Home > Libri > VITA A CASO: Chi ha nostalgia degli anni ‘80?

VITA A CASO: Chi ha nostalgia degli anni ‘80?

scritto da: Emanueladei | segnala un abuso

 VITA A CASO: Chi ha nostalgia degli anni ‘80?


Musica rock e ricordi sono al centro dell’opera di Lidia Falzone. “Vita a caso” è un romanzo adatto per chi ha vissuto la propria adolescenza e giovinezza negli anni ‘80, o per chi ha cresciuto figli adolescenti negli anni ‘80.

“Le decisioni che prendiamo, le strade che percorriamo che senso hanno?” Si interroga l’autrice. “C’è un disegno preciso o è tutto a caso? Possiamo davvero dirigere la nostra vita grazie alle nostre decisioni o interviene qualcos’altro? E cosa ne è stato delle promesse di un radioso futuro degli anni ‘80?”

In occasione della mostra David Bowie is al MAMbo di Bologna, Sara, la protagonista del romanzo si trova davanti a un video anni ’80 e inizia un viaggio fatto di musica e ricordi, quasi un’Epiphany, forse un labirinto. La vita, a ogni età, non è mai semplice. La musica spesso ci viene in aiuto, specialmente quando ci si confronta con artisti ispirati e ispiratori.

“Gli occhi fissi su queste immagini, le persone intorno a me piano piano scompaiono. Le cuffie mi isolano dal resto del mondo. Solo io, solo io e Ashes to Ashes di David Bowie. Io e queste immagini anni ’80: volutamente sfocate, ma ipnotizzanti. Il fiato diventa sempre più corto, i battiti aumentano. Un caleidoscopio si impossessa della mia mente.”

Ogni volta che pensiamo che la nostra vita sia “a caso” forse abbiamo ragione, ma è un “caso” che la rende ricca e speciale. E forse proprio tutto a caso non è. Ma forse Sara è di diverso avviso, in questo suo momento di forte criticità. La musica scatenerà tutto il suo potere evocativo quale veicolo di grandi emozioni.

Lidia Falzone è nata e cresciuta in un paese delle colline comasche, ha girato il mondo per più di vent’anni, principalmente per lavoro nei settori della moda e del turismo, assimilando profumi, rumori e panorami di diverse parti del pianeta. “Vita a caso” è il suo primo romanzo.

Emanuela Dei

Vita a caso | Lidia Falzone | il seme bianco | libri | anni 80 | bowie | como |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Darcy Ribeiro e la Saudade


RADIOLONDRA: “COME UNA VOLTA” dal 18 settembre arriva il secondo singolo estratto dall’album “Slurp”


CISCO: "Per sempre giovani" è il toccante ricordo in musica delle giovani vittime della strage del Salvemini del 6 dicembre 1990.


Alessio Marucci: “Improvvisamente” e’ il suo nuovo singolo


Nostalgia di Ermanno Rea, tra addii e rimpianti


I'M ERIKA: da oggi in radio il nuovo singolo "Bygone days", scritto da Franco Micalizzi con il testo di Chuck Rolando


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

EAP: Nuove truffe per far pagare i libri agli esordienti

EAP: Nuove truffe per far pagare i libri agli esordienti
Esistono molti modi per pubblicare un libro, lo si può fare anche da soli trovando un sito che impagina e poi stampa per te. Questi siti, poi pubblicizzano l’opera si Amazon, Ibs etc, ma il libro non va in libreria, insomma non c’è distribuzione. Ma se ci sia affida una casa editrice seria, questa la distribuzione ce l’ha e di affida a un distributore che promuove il libro nelle librerie. La (continua)

UN AMORE SENZA TEMPO DI MICHELE FALZONE

UN AMORE SENZA TEMPO DI MICHELE FALZONE
UN AMORE SENZA TEMPO Esce il nuovo romanzo di Michele Falzone “Un amore senza tempo” edito da Il Seme Bianco. Siamo a Parigi. Ferdinando, scrittore e filosofo di fama, ormai settantenne, vive un momento di profondo disagio esistenziale. Nel tentativo di addomesticare le angosce della vecchiaia e il pensiero ricorrente della morte, ricompone tutti i ritagli della sua esistenza: dalle inquietu (continua)

Noi antabusiani: come sopravvivere all’Antabuse e sconfiggere la dipendenza da alcol

Noi antabusiani: come sopravvivere all’Antabuse e sconfiggere la dipendenza da alcol
Esce il libro autobiografico di Lucia Besana sul tema disintossicazione dalla dipendenza dall’alcol.L'autrice tratta l'argomento dell'etilismo rimuovendo con ironia ogni tabù, soffermandosi sui meccanismi psicologici e sociali che possono causare la dipendenza e l'ossessione per l'alcol e fornendo una serie di indicazioni pratiche al problema. Dall'utilizzo di un farmaco di nome Antabuse, del q (continua)

“L’ultimo veggente”: quando la speranza di un cambiamento, a volte, uccide

“L’ultimo veggente”: quando la speranza di un cambiamento, a volte, uccide
“L’ultimo veggente” di Salvatore Varsallona, edito da Il Seme Bianco, narra la quotidianità di un piccolo centro della Sicilia che viene d’improvviso sconvolta dalle apparizioni della Madonna. Il veggente è un ragazzo di 18 anni che viene da un altro paese e che nessuno conosce. Le apparizioni avvengono in campagna, sopra un albero di ciliegio il primo gioved& (continua)

“Il Vecchio”: una storia di riscatto e tenerezza

“Il Vecchio”: una storia di riscatto e tenerezza
Esce il romanzo di Marco Acciavatti, “ Il vecchio”, edito da Il Seme Bianco, che racconta la la storia di un povero vecchio vive in solitudine consumato dal dolore per gli affetti perduti e dal rimorso per gli errori fatti. Conduce la sua esistenza chiuso in se stesso attendendo, anzi quasi desiderando, la fine, quando inaspettatamente arriva nella sua vita una scintilla di speranza c (continua)