Home > Festival > Rompere le regole,stimolante titolo della nona edizione del festival Dialoghi sull’uomo a Pistoia

Rompere le regole,stimolante titolo della nona edizione del festival Dialoghi sull’uomo a Pistoia

articolo pubblicato da: arrigomo | segnala un abuso

 Nella splendida cornice del centro di Pistoia è andata in scena,con vivo successo,la nona edizione del festival Dialoghi sull’uomo,con un titolo stimolante:Rompere le regole creatività e cambiamento. Tre giorni fittissimi di incontri, inaugurati da una lectio magistralis di Alessandro Baricco sulla insurrezione digitale,seguito dall’antropologo Adriano Favole sulle Vie di fuga,titolo anche del suo ultimo libro,dove,partendo da racconti di viaggio ed esperienze di studio viene dimostrato che non siamo completamente succubi della nostra cultura,malgrado siamo plasmati da essa sin dalla nascita. Modi che l’essere umano usa per rompere le regole e proiettarsi verso il futuro. La prima intensa giornata ha visto inoltre un concerto di Nicola Piovani ed un ricordo di Franco Basaglia ad opera di Simonetta Agnello Hornby e Massimo Cirri. Sabato mattina Nadia Fusini ha sunteggiato con la sua nota abilità la rivoluzione creativa del circolo di Bloomsbury e dei suoi illustri membri,da Virginia Woolf a Vanessa Bell,da Keynes a Lytton Strachey,tanto per citare i più noti. Marco Marvaldi,non in versione giallista,ma in quella di scienziato ha parlato della similitudine del pensiero dei chimici e dei poeti,del quale abbiamo l’esempio più grande in Primo Levi. Il classicista Nicola Gardini ha parlato della creatività attraverso la storia greco romana,dove in particolare si poneva il tema della creazione come evento mentale e non tecnico,escludendo pittori,scultori,che invece dal rinascimento in poi divennero per antonomasia i creativi.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

#pistoia17 SABATO 17 GIUGNO 2017 LA MUSICA INVADE PISTOIA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA CON LA FESTA DEI 1000 GIOVANI PER LA MUSICA anteprima della Giornata della Musica Europea


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Peperoncino Jazz Festival 2007


Dialoghi sull'uomo, spettacoli sulla tematica antropologica a Pistoia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Broken Nature:la XXII edizione della Triennale di Milano si dedica all'ambiente

 Sin dal teoretico titolo, Broken Nature, la XXII edizione della Triennale, dichiara i suoi  intenti programmatici: analizzare lo stato in cui versa tragicamente il nostro pianeta, e delle possibili soluzioni per arrestare questo degrado che pare inarrestabile. Le fosche e inascoltate previsioni che fin dagli anni settanta si sono succedute da parte degli scienziati che si occupano di am (continua)

Ennesimo grande successo per la nuova edizione di Milano Golosa

Sabato 14 ottobre è iniziata,con grande successo di pubblico la nuova edizione di Milano Golosa,la kermesse degli artigiani del gusto che nella splendida cornice Dell'Ex palazzo del ghiaccio di Milano,gioiello liberty,dove generazioni di Milanesi hanno imparato a pattinare e casa della prestigiosa squadra di gourmet dei Rossi. Numero sempre più imponenti e la presenza di raffinat (continua)

Quindicesima edizione col botto per il Festival della Mente

 Mancano poche ore alla conclusione della quindicesima edizione del Festival della Mente,abituale kermesse Sarzanese che apre la lunga scia dei festival culturali autunnali e si può già fare un bilancio della manifestazione,ampiamente positiva. Dedicata quest’anno al tema della Comunità,eviscerato nei suoi più ampi significati,ha prodotto la bellezza di 39 tr (continua)

A Human Adventure,la conquista dello spazio e la sua storia

Bellissima questa mostra dedicata alla conquista dello spazio,al tempo stesso didattico,scientifico e divertente che ripercorre con 300 manufatti originali provenienti dalla NASA e da musei statunitensi dedicati,l'avventura che ha affascinato generazioni di persone. Tra razzi,lunar rover,shuttle,rocce lunari e persino un simulatore di volo,grandi e piccoli saranno affascinati da quella che per mol (continua)

Revolution Musica e Ribelli alla Fabbrica del Vapore

1966-1970,formidabili quegli anni! Potrebbe essere un titolo alternativo alla bella mostra Revolution,in corso alla Fabbrica del Vapore e proveniente dal Victoria and Albert Museum di Londra. Ben 500 oggetti e memorabilia,tra cui costumi,foto,design,riviste,locandine con 7 sezioni che vanno dai Beatles a Woodstock,passando attraverso il Vietnam, gli Who,i Rolling Stones,Bob Dylan,Jimi Hendrix. Imp (continua)