Home > Economia e Finanza > Contratto preliminare di compravendita | Studio Ungheria

Contratto preliminare di compravendita | Studio Ungheria

scritto da: Elisa alfonsini | segnala un abuso


Contratto preliminare di compravendita immobiliare

Nel contratto preliminare di compravendita il venditore e l'acquirente che intendono avviare una trattativa di compravendita di un immobile si impegnano a regolare le trattative che regoleranno l'acquisto e a vincolare giuridicamente le parti a vendere e comprare l'immobile. Prima di arrivare alla redazione, ambo le parti avviano delle trattative che culminano con la proposta scritta di acquisto, in cui saranno presenti le condizioni con cui l'acquirente intende comprare l'immobile. Il contratto premliminare di compravendita quindi, non segue il diretto passaggio di proprietà. Vediamo più nel dettaglio.

Contratto preliminare di compravendita: contrattazione e redazione

Al termine delle trattative tra venditore e acquirente, si redige una proposta scritta di acquisto dell'immobile, con il quale l'acquirente propone l'acquisto dell'immobile a determinate condizioni. Se la controparte intende modificare un punto della proposta, dovrà renderne partecipe anche l'acquirente, che potrà accettarla o modificarla ulteriormente. Nel momento in cui si giunge a un accordo, si accettano e sottoscrivono le proposte di compravendita, redigendo in questo modo un documento preliminare di compravendita.

Preliminare di compravendita: caratteristiche

Nel contratto preliminare dovranno essere presenti tutti gli elementi essenziali della compravendita dell'immobile. Questo comprende.

  • Il consenso delle due parti
  • Le caratteristiche come i dati catastali, le planimetrie
  • Prezzo di vendita

È possibile infatti personalizzare il contratto con altre clausole, come una scadenza entro il quale dovrà essere firmato il contatto di acquisto definitivo, la caparra o la penale in caso di un adempimento da parte di una delle due parti, o da entrambe le parti. N.B. In quanto stabilito dal 4 giugno 2013 n. 63 è anche obbligatorio avere un attestato per la prestazione energetica. Questo coinvolge anche il contratto preliminare, oltre a quello di acquisto. Il venditore dovrà presentare all'acquirente l'attestato di prestazione energetica e consegnarlo al fine delle trattative. Per essere sicuri che il contratto sia scritto correttamente e che le parti rispettino al 100% le modalità di vendita e di acquisto, ci si potrà rivolgere a un'agenzia immobiliare che tra i servizi offerti risulta anche l'organizzazione del contratto di compravendita.

  Studio Ungheria - Vendita di immobili in corso di costruzione, Roma


Fonte notizia: http://www.studioungheria.it/dettaglio-articolo.php?id=redazione-del-contratto-preliminare-breve-guida


contratto preliminare | contratto preliminare di compravendita | acquisto immobili | vendita immobili |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Acquistare casa: i 3 step fondamentali


Cos'è la proposta di acquisto? | Studio Ungheria


Il futuro della Logistica portuale nel forum tra Ungheria e Ports of Genoa


Contratto base RC auto: ecco perché, almeno per il momento, cambierà poco


I documenti per comprare casa in costruzione


Mutui: meno precari e più under 30


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Porte blindate

Porte blindate
La porta blindata è mette in sicurezza la propria abitazione e presenta il primo deterrente contro le intrusioni Le porte blindate rientrano in quelle che vengono chiamati “sistemi di protezione passiva”. Esse infatti interpongono tra l’esterno e l’interno una resistenza fisica, corroborata dalle ultime tecnologie pensate appositamente per lo scopo. Nelle& (continua)

Piano di cottura a induzione

Piano di cottura a induzione
La nuova frontiera della cucina si fa sempre più diffusa nelle case degli italiani. Ecco perché I piani cottura a induzione sono sempre più diffusi negli edifici moderni, soprattutto nelle case in corso di costruzione. Cos’è un piano cottura a induzione e come funziona? I fornelli a induzione sfruttano il principio di induzione elettromagnetica per riscald (continua)

Sanitari Sospesi

Sanitari sospesi: tra efficienza e design L’interior design si sta evolvendo sempre di più, coinvolgendo anche elementi imprescindibili di una casa, riuscendo a coniugare funzionalità e design in maniere e modi sempre più efficienti. Non si può non citare i sanitari sospesi che sono sempre più apprezzati e utilizzati negli arredamenti dei bagni. Non solo (continua)

Cos'è la domotica?

Cos'è la domotica?
La domotica nasce con l’intento di migliorare la qualità della vita domestica Il termine “Domotica” è un termine che deriva da“domus”, casa, e “ticos” ossia “disciplina pratica”. Essa comprende tutte le materie, scienze e discipline che si occupano della tecnologia applicata agli ambienti immobiliari, soprattutto quelli domestici. Essendo la domotica un settore molto vasto comprende diversi setto (continua)

Requisiti che deve avere un immobile per avere la classe energetica A4

Casa in classe a4: cosa deve avere per ottenere questa certificazione? La classe energetica A4 è la classe più alta prevista dalla legge in vigore. Si ottiene se l'immobile è costruito seguendo le norme della bioedilizia. Tanto più la classificazione sarà alta tanto più l'immobile sarà meno inquinante e soprattutto si impieghera (continua)