Gambardella è abbastanza insolita e si distingue bene dalle altre pub (continua)

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD
Un progetto ambizioso nasce al Sud, in Campania, e si presenta, con autorevolezza, come un’iniziativa di cui molto probabilmente se ne avvertiva l’esigenza già da mesi, prima del difficile periodo collegato al lockdown. Nasce infatti Gruppo Artisti del Gusto, grazie ad un accentuato spirito di gruppo, ad una coesione tanto visionaria quanto forte tra una quindicina di professionisti, di varia (continua)

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli
A un anno dalla scomparsa di Luciano De Crescenzo i Quartieri Spagnoli di Napoli celebrano l’indimenticabile scrittore napoletano con un’iniziativa artistica a vico Tre Regine (angolo via De Deo): l’inaugurazione sabato 18 luglio alle 11.30 di un mural dal titolo “O pallone miez ‘e macchine”, opera di Michele Quercia e Francesca Avolio. Alla manifestazione, promossa dall’Associazione Quartier (continua)